FANDOM


Shiryu è il comandante della seconda divisione dei Pirati di Barbanera. In passato era il capo carceriere di Impel Down.

Aspetto Modifica

Shiryu

Shiryu prima del salto temporale.

È un uomo alto, più o meno quanto Barbanera, con un mento sporgente ed un sigaro che è solito fumare di frequente. Dopo il salto temporale, Shiryu continua a portare la sua uniforme da capo carceriere, con però i simboli di Impel Down presenti sul cappello, sul colletto e sulla cintura sostituiti da dei teschi. Porta inoltre una giacca bianca lunga fino ai piedi appoggiata sulle spalle e dei guanti marroni.

Quando era capo carceriere, sul retro della giacca c'era il kanji Goku (?), che significa "prigione". Durante la sua detenzione ha mantenuto la sua uniforme anziché indossare la divisa dei prigionieri.

In passato, Shiryu portava un paio di finte ali da diavolo, come Magellan e Hannyabal, un cappello da ufficiale con dei copriorecchie bianchi e dei guanti marroni.

Carattere Modifica

Shiryu è una persona crudele e sadica che si diverte ad uccidere le persone. Durante il suo periodo come capo carceriere di Impel Down infatti, ha ucciso numerosissimi prigionieri senza alcuna ragione. Inoltre, quando è stato rilasciato per ordine di Magellan, ha subito ucciso le guardie che lo circondavano, scusandosi in maniera sarcastica. Ha una personalità molto calma e fredda, anche nelle situazioni inaspettate e pericolose. È inoltre abbastanza intelligente da avvertire i Pirati di Barbanera di non sottovalutare Magellan e da criticare quest'ultimi per essere entrati nel Nuovo Mondo senza essere perfettamente organizzati.

Shiryu non si fa scrupoli ad ingannare e a tradire le persone, visto che si è offerto di aiutare Magellan per poi unirsi a coloro che stavano seminando il caos, uccidendo anche molti dei suoi ex colleghi.

Inoltre ritiene che i membri della Flotta dei sette siano solo pirati. Nonostante ciò offre il suo aiuto alla ciurma di Barbanera e alla fine entra anche a fare parte del gruppo. Shiryu crede molto nel destino: secondo lui infatti è stato il fato a fargli incontrare Barbanera.

Forza e abilità Modifica

Quando era capo carceriere di Impel Down, Shiryu aveva il comando sulla struttura e su tutte le guardie che vi lavoravano. Tuttavia, in seguito al suo arresto, ha perso questi privilegi. Dopo il salto temporale, Shiryu è divenuto uno dei comandanti di Barbanera, estendendo così la sua autorità a molti subordinati dell'imperatore.

Essendo stato l'uomo a cui venivano affidati i peggiori criminali in circolazione, Shiryu era considerato dal Governo Mondiale un individuo molto potente. La sua forza si diceva infatti essere paragonabile a quella di Magellan, ma poiché il tempo operativo di quest'ultimo era limitato, l'ex capo carceriere risultava il più pericoloso fra i due. A dimostrazione di ciò, a detta di Emporio Ivankov, in presenza di Shiryu era probabile che Rufy e Bentham non sarebbero mai riusciti a raggiungere il quinto livello della prigione.[2] La sua forza era anche riconosciuta da Magellan stesso, il quale lo considerava abbastanza potente da sconfiggere da solo i Pirati di Barbanera.[3] Come ulteriore dimostrazione della sua pericolosità, una volta incarcerato è stato collocato al sesto livello di Impel Down, dove vengono rinchiusi solo i più forti e pericolosi criminali al mondo.

La fama di Shiryu è inoltre tale da venire subito riconosciuto dai marine dopo il suo arrivo a Marineford.[4] Ha anche dimostrato di possedere una buona resistenza, tanto da riuscire a rialzarsi dopo avere subito un colpo diretto da Sengoku trasformato in Buddha.

Armi Modifica

Shiryu spada

La spada di Shiryu.

Shiryu possiede una nodachi ed è molto abile ad utilizzarla.

Storia Modifica

Passato Modifica

Shiryu divenne capo carceriere di Impel Down. Anche se le guardie della prigione hanno il permesso di uccidere i prigionieri per ragioni di sicurezza, Shiryu uccideva i prigionieri per il proprio piacere. Per questo motivo venne sconfitto da Magellan, condannato a morte e rinchiuso al sesto livello della prigione.

Saga di Impel Down Modifica

I carcerieri raggiungono il sesto livello di Impel Down e scoprono di non essere riusciti ad addormentare Rufy, Emporio Ivankov e Inazuma. Shiryu li informa che sono fuggiti liberando anche Jinbe e Crocodile. Gli chiede anche di informare Magellan riguardo la sua disponibilità ad aiutarlo per sedare le rivolte in corso. Dopo essere stato avvisato che anche i Pirati di Barbanera si sono intrufolati, Magellan a malavoglia accetta la sua offerta e lo fa scarcerare affinché affronti il membro della Flotta dei sette e la sua ciurma. Nel momento stesso in cui riceve la sua spada però, Shiryu attacca le guardie che lo hanno liberato e le uccide in pochi istanti. Dopodiché procede verso l'uscita finché, giunto al primo livello, incontra Teach e i suoi uomini, che decide di lasciare passare.

Più tardi, Shiryu massacra le guardie presenti nella sala monitor, distrugge gli schermi, mette fuori combattimento l'enorme lumacofono addetto alle registrazioni e taglia ogni forma di collegamento esistente tra la prigione e l'esterno.

Poco dopo l'incontro della ciurma di Barbanera con Magellan, Shiryu li salva dando loro l'antidoto. Teach lo ringrazia e lo invita a fare parte del gruppo. Shiryu accetta, affermando che è stato il destino ad avere fatto incrociare le loro strade.

Saga di Marineford Modifica

Barbabianca vs Ciurma Barbanera

I Pirati di Barbanera uccidono Barbabianca.

Shiryu raggiunge la piattaforma per l'esecuzione assieme agli altri Pirati di Barbanera, da cui già da un po' di tempo si erano messi ad assistere alla battaglia sottostante. Il motivo della loro presenza è che vogliono assistere alla morte di Edward Newgate. Quando Sengoku gli chiede cosa è accaduto a Magellan e ad Impel Down, Shiryu gli risponde dicendogli di andare a vedere di persona. La loro conversazione si interrompe quando Barbabianca attacca il gruppo.

Shiryu partecipa all'omicidio collettivo dell'imperatore, durante il quale lo trafigge numerose volte con la sua spada. Dopo la morte di Barbabianca, Shiryu e gli altri aiutano Teach ad assorbire il frutto Gura Gura, contribuendo a coprire con un telo nero il suo capitano. Durante il processo, Shiryu si interroga su cosa accadrebbe alla ciurma se Teach dovesse fallire. Non appena Barbanera si impossessa del frutto del suo ex capitano, decide di radere al suolo Marineford. Tuttavia, Sengoku si trasforma grazie al suo frutto del diavolo e crea un'enorme onda d'urto che colpisce in pieno Shiryu e i suoi compagni. Shiryu riesce però a rialzarsi senza avere subito danni troppo gravi. Infine lui e il resto dei Pirati di Barbanera si ritirano con l'arrivo dei Pirati del Rosso.[5]

Saga dopo la guerra Modifica

Pirati di Barbanera isola in fiamme

I Pirati di Barbanera su un'isola fiammeggiante.

La ciurma di Barbanera fa il suo ingresso nel Nuovo Mondo, dove sconfigge Jewelry Bonney e la sua ciurma. Mentre i suoi compagni discutono animatamente tra loro, Shiryu si lamenta per l'impreparazione con cui la ciurma è entrata nella seconda metà della Rotta Maggiore. La loro zattera infatti è sul punto di finire a pezzi per via del peso di San Juan Wolf, ed è proprio per questo motivo che hanno contattato la Marina: per ricevere una nave in cambio della ragazza. Tuttavia, Van Ooger avvista Akainu a bordo della nave della Marina, il quale è un chiaro segnale che lo scambio non avverrà. Per questo i Pirati di Barbanera abbandonano l'isola lasciandosi dietro Bonney e la sua ciurma.[6]

Salto temporale Modifica

Un anno dopo la guerra per la supremazia‎, Shiryu e gli altri Pirati di Barbanera si scontrano con i superstiti dei Pirati di Barbabianca, desiderosi di vendicarsi, e riescono a sconfiggerli nella guerra per chiudere i conti.[7]

Successivamente, i Pirati di Barbanera si espandono e Shiryu diventa il comandante della seconda divisione della ciurma.

Saga di Zo Modifica

In seguito alla sconfitta di Do Flamingo, i Pirati di Barbanera arrivano a Dressrosa ma non riescono a trovare Jesus Burgess. Shiryu e Lafitte vengono poi contattati dallo stesso Burgess, che li informa di avere raggiunto la base segreta dei rivoluzionari, suggerendo loro di informare Teach e di fare in modo che i Pirati di Barbanera attacchino l'isola in modo da impossessarsi di tutte le loro armi.

Saga di Whole Cake Island Modifica

Circa una settimana dopo, Shiryu e gli altri Pirati di Barbanera raggiungono Baltigo seguendo la Vivre Card di Burgess e la distruggono, per poi fuggire dopo un breve conflitto con la Marina ed i Cipher Pol appena giunti sull'isola.[8]

Saga del Reverie Modifica

Ascolta il suo capitano mentre legge le ultime notizie riguardanti le recenti imprese di Rufy e commenta che è ancora troppo presto per considerarlo un imperatore.

Curiosità Modifica

  • Shiryu assomiglia a Yasunori Kato, l'antagonista del film e della serie TV degli anni '80 Teito monogatari. Molti personaggi di altri anime e videogame condividono inoltre lo stesso design, come M. Bison di Street Fighter 2 e Washizaki di Riki-Oh.
  • Il nome di Shiryu ricorda quello del pirata cinese Zheng Zhilong, noto in Giappone con il nome di Tei Shiryū.

Note

  1. One Piece Blue Deep: Characters World, pagina 87.
  2. Vol. 55capitolo 538 ed episodio 440, Ivankov spiega chi sia Shiryu.
  3. Vol. 56capitolo 542 ed episodio 444, Magellan gli affida il compito di sconfiggere Barbanera e i suoi uomini.
  4. Vol. 59capitolo 576 ed episodio 485, i Pirati di Barbanera arrivano a Marineford.
  5. Vol. 59capitolo 580 ed episodio 489.
  6. Vol. 61capitolo 595 ed episodio 513.
  7. Vol. 82capitolo 820 ed episodio 773.
  8. Vol. 82capitolo 824 ed episodio 779.

Navigazione Modifica