FANDOM


Articolo scelto Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Punk Hazard" è un articolo completo ed esauriente!

Punk Hazard è un'isola relativamente vicina a Dressrosa, non rilevata dai Log Pose.[1]

Aspetto Modifica

Punk Hazard segnali

I segnali di divieto d'accesso.

L'isola è per metà devastata da incendi e per metà ricoperta di neve. Questa differenza di clima è visibile anche nel tratto di mare che la circonda: metà è in fiamme e l'altra metà è punteggiato da numerosi iceberg. A causa dello scontro tra Kuzan e Sakazuki, si è creata una spaccatura nell'isola che ha fatto confluire l'acqua di mare al centro, creando un lago popolato da squali maculati. La differenza di temperature tra le due metà fa sì che si creino forti correnti d'aria tra esse.

Lande infuocate Modifica

Le lande infuocate sono costituite dalla parte dell'isola trasformate perennemente dal frutto Magma Magma di Akainu. Prima dell'incidente accaduto quattro anni fa era la sede di una base del Governo Mondiale, costituita dagli edifici in cui, probabilmente, dimoravano gli scienziati e le guardie. Attualmente tutti gli edifici sono distrutti dal calore e le strade sono ricche di pozzanghere piene di lava. Caesar Clown custodiva lo slime in questa metà dell'isola.

Lande ghiacciate Modifica

Le lande ghiacciate sono costituite dalla parte dell'isola trasformate perennemente dal frutto Gelo Gelo di Aokiji. È una parte prevalentemente montuosa ed è completamente innevata a causa delle continue tempeste di neve. Prima dell'incidente accaduto due anni prima dell'inizio della narrazione, era sede di tre laboratori del Governo Mondiale in cui si effettuavano degli esperimenti.

Qui si trova il settore "16-F", in cui c'è la foresta di stalagmiti in cui vengono spinti Zoro, Brook e Sanji (nel corpo di Nami).

Laboratori Modifica

Inizialmente vi erano tre laboratori nelle lande ghiacciate, ma il numero uno e il numero due sono stati completamente spazzati via dall'esplosione provocata da Caesar Clown.

Mappa laboratorio Caesar

Una mappa del laboratorio di Caesar Clown.

L'unico rimasto è scavato all'interno della montagna e la attraversa completamente, come dimostrato dal fatto che ha ingressi su entrambi i lati, uno che si affaccia sul lago e uno dalla parte opposta che conduce al porto. Esso è pieno di navi.

In origine era il luogo in cui Vegapunk conduceva i suoi esperimenti, ma poi è stato utilizzato dall'organizzazione di Caesar Clown. Questo laboratorio è composto da vari edifici, ciascuno costruito su vari piani con tetti pieni di comignoli da cui espellere le sostanze chimiche.

Ognuno degli edifici che compongono il laboratorio è unito agli altri da portoni che possono essere chiusi automaticamente ed in modo ermetico, per impedire alle sostanze chimiche di diffondersi da una all'altra. All'esterno possono essere abbassate anche delle paratoie. Gli edifici sono contrassegnati con lettere diverse: A, B, C, D e R. L'edificio A costituisce l'ingresso principale e si collega solamente all'edificio B. Tra l'ingresso e la parte principale dell'edificio c'è una stanza piena di corpi congelati. L'edificio B è il più grande di tutti e si trova al centro della struttura. Da esso si possono raggiungere tutte le altre sale. L'edificio C conteneva il quartier generale di Caesar Clown e il suo laboratorio privato, oltre alla sala comandi. L'edificio D era interamente dedicato alla produzione del S.A.D., la sostanza chimica che è alla base dei frutti del diavolo artificiali. L'edificio R si trova tra gli edifici B, C e D e conduce all'uscita rivolta verso la baia.

In una zona non precisata del laboratorio è presente una prigione in cui sono stati rinchiusi Nami, Sanji, Chopper e Franky, oltre alla testa di Kin'emon; nella stessa zona c'è anche una stanza in cui alloggiavano i bambini rapiti, chiamata stanza dei biscotti (ビスケットルーム, Bisuketto Rūmu?). Infine sotto all'intera struttura c'è una discarica, collegata al livello principale da numerosi condotti sparsi nel laboratorio.

Abitanti Modifica

Satiri

I satiri subordinati di Caesar Clown, vestiti con tute antigas.

Quando l'isola era sotto il controllo del Governo Mondiale, era abitata da centinaia di ricercatori, tra cui Vegapunk e Caesar Clown. Durante il tempo libero, Vegapunk ha creato alcuni draghi da utilizzare come guardie e come animali da traino. Inoltre erano presenti numerosi agenti governativi e molti marine, oltre ai prigionieri che venivano quotidianamente usati come cavie da laboratorio per gli esperimenti.

In seguito alla catastrofe, i dipendenti del Governo Mondiale evacuarono l'isola lasciando dietro di sé i prigionieri. Coloro che non morirono persero comunque l'uso delle gambe a causa dei gas nervini. Con il ritorno di Caesar Clown, il quale gli fornì gli strumenti con cui muoversi di nuovo, tutti gli giurarono fedeltà e cominciarono a chiamarlo "padrone".

Centauri

Alcuni centauri subordinati di Caesar Clown.

Con il successivo arrivo di Law, i prigionieri ottennero delle gambe animali, trasformandosi di fatto in centauri e in satiri. Si formano così due gruppi: la divisione che si occupa di sorvegliare l'isola ed attaccare ogni intruso e la divisione che si occupa di rapire coloro che passano vicino all'isola, in modo che diventino nuove cavie per gli esperimenti di Caesar Clown.

Caesar Clown crea inoltre lo slime, una sostanza gelatinosa fatta dal gas mortale, che viene compressa e a cui viene data la vita tramite il frutto Sala Sala modello axolotl, in modo da rendere la creatura, chiamata Smiley, cosciente ed ubbidiente. Essa però muore quando Clown decide di ritrasformarla nell'arma di distruzione di massa "Regno della morte", affinché dia dimostrazione della sua potenza e possa essere venduto a coloro che sono interessati a questo tipo di merce.

Infine sull'isola erano presenti numerosi bambini, rapiti da vari luoghi e condotti a Punk Hazard per condurre degli esperimenti su di loro. Ai bambini veniva fatto credere di essere malati ed ogni giorno veniva somministrata loro, tra le varie cose, una caramella. In realtà l'obiettivo delle ricerche dello scienziato era quello di trovare un modo per trasformare gli umani in giganti e la caramella conteneva una droga assuefacente per impedire che i bambini se ne andassero.

Abitanti di Punk Hazard

In passato

Storia Modifica

Passato Modifica

Punk Hazard passato

L'aspetto dell'isola prima che Caesar Clown la devastasse con un'esplosione.

Due anni prima dell'inizio della narrazione, l'isola era piena di vita, non solo umana ma anche animale e vegetale. Il Governo Mondiale aveva stabilito qui una base di ricerca per armi chimiche e farmaci, con a capo il dottor Vegapunk e Caesar Clown come vice. I test venivano effettuati su alcuni pirati che anziché essere spediti in prigione venivano portati qui per essere usati come cavie. All'insaputa della maggior parte delle persone, Caesar Clown conduceva anche degli esperimenti riguardanti la creazione di una bomba chimica. Vegapunk, uno dei pochi ad esserne a conoscenza, stanco di coprire il collega e la sua avventatezza, lo licenziò. Caesar, vedendo nel gesto un segno di gelosia, attivò l'arma rilasciando un gas mortale che uccise moltissime persone, piante e animali, mediante esalazioni tossiche e calore. I sopravvissuti furono fatti evacuare, ma i prigionieri furono abbandonati; molti di loro restarono nel laboratorio, ma persero l'uso delle gambe a causa dei gas nervini. Caesar fu catturato ed imprigionato, mentre l'isola fu chiusa.

Un anno dopo, Caesar riuscì a fuggire e fece ritorno a Punk Hazard, dove usò il potere del frutto Gas Gas per purificare l'aria e compresse il gas velenoso dandogli da mangiare un frutto del diavolo e trasformandolo in una creatura senziente che chiamò Smiley. Reclutò i prigionieri sopravvissuti e gli donò dei palloni aerostatici con cui potersi muovere. Tutti loro accettarono di buon grado l'offerta, inconsapevoli che fosse lui stesso l'artefice del loro stato.

Al fine di potere testare la sua ricerca di ingigantimento degli umani, Caesar Clown, iniziò a fare rapire dei bambini nelle acque circostanti Punk Hazard, potendo contare sull'aiuto di Do Flamingo, il quale faceva insabbiare la scomparsa degli stessi a Vergo, facendoli passare per naufragi in mare.

Salto temporale Modifica

Un altro anno dopo, quando la maggior parte del gas si era disperso, l'isola si presenta come una vasta terra desolata, il luogo perfetto per Aokiji ed Akainu per combattere e stabilire chi sarebbe diventato il nuovo grand'ammiraglio dopo le dimissioni di Sengoku. Il duello dura dieci giorni e mutò irrimediabilmente il clima dell'isola, diventando per metà ricoperta dei ghiacci e per metà di incendi.

Barbabruna sbarca su quest'isola un anno dopo, a seguito della sconfitta per mano di Basil Hawkins in un combattimento nel quale ha perso l'uso delle gambe. I residui dei gas tossici gli provocano il vomito, ma venne accolto benevolmente, assieme ai suoi uomini, da Caesar Clown che li arruolò tra i suoi subordinati.

Qualche mese prima dell'arrivo della ciurma di Rufy, anche Trafalgar Law raggiunse Punk Hazard. Il super novellino, dopo essersi accordato per mantenere segreta la propria presenza a Joker, curò tutti i paraplegici presenti grazie ai poteri del frutto Ope Ope. In questo modo quelle persone diventarono creature per metà umane e per metà animali.

Saga di Punk Hazard Modifica

Laboratorio tagliato

Law taglia la montagna e il laboratorio al suo interno.

Kin'emon raggiunge l'isola alla ricerca di Momonosuke, che era involontariamente salito su una nave diretta a Punk Hazard. Sull'isola affronta Trafalgar Law, il quale lo sconfigge facilmente e lo divide in tre pezzi, portando la testa con sé al laboratorio e lasciando indietro le altre due parti. Il torso continua imperterrito ad attaccare i centauri uccidendoli uno dopo l'altro, finché un sopravvissuto, nel tentativo di contattare la base, si mette in comunicazione con i Pirati di Cappello di paglia, che decidono di raggiungere l'isola. Anche la nave di Smoker, avendo intercettato la chiamata, fa rotta verso Punk Hazard.

Più tardi Caesar Clown decide di scatenare contro la ciurma di Rufy e la Marina la sua arma di distruzione di massa, ovvero Regno della morte, ottenibile dando da mangiare un'esca speciale a Smiley. Il gas si diffonde su tutta l'isola pietrificando chiunque entri in contatto con esso. Il laboratorio rimane l'unico luogo sicuro, ma Caesar Clown lo distrugge progressivamente per fare entrare il gas ed uccidere gli intrusi. Quando Law sconfigge Vergo, taglia orizzontalmente l'intera montagna, distruggendo definitivamente il laboratorio e causando dei crolli.

Il gas viene infine disperso da Buffalo al momento del suo arrivo sull'isola.

Note

  1. Caesar Clown lo rivela parlando a Law.

Navigazione Modifica