Fandom

OnePiece Wiki Italia

Perona

3 825pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione25 Condividi
Scopri altri articoli pronti alla lettura! Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Perona" è un articolo completo ed esauriente!

Perona è l'ex comandante degli wild zombie e degli zombie a sorpresa di Thriller Bark.

Aspetto Modifica

Perona ha una caratteristica diversa da tutti gli altri personaggi femminili: i suoi occhi sono rotondi e con una pupilla enorme, simile a come venivano disegnati i personaggi dei manga in passato. I suoi capelli sono molto lunghi e rosa. I suoi piedi sono diretti come se avesse il metatarso varo, ma poiché non è mai apparsa senza scarpe non si può dire se soffra veramente di questa patologia.

Si veste con vestiti bianchi, neri e rosso brillante che ricordano la moda Lolita. I capelli sono raccolti in due lunghe code di cavallo laterali e in cima alla testa tiene una corona. Porta delle calze molto lunghe, una maglietta piccola e degli stivali rossi. Spesso porta con sé un ombrello rosso.

Nel flashback di Hogback appare da bambina. A quel tempo porta già la corona ma il resto dell'abbigliamento non è ben visibile.

Dopo il salto temporale Perona ha assunto un look molto più maturo. Sull'arcipelago Sabaody porta un vestito intero che termina con una lunga gonna e i suoi stivali rossi. Sul bicipite sinistro ha un tatuaggio raffigurante un piccolo pipistrello. Porta ancora con sé un ombrello, un orologio e un pupazzo che assomiglia molto a Kumacy. Porta i capelli dietro la nuca, raccolti in sei ciocche che scendono creando spirali.

Galleria Modifica

Carattere Modifica

Perona piange.png

Perona piange disperata per via degli scarafaggi.

Perona ha molta fiducia in sé ed è orgogliosa. Non le piacciono le persone che le dicono cosa fare e non tollera che le persone non le obbediscano. Nonostante questo è leale a Moria e vede in lui una sorta di protettore. Quando incontra Zoro ferito decide di curarlo, mostrando desiderio di amicizia dopo il periodo trascorso da sola. In questo modo dimostra anche di sapere essere gentile.

Le piacciono le cose "carine" e solamente quelle. Il suo sogno è quello di creare un luogo in cui tutte le persone dolci vengono trasformate in zombie pronti ad obbedirle.

Le piace scherzare e bluffare, come dimostra durante lo scontro con Usop, quando finge di potergli strappare il cuore con le mani. Nonostante Usop muoia quasi di spavento, lei si limita a ridere dicendo che è stato divertente prenderlo in giro.

In un certo senso è ingenua, al punto di non accorgersi che gli scarafaggi che Usop le ha lanciato sono finti e non dubitando nemmeno per un secondo che egli possa sollevare un martello pesante dieci tonnellate.

Dopo il salto temporale sembra essere diventata più matura, anche se continua a portare con sé un orsacchiotto.

Relazioni Modifica

Pirati di Cappello di paglia Modifica

Nel poco tempo in cui ha avuto a che fare con i Pirati di Cappello di paglia è diventata nemica giurata di uno di essi: Usop. Questo perché il pirata bugiardo è stato il primo a sconfiggerla.

Dopo avere incontrato Zoro a Kuraigana decide di curarlo e nonostante alcune diffidenze iniziali i due hanno stabilito un legame solido durante i due anni trascorsi assieme a Drakul Mihawk, tuttavia Perona perde spesso la pazienza con lui a causa del suo comportamento o del suo pessimo orientamento. Al termine dei due anni accompagna Zoro alle isole Sabaody ed affronta un drappello di Marine per permettere alla ciurma di salpare verso l'isola degli uomini-pesce.

Thriller Bark Modifica

Perona è diventata una sottoposta di Moria quando era ancora una bambina e per questo lo considera come un padre[2]. La sua lealtà nei confronti dell'ex membro della Flotta dei sette è altalenante: quando è stata sconfitta ha deciso di abbandonare l'isola e fuggire con il tesoro, ma dopo avere incontrato Orso Bartholomew ha cercato di sconfiggerlo per regalare la sua ombra a Moria. Quando i giornali hanno riportato la morte di Moria nella battaglia di Marineford si è messa a piangere disperata, ma si convince che sia vivo dopo le parole di Mihawk, il quale lo ha visto dopo la fine della guerra.

Anche la sua relazione con Kumacy è complicata: nonostante lo ritenga molto carino gli proibisce di parlare perché ritiene che la sua voce sia orribile e lo tratta come un servo. Tuttavia quando Usop lo purifica Perona resta addolorata, dimostrando di essergli profondamente affezionato. Ciò viene dimostrato anche dal fatto che dopo il salto temporale torna a Thriller Bark per recuperarlo e che possedeva un pupazzetto simile a Kumacy sin da bambina.

Forza e abilità Modifica

Perona aveva al suo servizio numerosi zombie che obbedivano a tutti i suoi ordini. Con la caduta di Thriller Bark questa autorità è venuta meno.

È a conoscenza del fatto che una persona ferita può venire curata fasciando le parti lese, ma per il resto non possiede molte conoscenze mediche. Quando ha a che fare con Zoro ferito lo ha coperto dalla testa ai piedi con delle bende. Tuttavia alla fine Zoro è riuscito a guarire, dimostrando che Perona non è del tutto ignorante di medicina. Possiede anche un certo talento per la navigazione, infatti è riuscita a portare Zoro fino alle Sabaody.

Frutto del diavolo Modifica

Lente.png Per maggiori informazioni vedere Horo Horo
Perona gigante.png

La proiezione astrale di Perona ingigantita.

Perona ha mangiato il frutto Horo Horo di tipo Paramisha, con cui è diventata capace di generare fantasmi di vario tipo. La prima capacità di questi fantasmi è quella di creare una rete di sorveglianza a cui è difficile sfuggire, perché essi possono passare attraverso le pareti ed è impossibile distruggerli in quanto intangibili.

Quando un fantasma colpisce una persona e la attraversa le toglie la voglia di vivere e la fiducia in sé, facendo cadere la vittima sulle ginocchia mentre si pente di essere nata. In questo modo quella persona diventa un bersaglio facilissimo. Tuttavia questa capacità dei fantasmi non funziona se la persona colpita è pessimista per natura, come nel caso di Usop.

Un'altra capacità dei fantasmi è quella di esplodere al comando di Perona. Anch'essi sono impossibili da colpire e da fermare.

Infine il frutto Horo Horo rende Perona in grado di creare una proiezione astrale di sé, che come i suoi fantasmi non può essere colpita. In questo stato non può colpire l'avversario, ma può comunque creare i suoi fantasmi. Tuttavia in questo stato il suo corpo rimane indifeso; per rimediare a questo in genere Perona si nasconde prima di uscire dal proprio corpo, in modo che il nemico non possa trovarlo e colpirlo.

Storia Modifica

Passato Modifica

Da bambina Perona possedeva un orso di nome Kumae, dall'aspetto molto simile a quello di Kumacy.

Perona si alleò con Moria ed Absalom quando era ancora una bambina. Quando il gruppo incontrò il dottor Hogback era ancora molto giovane.

Cinque anni prima dell'inizio della narrazione, durante l'assalto di Brook a Thriller Bark, lei dormiva.

Saga di Thriller Bark Modifica

Perona Usop.png

Perona affronta Usop.

Perona usa i suoi fantasmi per sorvegliare le acque attorno a Thriller Bark: in questo modo si accorge della Thousand Sunny, che presto finisce per venire rinchiusa dal cancello che circonda la nave-isola. In seguito viene convocata da Moria ed assiste alla rinascita di Odr grazie all'ombra di Rufy.

Orso Perona.png

Perona si imbatte in Orso Bartholomew.

Durante il contrattacco della ciurma di Rufy nelle stanze di Perona si presentano Franky, Zoro, Sanji e Usop: i primi tre cadono sotto l'effetto dei fantasmi di Perona che tolgono la voglia di vivere, mentre l'ultimo scopre di esserne immune per via del suo pessimismo naturale. Durante lo scontro tra i due all'inizio Perona ha la peggio perché non si sarebbe mai aspettata che qualcuno potesse resistere al suo attacco precedente. Decide di ricorrere alla propria proiezione astrale con cui riesce a spaventare Usop fingendosi in grado di strappargli il cuore dal petto. Inoltre l'invulnerabilità getta nello sconforto Usop che comincia a credere di avere di fronte una ragazza imbattibile. Con il passare dei minuti Usop, "confortato" da Sogeking, capisce che ci deve essere un segreto e trova il luogo in cui Perona ha nascosto il proprio corpo. Perona rientra in sé mentre Usop sconfigge Kumacy e Ippogentiluomo, ma si trova immobilizzata e ricoperta di scarafaggi. Poiché la sua tattica è stata scoperta, non può più fuggire e gli insetti le fanno ribrezzo, tutte cose che la mandano in crisi, Perona non capisce che l'enorme martello di Usop che sembra pesare tonnellate è finto e quando Usop la colpisce lei sviene per lo spavento.

Quando si riprende in un altro luogo perché i suoi zombie l'hanno spostata in una zona più sicura scopre che Odr sta diffondendo il caos sull'isola decide di fuggire usando la nave dei pirati. Quando le si avvicina si imbatte in Orso Bartholomew, appena giunto sul luogo. Perona si rifiuta di dirgli dove si trova Moria e decide di attaccarlo per regalare la sua ombra a Moria stesso. Orso prima le chiede dove vorrebbe andare in vacanza e ricevuta la sua risposta la fa sparire usando il potere del frutto Pad Pad.

Saga di Amazon Lily Modifica

Perona trova Zoro.png

Perona trova Zoro a Kuraigana.

Orso esaudisce la richiesta di Perona e la manda sull'isola Kuraigana, un luogo cupo pieno di rovine e con un castello. Perona vi si insedia ma nonostante questo non è felice perché non ha servi né animali carini. Mentre si sta lamentando di ciò Zoro atterra su quella stessa isola. Perona si accorge che è arrivato qualcuno e va a investigare. La sua prima reazione è di terrore, avendo riconosciuto in lui un compagno di Usop, ma poi decide di salvarlo perché è l'unica persona presente oltre a lei. Lo porta al castello e lo cura, ma per via della sua inesperienza lo riempie di bende oltre ogni misura.

Le varie avventure della ciurma di Cappello di Paglia Modifica

In seguito Perona e Zoro vagano tra le rovine dell'isola.

Saga dopo la guerra Modifica

Tempo dopo si scopre che l'isola e il castello sono la dimora di Drakul Mihawk. Perona legge sul giornale che Moria è caduto in battaglia e si mette a piangere. Mihawk le ordina di andare a piangere da un'altra parte e che comunque Moria era ancora vivo al termine degli scontri, perciò quanto affermato dal giornale non è sicuro.

Quando Mihawk accetta di allenare Zoro ordina a Perona di curare le ferite del suo futuro allievo. Perona replica che non accetta ordini, ma cura Zoro lo stesso. Più tardi Perona chiede a Zoro quale sia il messaggio che Rufy ha nascosto nella fotografia e riceve una spiegazione.

Saga del ritorno alle Sabaody Modifica

Dopo due anni Perona accompagna Zoro fino alle Sabaody. Quando Rufy, Zoro e Sanji raggiungono la Thousand Sunny Perona respinge l'assalto di alcuni Marine attaccandoli con i suoi fantasmi. Subito prima che i pirati salpino critica Zoro per la sua ingratitudine e commenta che Sanji deve essere malato, visto come si comporta in sua presenza. Poco dopo respinge altri Marine.

Dalle tolde del mondo Modifica

Perona trova Kumacy.png

Perona recupera Kumacy.

Più tardi abbandona l'arcipelago e ritorna a Thriller Bark, dove recupera il corpo inanimato di Kumacy.

Dalle tolde del mondo - La saga dell'uomo da cinquecento milioni Modifica

Perona e Mihawk leggono sul giornale la notizia relativa ai fatti di Dressrosa mentre gli umandrilli coltivano la terra.

Differenze tra manga e anime Modifica

Le varie avventure della ciurma di Cappello di Paglia Modifica

Zoro vestito da Kumacy.png

Perona veste Zoro come se fosse Kumacy.

Nell'anime Perona si comporta in modo molto più infantile, inoltre costringe Zoro a servirlo colpendolo con i suoi fantasmi negativi e lo veste come se fosse Kumacy. Dopo che viene mostrato qual è il messaggio di Rufy Perona esce dal castello con Mihawk e Zoro e suggerisce a quest'ultimo di attendere che le sue ferite siano guarite prima di tornare ad allenarsi.

Saga del ritorno alle Sabaody Modifica

Quando Zoro le dice addio all'arcipelago Sabaody Perona guarda verso il mare e dice che si troverà un altro giocattolo, dimostrandosi dispiaciuta per la separazione. Quando Perona rimprovera Zoro ricordandogli che non sarebbe mai arrivato a destinazione senza il suo aiuto il suo cappello si piega a contatto con lo spadaccino, suggerendo che Perona non fosse nella sua forma spirituale, ma stesse levitando con il suo corpo reale. Ciò tuttavia non accade nel manga per cui si tratta probabilmente di un errore.

Prototipi per One Piece Modifica

Concept art Moria.png

Un disegno preliminare di Perona (nell'angolo).

In One Piece Green è presente un disegno preliminare per il personaggio di Perona, che avrebbe dovuto essere una ragazza silenziosa.

Curiosità Modifica

Nami con JR di Perona.png

Nami indossa una maglietta di Perona.

  • Perona ha un Jolly Roger personale, consistente in un teschio con dei capelli gialli che sembrano fiamme e la corona della stessa Perona. Quando Nami si riunisce ai suoi compagni indossa una maglietta con questo disegno, probabilmente perché l'indumento proviene dalle stanze di Perona e Nami gliel'ha rubato per togliersi l'abito da sposa che Absalom le aveva fatto indossare.[3]

Note

  1. One Piece Blue Deep: Characters World, pagina 157.
  2. 2,0 2,1 2,2 SBS volume 82.
  3. Vol. 49 capitolo 475 ed episodio 370, Nami indossa una maglietta con il Jolly Roger di Perona.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale