FANDOM


I Pirati Frecce rosse erano una ciurma attiva all'epoca di Gol D. Roger e per via del giglio garofano i membri sono stati riportati temporaneamente in vita.

Forza Modifica

Avevano sulla loro testa una taglia complessiva di almeno un milione di Berry, perciò avevano una certa pericolosità. Almeno cento di essi vengono definiti cecchini.

Membri Modifica

Pirati Frecce rosse (deceduti)

Storia Modifica

Passato Modifica

Un giorno di decine di anni fa la ciurma finì in una tempesta e tutti i membri, tranne il capitano, annegarono. Omatsuri naufragò su un'isola disabitata a cui diede il proprio nome e lì trovò il giglio garofano, una pianta carnivora dotata di coscienza. Scoprì che dandogli in pasto esseri umani la pianta avrebbe riportato in vita per un certo periodo i suoi compagni e così Omatsuri iniziò ad attirare altre ciurme sull'isola per catturarne i componenti. I Pirati Chobihige furono tra coloro che subirono questa sorte.

Film 6 Modifica

Quando i Pirati di Cappello di paglia sbarcano sull'isola, il barone Omatsuri li costringe a partecipare ad alcune sfide. Nella prima Muchigoro cerca di catturare il pesce Rosario e gettarlo in un secchio, ma viene sconfitto. Nella seconda Keroshot, Keroko, Kerojì e Kerodeku gareggiano contro Sanji, Zoro, Nami e Usop in una sfida su motoscafi, ma anche loro vengono sconfitti.

Dato che tutti i membri della ciurma stanno perdendo le forze, Omatsuri cattura uno dopo l'altro i compagni di Rufy e li offre come pasto al giglio garofano, ottenendo nuove energie per i suoi compagni. Rufy cerca di salvarli e affronta il barone, riuscendo dopo molti tentativi a sconfiggerlo. Nel momento in cui il giglio garofano muore, tutti i Pirati Frecce rosse si trasformano in piante.

Curiosità Modifica

  • Sono l'unica ciurma nota ad avere una taglia complessiva invece di una su ciascun membro.

Navigazione Modifica