FANDOM


La saga di Jaya è la dodicesima saga, la prima appartenente alla saga dell'isola del cielo.

Riassunto Modifica

Shiromokuba trovato

Rufy trova un waver mentre esplora una nave affondata.

Con Bibi al sicuro ad Alabasta e una nuova compagna, l'archeologa Nico Robin, la ciurma di Rufy naviga in mare aperto diretta verso l'isola successiva, finché non rischia di venire travolta dal relitto di una nave caduta dal cielo. Nello stesso momento il Log Pose di Nami inizia a puntare verso l'alto e Robin spiega che l'ago è stato attratto da un'isola del cielo. Per cercare di capire come raggiungere un luogo simile la ciurma decide di procedere ad un'investigazione, facendo immergere Rufy, Zoro e Sanji alla ricerca di informazioni.

Mentre i tre uomini si trovano sott'acqua la Going Merry viene raggiunta da Mashira, un pirata che sostiene che quel tratto di mare e tutte le navi che vi affondino siano sue. Mashira si immerge e mentre anche lui si trova nel relitto una tartaruga gigante mangia la nave, riemergendo subito dopo. Il cielo si fa buio all'improvviso e la tartaruga apre la bocca per lo spavento, lasciando fuoriuscire i quattro sventurati: di fronte all'animale e alle due navi pirata compaiono le ombre di tre persone al cui confronto anche la tartaruga è minuscola. Le due navi fuggono separatamente e una volta scampata al pericolo Nami si preoccupa perché non c'è più la possibilità di scoprire come raggiungere l'isola nel cielo. Robin le mostra un Eternal Pose che punta verso Jaya, un'isola poco distante, dove forse potranno trovare le informazioni che cercano.

Rufy litiga con Barbanera

Rufy litiga con Barbanera.

In quello stesso momento proprio a Jaya due pirati, Roshio e Bellamy, stanno giocando a carte. Bellamy perde, ma accusa Roshio di avere barato. Per questo motivo lo aggredisce violentemente e se ne sbarazza in pochi secondi. Dopo essere sbarcati Rufy, Zoro e Nami si avventurano nella città di Mock Town fino a raggiungere un bar dove si trova un uomo con cui Rufy ha un breve litigio riguardo alla qualità del cibo del posto. Dopo che l'uomo se ne è andato, Bellamy torna al bar con tutta la sua ciurma in cerca del pirata con la taglia da 30.000.000 Simbolo Berry che è appena sbarcato. Avendo trovato Rufy, Bellamy lo aggredisce e lo sfida a duello, ma Nami cerca di stemperare la tensione chiedendo ai presenti se conoscono un modo per raggiungere l'isola nel cielo, ma ottiene solo l'effetto di far scoppiare a ridere tutti. Bellamy li deride ancora maggiormente, ridicolizzandoli perché sono pirati che credono ancora nei sogni come la città di smeraldo e lo One Piece. Rufy non reagisce perché sostiene che quella rissa sia inutile e Zoro obbedisce al suo capitano, restando fermo mentre anche lui viene colpito.

Cricket mostra oro

Cricket parla alla ciurma di Rufy della città d'oro.

All'uscita dal bar i tre vengono fermati dall'uomo con cui Rufy aveva litigato, che gli conferma che l'isola nel cielo esiste davvero e che solo i pirati sognatori sono quelli che hanno un futuro. Dopodiché se ne va, augurandogli buona fortuna. Tornata alla Going Merry la ciurma scopre che Robin, per conto suo, ha scoperto che sull'altro lato dell'isola vive un uomo di nome Montblanc Cricket che potrebbe avere la risposta alla loro domanda. Lungo il viaggio incrociano il percorso di Orangutan, che li attacca per avere osato entrare nel suo tratto di mare di competenza e perché ha scoperto che essi hanno preso a calci Mashira, che è suo fratello. Orangutan li attacca con delle onde sonore che danneggiano la Going Merry e la ciurma non può fare altro che fuggire.

Giunti alla sua casa la trovano vuota, ma in compenso si imbattono in una copia di Noland il bugiardo, un libro che parla di un esploratore vissuto secoli prima nel mare settentrionale, il quale durante uno dei suoi viaggi scoprì una città fatta interamente d'oro. Tornò in patria e convinse il re ad organizzare una spedizione per tornare sull'isola, ma al loro arrivo la città d'oro non c'era. Il re lo accusò di avergli mentito e lo fece giustiziare. All'improvviso Cricket fa il suo ritorno e scambiandoli per ladri li attacca, finché all'improvviso non si sente male e crolla a terra. Cricket infatti è un discendente di Noland e da anni cerca di dimostrare che il suo antenato non si è inventato nulla e che la città d'oro esiste davvero. Le continue immersioni lo hanno indebolito.

Rufy sconfigge Bellamy

Rufy sconfigge Bellamy.

Mentre Chopper lo cura fanno la loro ricomparsa Mashira e Orangutan, che assieme a Cricket formano la coalizione della montagna delle scimmie. Cricket gli racconta che l'unico modo per raggiungere l'isola del cielo è per mezzo della Knock Up Stream, un potentissimo geyser che il mattino seguente potrà scagliarli fino al cielo. Per raggiungere il punto esatto in cui essa avverrà però la ciurma deve inoltrarsi nella foresta e recuperare un South Bird in grado di indicare il sud, mentre Cricket e i suoi uomini si occupano di preparare la loro nave.

A Mock Town Bellamy ha scoperto che Cricket possiede dell'oro, così assieme ai suoi uomini decide di andare ad attaccarlo. Quando i Pirati di Cappello di paglia fanno ritorno con il South Bird trovano i loro amici gravemente feriti e la Going Merry danneggiata. Rufy decide di tornare a Mock Town per vendicarsi e per farsi restituire l'oro rubato. Raggiunta la città, Rufy sfida Bellamy, che crede che la nuova taglia di 100.000.000 Simbolo Berry sulla testa di Rufy sia falsa. Per questo provoca Rufy, che sembra non reagire, ma al primo vero attacco Bellamy viene schiantato a terra e resta privo di sensi. Rufy si riprende l'oro di Cricket e torna di corsa indietro.

Riunione Marijoa

Il vertice di Marijoa.

Nel frattempo il resto del mondo si muove. Shanks invia uno dei propri sottoposti, Rockstar, da Barbabianca affinché gli consegni una lettera. L'imperatore la straccia ancora prima di leggerla, sostenendo che se Shanks vuole comunicare con lui deve farlo di persona. Rockstar usa un lumacofono per informare il suo capitano dell'accaduto, così Shanks si prepara ad incontrare Barbabianca.

A Marijoa invece ha luogo una riunione tra i membri della Flotta dei sette e i vertici della Marina, per discutere di chi possa sostituire Crocodile all'interno dell'organizzazione. Tre dei membri della Flotta presenziano l'evento: Don Quijote Do Flamingo, Orso Bartholomew e Drakul Mihawk, ma quando la riunione sta per avere inizio un'altra persona fa la sua comparsa. Si tratta di Lafitte, membro dei Pirati di Barbanera, giunto fin lì per presentare la candidatura del suo capitano. All'obiezione che un pirata sconosciuto non è adatto ad incutere timore, Lafitte replica che la ciurma sta lavorando ad un piano che cambierà presto le cose.

Non appena Rufy fa ritorno la ciurma salpa diretta verso la Knock Up Stream, guidata dal South Bird ed accompagnata dalla coalizione della montagna delle scimmie. Giunti sul luogo, proprio mentre le nuvole iniziano ad accumularsi e il geyser sta per eruttare, i Pirati di Rufy vengono raggiunti dall'uomo incontrato fuori dal bar di Mock Town, che gli parla delle nuove taglie di Rufy e Zoro e si prepara a catturarli. Tuttavia, prima che possano fare un tentativo, la Knock Up Stream erutta e scaglia la Going Merry in cielo.

Differenze tra manga e anime Modifica

  • Quando Bellamy accusa Roshio di avere barato a carte nel manga lo pugnala alla mano, mentre nell'anime si limita ad afferrargli il polso.

Importanza della saga Modifica

  • In questa saga appaiono per la prima volta molti personaggi di livello mondiale. Si tratta dei Pirati di Barbanera, il grand'ammiraglio Sengoku, il viceammiraglio Tsuru e due membri della Flotta dei sette: Orso Bartholomew e Don Quijote Do Flamingo. In un'altra parte di Marijoa fanno la loro comparsa anche i cinque astri di saggezza. Inoltre, in un tratto di mare non specificato, viene introdotto Barbabianca, uno dei quattro imperatori. Anche Marco e Jaws sono presenti al suo incontro con Rockstar, anche se non vengono presentati ufficialmente.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale