FANDOM


I Pirati dell'Aracnovortice sono la ciurma capitanata da Squardo.

Forza Modifica

I componenti della ciurma di ventiquattro anni fa sono sconosciuti; vennero uccisi tutti quanti dai Pirati di Roger, i quali lasciarono in vita solo il capitano che cominciò ad odiare profondamente il re dei pirati. L'equipaggio attuale è probabilmente molto forte, visto che sono riusciti a farsi un nome nel Nuovo Mondo e ad allearsi con i Pirati di Barbabianca.

Membri Modifica

Pirati dell'Aracnovortice
Squardo primo piano
Squardo

Storia Modifica

Passato Modifica

Ventiquattro anni prima dell'inizio della narrazione i Pirati dell'Aracnovortice furono massacrati dai pirati di Gol D. Roger. Solamente Squardo sopravvisse e cominciò ad odiare il re dei pirati e cadde in depressione finché non incontrò Edward Newgate che lo adottò come un figlio. Da quel momento Squardo ritrovò la fiducia in se stesso e formò una nuova ciurma, che si alleò ai Pirati di Barbabianca.

Saga di Marineford Modifica

Pirati Aracnovortice

La ciurma a Marineford.

I Pirati dell'Aracnovortice sono tra le quarantatré ciurme alleate di Barbabianca che si presentano a Marineford con l'intenzione di sottrarre Portuguese D. Ace alla pena capitale. Squardo viene ingannato dall'ammiraglio Akainu che lo spinge a colpire a tradimento Barbabianca in persona. Nonostante ciò Squardo viene perdonato per il suo gesto e la sua ciurma continua a combattere la Marina. Dopo la liberazione di Ace la ciurma cerca di coprire la fuga agli altri come atto di penitenza, ma Barbabianca glielo impedisce ed ordina a tutti di fuggire mentre sarà lui a coprire la ritirata.

Saga dopo la guerra Modifica

Partecipano ai funerali di Ace e Newgate insieme alla flotta di Barbabianca e ai Pirati del Rosso su un'isola imprecisata del Nuovo Mondo.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.