FANDOM


Articolo scelto Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Pirati di Bellamy" è un articolo completo ed esauriente!

I Pirati di Bellamy erano una ciurma proveniente dal mare settentrionale. I membri credevano nella cosiddetta nuova era, dove i pirati non cercano tesori leggendari come lo One Piece, ma si concentrano sull'accumulare quelli reali che si trovano a portata di mano, ridendo di chiunque creda ancora in quella che loro definiscono "l'epoca dei pirati sognatori".

Jolly Roger Modifica

Il Jolly Roger dell ciurma era una bocca che fa la linguaccia, sovrapposta a due ossa incrociate. Sulle vele della nave era impresso anche il Jolly Roer dei Pirati di Don Quijote, ai quali erano affiliati.

Forza Modifica

I Pirati di Bellamy erano una ciurma abbastanza forte, partita dal mare settentrionale e che ha percorso la prima metà della Rotta Maggiore. Bellamy e Cirkeys, inoltre, hanno delle taglie notevoli sulla loro testa e sono riusciti a suscitare l'interesse di Don Quijote Do Flamingo, che fino agli avvenimenti di Jaya nutriva delle speranze per loro.

Membri Modifica

Pirati di Bellamy

Storia Modifica

Passato Modifica

Pirati Bellamy giovani

I Pirati di Bellamy da giovani.

Bellamy e la sua ciurma nacquero nella ricca città di Nortis, ma decisero di abbandonarla per affiliarsi ai Pirati di Don Quijote. Do Flamingo disse loro che potevano portare il suo simbolo a patto di non disonorarlo mai.

Saga di Jaya Modifica

La ciurma di Bellamy si trova a Jaya ed entra subito in conflitto con quella di Rufy, appena sbarcata, in quanto Cappello di paglia, Nami, e Zoro si imbattono in loro mentre stanno cercando informazioni su Skypiea, l'isola nel cielo. Per questo vengono derisi ed umiliati dai presenti e in particolare da Bellamy, che cerca anche di ferirli. Tuttavia i tre non accettano la provocazione, e ciò porta Bellamy a pensare che siano deboli e che non sia necessario inseguirli.

In seguito il capitano e i suoi compagni scoprono che Montblanc Cricket ha trovato un po' d'oro e decidono di attaccarlo per prenderne possesso; nel farlo feriscono gravemente Cricket e la coalizione della montagna delle scimmie. Al suo ritorno, Rufy, infuriato per ciò che è stato fatto ai suoi amici, decide di tornare in città per dargli una lezione. Nel frattempo Bellamy viene informato delle nuove taglie di Zoro e Rufy, ma pensa che siano fasulle e siano state fatte solo per intimidirlo. Quando Cappello di paglia si presenta per sfidarlo, Bellamy accetta di affrontarlo, ma viene duramente sconfitto.

Saga di Skypiea Modifica

Qualche giorno dopo, Don Quijote Do Flamingo, dopo avere udito della sconfitta di Bellamy, si reca a Jaya per punirlo e, nonostante le scuse e le suppliche di quest'ultimo, usando i suoi poteri, lo fa pugnalare dal sottoposto Cirkeys.

I Pirati di Bellamy, usciti dalle grazie di Do Flamingo, raggiungono Skypiea. Lì Bellamy perde la sua intera ciurma, ma riesce ad impossessarsi di una colonna d'oro che consegna a Do Flamingo, il quale lo fa diventare un suo subordinato. È ignota la sorte del resto della ciurma.

Nave Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere New Witch Bleah

La nave della ciurma era la New Witch Bleah. La polena aveva la forma del Jolly Roger di Do Flamingo. La sua sorte è sconosciuta.

Navigazione Modifica