FANDOM


Shuzo è un membro della tribù Braccialunghe detenuto ad Impel Down. In passato era un Marine che si è poi unito alla Neo Marina.

Aspetto Modifica

Come Braccialunghe ha due gomiti su ciascun braccio. È un uomo molto grosso con un corpo muscoloso e scolpito. Ha un ciuffo di capelli neri sopra la testa, dei baffi lunghi e sottili e la barba.

Indossa delle protezioni rosso scuro sulle braccia e un piastra rossa e contornata di giallo sul torace con l'emblema bianco della Neo Marina che la ricopre completamente.

Carattere Modifica

Ha un grande spirito di iniziativa e preferisce fare di testa sua piuttosto che eseguire gli ordini. Desidera diventare il braccio destro di Z; per questo motivo prende spesso iniziative personali per mostrare il proprio valore. Sembra essere sicuro di sé dal momento che non si è fatto problemi ad attaccare sia pirati che Marine, tra cui un viceammiraglio. È un po' distratto, come dimostrato dal fatto di avere accidentalmente rivelato l'identità della sua organizzazione e il suo scopo. Tuttavia, come tutti i membri della Neo Marina, è disposto a morire per i suoi ideali e Z è sicuro che non rivelerà nulla riguardo all'organizzazione nemmeno sotto tortura.

Relazioni Modifica

Zephyr Modifica

Rispetta molto Zephyr e condivide i suoi ideali, come altri membri della Neo Marina si riferisce a lui con il termine istruttore.

Ain Modifica

Ha una forte rivalità con Ain. Dopo essere stato sconfitto da lei e avere perso l'occasione di diventare il braccio destro di Z Shuzo cerca ancora di dimostrare il suo valore per rivendicare la sua posizione.

Alpacacino Modifica

Ha un alpaca domestico di nome Alpacacino e sembra avere un buon rapporto con lui. L'animale annuisce ogni volta che è d'accordo con Shuzo.

Forza e abilità Modifica

Sottomarino Shuzo

Il sottomarino di Shuzo.

Shuzo è al comando di un sommergibile della Neo Marina e per questo ha autorità su tutti i membri dell'equipaggio.

Ambizione Modifica

Shuzo è in grado si utilizzare l'Ambizione dell'armatura e lo ha dimostrato resistendo senza difficoltà a un pugno di Rufy che a sua volta era stato potenziato mediante la stessa tecnica.

Rokushiki Modifica

Shuzo conosce le Rokushiki; ha dimostrato di sapere usare il Geppo, il Soru, lo Shigan e il Tekkai.

Armi Modifica

Alpacacino bazooka

Shuzo usa Alpacacino come un bazooka.

Shuzo è sempre in compagnia del suo alpaca Alpacacino, il quale è in grado di sparare palle di cannone dalla bocca dato che è un bazooka che ha mangiato un frutto del diavolo di tipo Zoo Zoo.

Storia Modifica

Passato Modifica

Shuzo sconfitto da Ain

Shuzo viene sconfitto da Ain.

Shuzo era un Marine, ma decise poi di seguire Zephyr e lasciò quindi la Marina. Una volta entrato nella Neo Marina duellò con Ain per decidere chi fosse meritevole di essere il braccio destro di Z, ma fu sconfitto.

Saga dell'ambizione di Z Modifica

Nonostante Ain gli abbia intimato di non procedere di sua iniziativa per evitare di mettere in guardia la Marina, Shuzo vuole cogliere l'opportunità della cattura di Panz Fry per eliminarlo. Vista l'insistenza del comandante, Ain gli concede il permesso di agire, ma lo mette in guardia sulle conseguenze di un suo eventuale fallimento.

Mentre i Pirati di Cappello di paglia liberano il prigioniero Shuzo attacca il convoglio della Marina con missili e siluri. Entra in azione lui stesso senza preoccuparsi molto di affrontare sia i pirati che i Marine guidati da Momonga.

Rufy si offre di affrontarlo in prima persona e lo scontro comincia. La lotta si sviluppa a fasi alterne e viene interrotta quando Nami, rendendosi conto che quelle acque stanno per diventare molto pericolose per via del clima, porta via la Thousand Sunny e l'equipaggio. Rimasto solo contro i Marine, Shuzo li attacca per impedire che possano rivelare ciò che hanno scoperto. Dopodiché raggiunge i fuggitivi per mezzo di una Vivre Card che ha lanciato verso di loro in un attimo di confusione. Nonostante abbiano finito i missili, i Neo Marine sotto il suo comando si offrono per un attacco kamikaze con i minisommergibili. Shuzo si dice molto fiero di loro e gli ordina di procedere.

Momonga cattura Shuzo

Shuzo e il suo equipaggio legati.

Infine si presenta personalmente di fronte ai fuggitivi e afferma che li ucciderà tutti. Rufy si fa avanti e i due cominciano a lottare. All'inizio Rufy ha la peggio, così Shuzo si prepara a colpire gli altri con la sua arma. All'improvviso però il pirata, dentro al quale è entrata per caso Lily, si rialza e si trasforma in un gigante. Per Shuzo non ci sono possibilità: viene sconfitto con un singolo colpo effettuato in Gear Second.

Quando riprende i sensi si ritrova circondato dalla Marina e da Momonga, che è sopravvissuto. Il viceammiraglio gli mostra tutto il suo disprezzo e afferma che Shuzo verrà condotto ad Impel Down.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.