FANDOM


I Pirati di Arlong erano una ciurma capitanata da Arlong in cui tutti i membri, ad eccezione di Nami, erano uomini-pesce. Dopo la sconfitta subita per mano della ciurma di Rufy, sono stati arrestati, anche se Hacchan è riuscito a fuggire.

Jolly Roger Modifica

Il Jolly Roger della ciurma è composto dal profilo sinistro di un pesce sega di colore rosso, piegato in modo che anche la coda punti verso sinistra. Attorno ad esso ci sono tre linee curve, anch'esse rosse, che circondano il simbolo principale. Sullo sfondo ci sono le classiche ossa incrociate. Questo simbolo è tatuato su ogni membro della ciurma. Anche alcuni membri dei Nuovi pirati uomini-pesce, come Hody Jones e Hammond, si sono tatuati questo simbolo per sottolineare la loro convinzione negli ideali di Arlong.

Forza Modifica

Si tratta di una ciurma molto temibile, perché composta quasi interamente da uomini-pesce. Inoltre gli anni trascorsi dalla maggior parte di essi come Pirati del Sole sotto il comando di Fisher Tiger hanno dato loro moltissima esperienza in un mare pericoloso come la Rotta Maggiore.

Arlong non si è minimamente preoccupato nello scoprire che Rufy era in possesso di un frutto del diavolo e al contrario ne ha approfittato per sfruttare la sua debolezza, gettandolo in acqua. Le uniche limitazioni del gruppo erano dovute all'iniziale mancanza di denaro, a causa della quale non hanno potuto ingaggiare Hyozo, e le scarse conoscenze di navigazione diffuse tra gli uomini-pesce. A questa seconda debolezza Arlong ha posto rimedio costringendo Nami a lavorare per lui.

Membri Modifica

Pirati di Arlong
Arlong primo piano
Arlong
Kaneshiro primo piano
Kaneshiro
Kuroobi primo piano
Kuroobi
Pciù primo piano
Pciù
Pisaro primo piano
Pisaro
Shioyaki primo piano
Shioyaki
Take primo piano
Take
Ex membri
Nami pre timeskip primo piano
Nami
Hacchan primo piano
Hacchan
Momu primo piano
Momu

Storia Modifica

Passato Modifica

Arlong sbarca

I Pirati di Arlong sbarcano sull'arcipelago Konomi.

La ciurma venne fondata da Arlong e i membri fecero delle scorribande sul fondale, attaccando pirati umani.

Quindici anni prima dell'inizio della narrazione, Fisher Tiger tornò sull'isola degli uomini-pesce con l'intenzione di creare una ciurma. Arlong e gli altri si unirono così a lui sotto la sua guida.

Tre anni dopo, a seguito della morte di Tiger, Arlong si recò a Full Shout con l'intenzione di vendicarlo, ma venne catturato e rinchiuso ad Impel Down. La ciurma passò in mano a Jinbe, che entrò a fare parte della Flotta dei sette ed ottenne il rilascio del suo compagno. Arlong però non gliene fu riconoscente e decise di separarsi dai Pirati del Sole, riformando la sua vecchia ciurma. Arlong chiese a Hyozo e a Van Der Decken IX di unirsi a loro, ma il primo si rifiutò quando seppe che Arlong non aveva abbastanza soldi per pagarlo, mentre il secondo non accettò di diventare un sottoposto.

Otto anni prima dell'inizio della narrazione, la ciurma invase l'arcipelago Konomi, stabilendosi nel villaggio di Coco e pretendendo un pagamento mensile di 100.000 Simbolo Berry per ogni adulto e 50.000 Simbolo Berry per ogni bambino. Bellmer non riuscì a pagare per sé, così Arlong la uccise di fronte a tutti come monito per gli altri. Arlong si accorse che una delle sue due figlie adottive, Nami, nonostante l'età aveva un talento incredibile per la navigazione, così decise di convincerla a lavorare per lui. Le propose un accordo: la ragazza avrebbe dovuto disegnare mappe per i Pirati di Arlong e in seguito, una volta diventata abbastanza grande, avrebbe potuto iniziare a viaggiare per accumulare cento milioni di Berry con cui riscattare la libertà per tutti i suoi concittadini, liberandoli dalla tirannia di Arlong.

Come ulteriore dimostrazione del loro potere, costruirono il loro quartier generale, Arlong Park, in piena vista ed iniziarono a corrompere il capitano della Marina Nezumi affinché insabbiasse le loro gesta.

Saga di Arlong Park Modifica

Un giorno, Nami torna da uno dei suoi viaggi e Arlong comprende che la ragazza si sta avvicinando pericolosamente alla cifra di cento milioni stabilita per il riscatto del suo villaggio. Deciso a non perdere una valente collaboratrice contatta Nezumi e fa in modo che il marine le confischi tutto il denaro accumulato.

I Pirati di Cappello di paglia, che l'hanno inseguita, assaltano Arlong Park al posto degli abitanti del villaggio di Coco. Zoro sconfigge lo spadaccino Hacchan mentre Sanji batte Kuroobi. Anche Usop fa la sua parte contro Pciù, mandandolo al tappeto, mentre Rufy sconfigge tutti i membri minori usando Momu come arma per tramortirli. L'avversario più pericoloso, Arlong, affronta Rufy e dopo un lungo scontro Rufy lo batte distruggendo al tempo stesso Arlong Park. Tutti i Pirati di Arlong vengono arrestati ad eccezione di Momu; Hacchan però riesce a fuggire dalla nave che lo sta trasportando in prigione.

Nave Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere Shark Superb

I Pirati di Arlong hanno raggiunto il mare orientale a bordo della Shark Superb.

Prototipi per One Piece Modifica

Prototipo pirati Arlong

Concept art dei Pirati di Arlong.

In One Piece Green è stato rivelato che all'inizio il personaggio di Hacchan avrebbe dovuto essere una donna-pesce di nome Maple Lead (メイプル・リード, Meipuru Rīdo). Inoltre avrebbe dovuto esserci una stella marina chiamata Hitodenashi (ヒトデナシ, Hitodenashi).

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.