FANDOM


La saga di Warship è la prima saga filler dell'anime.

Riassunto Modifica

In una notte di tempesta una bambina fugge da una nave della Marina dove era tenuta prigioniera. Il capitano dell'8ª divisione Nelson si infuria perché la bambina avrebbe potuto svelargli il luogo in cui è presente un ingrediente per ottenere l'eterna giovinezza.

Il giorno seguente la ciurma di Rufy avvista la bambina e la porta sulla sua nave. All'inizio la bambina è diffidente, ma poi si apre, rivela di chiamarsi Apis e desidera tornare sulla sua isola natale, Warship. A quel punto la ciurma si offre di accompagnarla. All'improvviso le navi della Marina avvistano la Going Merry e partono all'attacco, finché non comincia a soffiare un forte vento che spinge i pirati in una fascia di bonaccia convincendo la Marina a cessare l'inseguimento. Ad un tratto molti Re del mare emergono attorno alla nave e uno addirittura sotto di essa. Apis rischia di cadere nella bocca di uno dei mostri, ma Rufy la afferra in tempo. Mentre è a mezz'aria Apis ha un'idea e si fa lanciare in una narice dell'animale su cui si trova la nave, strappandogli un pelo. Il gigantesco Re del mare starnutisce scagliando i pirati fuori dalla fascia di bonaccia, nuovamente nel mare orientale.

La ciurma raggiunge l'isola Warship e il nonno di Apis, Bokuden, li invita a casa sua per ringraziarli di essersi presi cura della nipote. Una nave della Marina li avvista, perciò Nelson incarica Eric di sbarcare sull'isola e catturare nuovamente la bambina. L'anziano Bokuden nel frattempo racconta ai suoi ospiti la leggenda che riguarda l'isola: i suoi abitanti un tempo vivevano su un'altra isola, ormai sprofondata, in compagnia dei sennenryu, draghi le cui ossa donano l'eterna giovinezza. Mentre il nonno prosegue narrando la storia dell'isola Apis si allontana di nascosto.

In seguito anche Rufy e Nami lasciano la casa di Bokuden e seguono alcune tracce di Apis che portano fino alla cima della montagna al centro dell'isola. Lì, all'interno di una grotta, i due pirati sorprendono Apis con un sennenryu. Apis rivela di riuscire a comunicare con la creatura mediante il frutto Whisper Whisper e di volere aiutare il drago, Ryu, a tornare sull'isola perduta. L'animale infatti sa che presto l'isola riemergerà dalle acque ma purtroppo non ricorda più dove si trovi. Apis confessa che i Marine l'hanno rapita perché sono intenzionati ad impossessarsi delle ossa del drago. Ascoltate le sue motivazioni, Rufy si offre di aiutarla a realizzare il desiderio del vecchio Ryu.

La Marina raggiunge l'isola Warship; per questo Rufy e Nami mostrano ai loro compagni Ryu e gli spiegano che hanno intenzione di accompagnarlo sull'isola perduta. Per trasportare il gigantesco animale fino al mare e poi a destinazione i pirati iniziano a costruire una gigantesca zattera con le ruote. Poi Zoro ed Usop si occupano di spostare la Going Merry nel luogo in cui la zattera finirà in acqua, ma cominciano ad essere inseguiti da numerose navi della Marina. Altri Marine invece risalgono la montagna e si preparano a catturare il drago. Rufy e Sanji sconfiggono i Marine, così l'uomo che accompagnava i soldati decide di affrontare i due personalmente. Rivela di essere un mercenario di nome Eric, in possesso del frutto del diavolo Gust Gust, che lo ha reso in grado di generare lame d'aria taglienti con le unghie. Non appena la nave dei pirati arriva nel punto prestabilito, il gruppo in cima alla montagna si lancia con il mezzo di trasporto appena costruito, sfuggendo all'attacco di Eric. Nel momento in cui atterrano in acqua spezzano l'albero maestro della nave della Marina, bloccando gli inseguitori, e si dirigono verso l'isola perduta.

Mentre i Marine riparano l'albero distrutto di una delle loro nave Eric riflette sul fatto che probabilmente i pirati conoscono l'ubicazione del nido dei draghi. Per questo impedisce ad un Marine di contattare Nelson per aggiornarlo: vuole infatti tenersi l'elisir di lunga vita tutto per sé. Nelson però riceve lo stesso la notizia e comprende che Eric vuole tradirlo, per questo ordina che tutte le navi salpino in direzione dell'isola Warship. Nel frattempo la ciurma di Rufy naviga senza meta finché Ryu improvvisamente non recupera parzialmente la memoria. Apis allora comunica ai pirati che la loro meta si trova ad est. La Going Merry continua a navigare finché non raggiunge una superficie che riflette la sua immagine e la attraversa. I Marine che da lontano li stanno inseguendo hanno l'impressione che la nave scompaia nel nulla. Nelson ordina di fermare l'inseguimento, mentre Eric decide di proseguire da solo a bordo di una scialuppa.

Dopo avere attraversato la parete a specchio i pirati proseguono la loro avanzata in mezzo ad un mare in tempesta fino a raggiungere un'isola disabitata. Una volta sbarcati iniziano a perlustrarla e si recano fino in cima alla montagna che sorge al centro per guardarsi attorno. Giunti di fronte all'edificio che si trova sulla sommità il pavimento crolla e tutti precipitano all'interno di una stanza con un misterioso dipinto. All'interno del tempio la ciurma di Rufy trova una misteriosa mappa dipinta sul soffitto. Da essa Nami deduce che l'isola perduta non è quella su cui si trovano, ma l'isola Warship. Lì, da qualche parte, si trova il nido dei draghi. Anche il vecchio drago all'improvviso ricorda tutto e lo conferma ad Apis. Ad un tratto Zoro si accorge della presenza nelle vicinanze di Eric, così decide di affrontarlo per permettere ai suoi compagni di tornare alla Going Merry. Una volta fuggiti, però, i pirati vengono inseguiti da Eric, a sua volta inseguito da Zoro. Quest'ultimo riesce a raggiungere il suo avversario ma viene messo in difficoltà, Rufy però lo porta in salvo allungando il braccio.

La nave esce dalla zona protetta dal miraggio e si dirige verso l'isola Warship, inseguita dalle navi della Marina guidate da Hardy su cui è tornato anche Eric. A peggiorare la situazione arrivano altre navi di fronte a loro che circondano la ciurma senza lasciarle vie di fuga. Nelson ordina di aprire il fuoco, mentre la ciurma di Rufy si prepara ad andare all'arrembaggio.

Eric, intenzionato ad impadronirsi delle ossa di Ryu, sale su una barca a remi ed entra nell'accerchiamento. Poiché Rufy respinge le palle di cannone il comandante Nelson ordina che sia utilizzata l'arma più potente a loro disposizione, un cannone gigantesco. Usop però spara per primo, distruggendo il cannone prima che faccia fuoco. Subito dopo Rufy, Zoro e Sanji partono al contrattacco salendo su una nave della Marina e, dopo avere sconfitto tutti i soldati, Zoro taglia le catene che chiudono l'accerchiamento. Prima che la Going Merry possa fuggire Eric la raggiunge e sale sulla zattera che trasporta Ryu. Prendendo in ostaggio Apis costringe Nami ed Usop a lasciare che si impadronisca della zattera e che si allontani trainandola. Invece di dirigersi verso Nelson però, procede nella direzione opposta e fa del male ad Apis, provocando la reazione del drago che lo scaglia in acqua. Dopodiché Ryu si alza e lancia un grido per poi sollevarsi in volo. Le cannonate della Marina tuttavia ricominciano colpendo Ryu mentre vola verso la nave su cui si trova Nelson, finché non cade in acqua per via delle ferite.

Nelson ordina di lanciare un arpione verso il drago inerme per recuperarlo, ma Rufy lo intercetta e lo rispedisce al mittente. Prima che sia possibile effettuare un nuovo attacco si scatena un breve terremoto e Ryu trova nuove forze per lanciare un richiamo. Centinaia di draghi appaiono all'orizzonte e si dirigono verso l'isola Warship; subito dopo Ryu muore in acqua. Rufy, furioso per la felicità di Nelson che già pregusta l'eterna giovinezza ottenuta con le ossa del drago, attacca la sua nave e la distrugge con un calcio. Il resto della flotta va nel panico ed alcune navi si scontrano tra loro, così Rufy, Zoro e Sanji riescono a tornare sulla Going Merry.

All'improvviso un altro terremoto, molto più forte del precedente, provoca una bassa marea eccezionale che riporta in superficie il nido dei draghi. Le creature atterrano in questo luogo, dove moltissimi vecchi draghi sono morti prima di Ryu e dove si schiudono le loro uova. Nelson non crede ai suoi occhi quando vede quell'immensa quantità di ossa di drago utili per ottenere l'elisir dell'eterna giovinezza e propone a Eric una nuova alleanza, ma viene colpito dal mercenario, stufo di ascoltarlo. Rufy e i suoi compagni si accorgono della presenza dell'uomo che propone al capitano pirata di allearsi, perché ci sono abbastanza sennenryu per ottenere entrambi l'eterna giovinezza. Rufy però rifiuta l'offerta e i due iniziano a combattere ma in breve tempo il pirata scaglia l'avversario a grande distanza. I Pirati di Cappello di paglia si preparano a salpare ed invitano Apis ad unirsi a loro, ma lei rifiuta preferendo rimanere a proteggere l'isola.

Durante l'avvicinamento alla Reverse Mountain, Nami spiega ai suoi compagni quello che li attende. All'improvviso si scatena anche una tempesta, ma la Going Merry riesce lo stesso a infilarsi nel canale. Tuttavia Eric, che si era nascosto sulla nave, si mostra ai pirati, intenzionato a incassare la taglia sulla testa di Rufy. Nami però lo distrae e lo getta in mare. La ciurma raggiunge così la vetta ed inizia la discesa verso la Rotta Maggiore.

Incongruenze Modifica

  • Ad un certo punto Zoro taglia delle catene di acciaio. Più tardi, ad Alabasta, Zoro afferma di non essere capace di tagliare l'acciaio.
  • A Thriller Bark Zoro afferma di non credere nell'esistenza dei draghi, una cosa che non avrebbe senso dopo avere visto Ryu. Inoltre al momento dell'arrivo a Punk Hazard Zoro, Rufy e Usop si stupiscono di vederne uno, creando nuovamente lo stesso paradosso.
  • Poiché ha mangiato un frutto del diavolo Eric non dovrebbe essere in grado di galleggiare. Ad un certo punto però, nonostante Ryu lo scaglia in mare, l'uomo riappare sano e salvo.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale