FANDOM


Vito è un membro dei Pirati Firetank e il consigliere di Capone Bege.

Aspetto Modifica

Vito è un uomo alto con i capelli neri pettinati all'indietro, con lunghe basette e una lunga lingua che spunta costantemente dalla bocca. Indossa occhiali da sole gialli con lenti rosse scure rotonde e ha tre tatuaggi uguali sulla fronte e sul dorso delle mani, le quali sono molto grandi. Indossa una camicia bianca, una giacca rossa, un foulard giallo, pantaloni neri e un giaccone nero e viola appoggiato sulle spalle con il collo di pelliccia. Porta anche un paio di fondine dove tiene le pistole.

Carattere Modifica

Vito esegue alla lettera gli ordini del suo capitano e lo tratta con rispetto elogiandolo di tanto in tanto; la stessa cosa che fa anche con Big Mom, che teme proprio come alcuni membri di spicco della sua ciurma. Riconosce che le loro azioni sono spesso molto crudeli ed egoiste, e per questo ha una certa simpatia verso di loro. Inoltre è loquace ed ha la tendenza a seguire le persone in giro anche quando non desiderano la sua presenza.

Vito è inoltre estasiato dalla forza dei membri del Germa 66.

Forza e abilità Modifica

Poiché fa parte della ciurma di un super novellino della peggiore generazione è presumibilmente un pirata alquanto forte. Inoltre, in qualità di consigliere di Capone Bege, è probabilmente l'uomo di maggiore fiducia del capitano. Pare essere altamente qualificato per gli attacchi furtivi, dato che è riuscito a sparare di nascosto a Bobbin, un pirata con una taglia da 105.500.000 Simbolo Berry, uccidendolo.

È stato capace di catturare Nami e Chopper in Kung Fu Point e trascinarli al cospetto di Bege.

Armi Modifica

Vito porta con sé una coppia di pistole a tamburo adatte alle dimensioni delle sue mani. È abile con esse, essendo riuscito a uccidere Bobbin con un solo colpo nonostante il buio notturno e la forte pioggia.

Storia Modifica

Saga di Dressrosa Modifica

Vito e gli altri Pirati Firetank accompagnano i Pirati di Big Mom all'inseguimento della Thousand Sunny per recuperare Caesar Clown. Tuttavia la nave riesce a sfuggirgli grazie alla nebbia creata da Nami.

Saga di Zo Modifica

Nove giorni dopo, Vito sbarca a Zo all'interno del corpo del suo capitano. Dopo essere uscito all'esterno, cattura Nami e Chopper, dopodiché ritorna nella fortezza di Bege assieme al resto della ciurma e ai prigionieri. Nel momento in cui Sanji si rifiuta di partecipare alla festa per il proprio matrimonio, Vito gli sussurra che Big Mom è a conoscenza della posizione delle persone a cui tiene, e la cosa lo spinge a cambiare idea, temendo possa succedere qualcosa ai suoi amici. In seguito Vito abbandona l'isola all'interno del corpo di Bege.

Saga di Whole Cake Island Modifica

Gotti attacca Sanji

Vito cerca di calmare Gotti.

Diversi giorni dopo, durante il viaggio verso Whole Cake Island, Vito mostra a Sanji una foto della sua futura sposa. Più tardi lo accompagna nella sua stanza raccontandogli di come abbia conosciuto il Germa 66 attraverso la storia Sora, il guerriero dei mari, tuttavia il cuoco gli ordina di uscire. Quest'azione altera Gotti che cerca di attaccare il cuoco, venendo però fermato da Vito e da Chiffon.

I Pirati Firetank catturano Pekoms mentre quest'ultimo è a bordo della Thousand Sunny e lo portano a Whole Cake Island. Dopo averlo incatenato lo conducono su un precipizio e lì Bege spara al visone, che cade nel mare dove pullulano gli squali.

Due giorni dopo, Vito spara a Bobbin per impedirgli di raggiungere Sanji, uccidendolo. Più tardi Jinbe propone ai Pirati Firetank un'alleanza con i Pirati di Cappello di paglia e Vito partecipa all'incontro tra le due ciurme, al termine del quale viene raggiunto un accordo sul piano per assassinare LinLin.

Big Mom urlo

I missili lanciati dai Pirati Firetank vengono distrutti da Big Mom.

La mattina successiva i Pirati Firetank si occupano della sicurezza del banchetto e ne approfittano per isolare la sala della festa. Dopodiché Vito e gli altri sottoposti di Bege raggiungono la sala della festa rimanendo all'interno del suo corpo e, appena Big Mom impazzisce facendo svenire la maggior parte dei presenti, Vito e Gotti escono dal corpo di Bege e tutti e tre sparano a LinLin con i KX Launcher. La donna però fa fallire il piano distruggendo inconsapevolmente i missili e lo specchio per la fuga, per questo Vito e gli altri decidono di rifugiarsi dentro la fortezza creata da Bege.

Quest'ultimo viene continuamente colpito dall'imperatrice e Vito si commuove quando il suo capitano afferma che non vuole succeda nulla di male alla sua famiglia e ai suoi subordinati. Ascolta il piano di Bege per fuggire con l'aiuto di Caesar Clown tornando nella sua forma umana. In seguito è testimone della sconfitta della famiglia Vinsmoke e Rufy, andati a fronteggiare i Pirati di Big Mom per permettere loro la fuga. A quel punto lo scrigno fatato esplode, causando il crollo del castello di Whole Cake Island.

Approfittando della situazione, Caesar riesce a fuggire portando con sé Bege e tutti gli altri all'interno del corpo del pirata. L'alleanza si ritrova al di fuori di Sweet City e a quel punto Vito informa il suo capitano che Streusen ha salvato tutti i pirati di Big Mom e i cittadini dal crollo del castello; Bege allora dichiara sciolta l'alleanza e si dirige verso la propria nave portando la sua ciurma dentro di sé.

In seguito Vito è testimone della richiesta di aiuto fatta da Pudding a Chiffon per creare una torta in grado di placare l'ira di Big Mom e alla successiva decisione della donna di acconsentire.

Mentre vengono inseguiti dalle navi dei Pirati di Big Mom, la ciurma scopre tramite un altoparlante che Charlotte Oven ha catturato Chiffon, così Vito e Gotti temono per le sorti della donna. Dopo che Bege ha accolto la richiesta del ministro di raggiungere il porto di Cacao per arrendersi, sente Chiffon urlare alla ciurma di andarsene. Giunti al porto, Bege colpisce al volto Oven con un colpo di pistola, costringendolo a mollare la presa sulla donna, così Vito festeggia. Nonostante la nave sia circondata, la ciurma sfrutta i cingoli dell'imbarcazione per travolgere i Pirati di Big Mom sulla terraferma, sparando anche contro di loro. A quel punto Sanji solleva il carro su cui si trovano gli altri cuochi e la torta, salendo a bordo. L'equipaggio torna così in mare e prende il largo, ma Vito poi avverte tutti che Oven sta sfruttando i suoi poteri per surriscaldare l'acqua, con cui riusce a danneggiare le pale della nave. Tuttavia l'intervento di Pound consente alla ciurma di salvarsi.

Vito ascolta Bege mentre cerca di convincere Sanji a riempire la torta di veleno e bombe, ma il cuoco glielo vieta categoricamente e quando vede che il super novellino non cede, gli fa assaggiare la crema, che lo fa cadere sul ponte della nave. A quel punto Vito e il resto della ciurma puntano le armi contro Sanji, credendo lo avesse avvelenato, ma Bege rivela che la crema era squisita.

Vito festeggia poi il momento in cui la torta viene ultimata. Sanji concede poi alla ciurma di uccidere Big Mom una volta che avrà mangiato il dolce prima di abbandonare la nave con Rabiyan e Pudding. La Nostra Castello si avvicina alla Sunny e alla flotta dell'imperatrice, la quale, attratta dall'aroma della torta, cerca di raggiungerla.

Alcune ore dopo, la ciurma giunge in prossimità dell'isola e Bege elogia i suoi uomini per avere riparato i remi della nave. A quel punto però, Chiffon chiede di proseguire fino a Funwari, poiché se l'imperatrice mangiasse la torta a Liqueur, riuscirebbe poi a raggiungere la Thousand Sunny. Raggiunta l'isola, la Nostra Castello viene distrutta.

Salito su una Tarte con la sua ciurma, salpa dall'isola, vedendo l'imperatrice calmarsi dopo avere mangiato la torta ed allontanarsi su un homey. Tira quindi un sospiro di sollievo, anche se teme per la sorte del Germa 66.

Differenze tra manga e anime Modifica

Saga di Whole Cake Island Modifica

Nell'anime, poco prima dell'incontro con i Pirati di Cappello di paglia, rivela a Bege di avere eliminato Bobbin poiché stava inseguendo Sanji.

Quando la famiglia Vinsmoke giunge alla cerimonia, Vito osserva da molto vicino Ichiji, affermando che è uno dei suoi idoli.

In seguito, Bege ordina a Vito e Gotti di controllare se i due infiltrati tra i cuochi hanno terminato il loro compito. Essi li raggiungono proprio nel momento in cui un cuoco li ha identificati come intrusi, così Gotti lo colpisce con la spada.

Nell'anime viene mostrata la sua estasi vedendo in azione i membri del Germa 66, inoltre Chiffon lascia Pez nelle sue mani prima di cercare di fare ragionare sua madre.

All'interno del corpo di Capone Bege, discute della potenza dei comandanti del Germa 66 con i presenti. Quando i suoi alleati vengono sopraffatti, si prepara a combattere.

Curiosità Modifica

  • Il suo nome è lo stesso di Vito Genovese, un signore del crimine vissuto nello stesso periodo storico di Al Capone, e di Vito Corleone, protagonista de Il padrino.
  • La sua risata tipica è "nyololololo" e spesso conclude le sue frasi con il suffisso "rero".

Navigazione Modifica