FANDOM


La saga della nebbia color arcobaleno è la quarta saga filler dell'anime.

Riassunto Modifica

La Going Merry è inseguita da alcune navi della Marina. L'ufficiale in comando, a bordo di una delle navi in coda, si prepara a scagliare una moneta, ma volontariamente affonda una delle sue navi. I Pirati di Cappello di paglia ne approfittano per allontanarsi mentre i Marine soccorrono i loro compagni.

I pirati raggiungono Ruruka. Rufy, Usop e Robin sbarcano e fanno la conoscenza di Henzo, uno scienziato studioso della nebbia color arcobaleno, un fenomeno atmosferico che conduce in una terra piena di ricchezze. I suoi studi sono finanziati dal sindaco dell'isola, che ha imposto delle pesanti tasse su moltissime cose. Anche Sanji, Nami e Chopper scendono dalla nave ed iniziano a fare acquisti. Vengono raggiunti dal nipote del sindaco, Reik, intenzionato a riscuotere il pedaggio per l'approdo della Going Merry sull'isola, che attacca il cuoco con un'armatura protetta da un campo elettrico.

All'improvviso un galeone fa la sua comparsa nella baia. Henzo lo riconosce e lo raggiunge a bordo della H-1, un'imbarcazione di sua creazione, seguito dalla Going Merry. Il gruppo la esplora e non trova nessuno a bordo, finché il radar di Henzo non segnala l'arrivo della nebbia color arcobaleno. Per raggiungerla sale sulla Going Merry e ad assieme ai pirati vi entra. Il gruppo si ritrova in una dimensione nota come concerto delle scimmie, pieno di relitti di navi e da cui si dice che non ci sia possibilità di andarsene. Rufy esplora entusiasta i relitti, mentre Robin leggendo un libro che parla della nebbia color arcobaleno rivela che lì non si invecchia né si soffre la fame.

All'improvviso una voce misteriosa, l'apparizione di alcuni fantasmi e una freccia scagliata a poca distanza da Zoro cercano di spaventarli e mandarli via. I pirati smascherano l'inganno e scoprono che gli autori sono alcuni bambini che si proclamano i Pirati della zucca. Il vecchio Henzo li osserva sbalordito perché sono i suoi amici di infanzia, che però negli ultimi cinquant'anni non sono invecchiati. I bambini fuggono dopo avere attivato una bomba fumogena, mentre lo scienziato ripensa al passato. Da piccolo faceva parte dei Pirati della zucca, un gruppo di bambini che giocava a fare i pirati. Un giorno i Pirati di Wetton raggiunsero Ruruka e diedero fuoco alla città. I bambini si imbatterono nel capitano, che iniziò ad inseguirli fino al porto. Giunti in riva al mare, i bambini salirono sulla nave di Wetton perché tutte le altre erano state distrutte e presero il largo, ma il pirata li raggiunse. Nello scontro il timone si ruppe e la nave cominciò a dirigersi verso la nebbia color arcobaleno, appena comparsa. Henzo si scagliò contro Wetton ed entrambi finirono in mare; il resto di bambini e Ian, un compagno di Wetton che si trovava sulla nave, finirono invece nel concerto delle scimmie.

A Ruruka, Sanji, Nami e Chopper devono affrontare Reik. Il ragazzo trova una moneta per terra e credendo che a lanciargliela siano stati i pirati, considera pagata la tassa per l'approdo, così cessa le ostilità e gli racconta ciò che sa. Nami viene a sapere che il concerto delle scimmie in cui è entrato il resto dei suoi compagni è un luogo pieno di tesori e sogna di raggiungerlo. Anche il sindaco, suo nonno, ha lo stesso desiderio e per questo ha fatto costruire la torre arcobaleno. In quel momento il sindaco si presenta al porto: si tratta di Wetton.

Rufy decide di uscire da quella dimensione, ma sembra che la nave stia navigando in cerchio. La ciurma infatti scopre che lo spazio è distorto e che si trova in una specie di anello. Robin allora fa uscire allo scoperto uno dei bambini che li stava spiando e gli chiede di portarli dal suo capo.

A Ruruka, Wetton ordina ai suoi uomini di catturare Nami, Sanji e Chopper perché conoscono il segreto dei tesori custoditi nell'altra dimensione. Prima di farli portare via telefona a Henzo e scopre che si trova già all'interno della nebbia color arcobaleno. Nami con l'inganno si fa consegnare il marchingegno creato dallo scienziato per raggiungere il concerto delle scimmie e fugge assieme ai suoi compagni. La ragazza si prepara a salire su una barca, mentre Sanji e Chopper restano indietro per affrontare i soldati, quando all'improvviso un Re del mare sbuca dalle acque di fronte e loro.

Rapanui Pasqua aggredisce Henzo perché lo scienziato ha ammesso di essersi schierato dalla parte di Wetton, che cinquant'anni prima aveva bruciato l'intera Ruruka. Poi però comprende la sofferenza dell'amico e lo perdona. Rufy, intento a lanciarsi per gioco, colpisce per errore Rapanui ed entrambi finiscono in un'altra zona di quello strano posto, fatta solo di nuvole.

A Ruruka il gigantesco Re del mare cerca di mangiare la barca su cui si trova Nami, ma il misterioso Marine gli scaglia addosso una moneta come se fosse un proiettile e l'animale ferito si allontana. Scampata al pericolo, Nami lancia una corda a Chopper ed entra nella nebbia color arcobaleno restando collegata al mondo reale. Wetton però indossa un'armatura dotata di lanciafiamme ed attacca i due pirati. Reik inoltre indossa di nuovo l'armatura potenziata dall'elettricità per aiutare il nonno.

Nami raggiunge la Going Merry e rivela a tutti che è in grado di farli uscire da lì, quando all'improvviso Ian si presenta di fronte a tutti con un bambino in ostaggio. Sale sulla barca di Nami e fugge con un cassa piena di tesori e la corda. Raggiunta Ruruka, riconosce a stento Wetton e suo figlio Philip, che lui ricordava come un bambino. Poi conferma che il concerto delle scimmie è pieno di altri tesori, così l'anziano sindaco decide di entrarci ed impossessarsene. La torre arcobaleno viene fatta cadere in mare e si allunga finché l'estremità non entra nella nebbia color arcobaleno. Le enormi ondate scagliano Rufy e Rapanui fuori da quel luogo misterioso, mentre decine di sottoposti di Wetton fanno il loro ingresso. Questi ultimi iniziano a depredare i relitti e a depositare tutti i tesori che trovano su un nastro trasportatore che attraverso la torre arcobaleno porta a Ruruka. Reik si avvicina alla Going Merry e Zoro lo affronta. Rufy e Rapanui invece, che erano usciti dalla nebbia color arcobaleno, vi fanno ritorno e si trovano faccia a faccia con Wetton. Il sindaco afferma che la sua precedente vita da pirata era una pessima scelta e Rufy si infuria e lo attacca. Zoro ha difficoltà a difendersi dagli attacchi elettrici dell'armatura di Reik, ma Robin stacca i cavi dell'alimentazione rendendola inoffensiva. Wetton decide di adottare una misura drastica e, abbandonando dietro di sé i familiari e alcuni sottoposti, distrugge la parte terminale della torre arcobaleno, dirigendosi di corsa a Ruruka. Henzo si accorge che l'esplosione sta avendo gravi ripercussioni sul concerto delle scimmie, che rischia di collassare ed uccidere tutti coloro che vi si trovano.

Gli occupanti della Going Merry cercano di raggiungere l'uscita prima che si richiuda, ma non c'è vento e i remi improvvisati si spezzano. Rapanui allora torna a nuoto sul relitto della nave della Marina che usavano come base per farla esplodere, in modo che si generi un vento capace di portare tutti gli altri in salvo. Anche gli altri Pirati della zucca si gettano in acqua e lo seguono per aiutarlo. Il piano ha successo e la Going Merry torna nella dimensione reale.

Alcune navi della Marina giungono al porto proprio in quel momento: si tratta delle stesse navi che in precedenza avevano inseguito la ciurma di Rufy. I Marine decidono di sequestrare tutti i tesori portati a terra in quanto privi di un legittimo proprietario, così Wetton li attacca. Il comandante lo sconfigge in un istante e rivela di essere Rapanui; gli altri ufficiali sono i restanti Pirati della zucca. L'esplosione, infatti, ha scagliato anche loro all'esterno, ma indietro nel tempo di cinquant'anni. I cinque bambini entrarono in Marina per ottenere la capacità e l'autorità di arrestare Wetton e dopo una lunga attesa hanno raggiunto il loro obiettivo.

La ciurma di Rufy riprende il mare e poco dopo una nave cade dal cielo rischiando di colpirli.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale