FANDOM


Disambiguazione Per il personaggio su cui si basa questo libro, vedi Montblanc Noland

Noland il bugiardo è un libro molto famoso pubblicato solo nel mare settentrionale. Parla di Montblanc Noland, vissuto proprio in quel mare circa quattrocento anni fa.

I genitori usano le vicende del libro per convincere i figli a non dire bugie, altrimenti faranno la stessa fine di Noland.

Storia Modifica

Passato Modifica

In seguito alla pubblicazione di questo libro i familiari e discendenti di Noland subirono l'umiliazione derivante dagli eventi raccontati in esso. Molti di loro cercarono di riabilitare il nome del loro antenato andando alla ricerca di prove che dimostrassero che era stato sincero, ma fallirono.

Montblanc Cricket arrivò a Jaya per caso e capì che quella era l'isola su cui era sbarcato Noland. Desideroso di trovare la prova che il suo antenato diceva la verità venne abbandonato dalla ciurma. Anni dopo, Mashira e Orangutan rimasero affascinati dalle vicende narrate nel libro e decisero di aiutarlo nella sua ricerca.

Tutti i membri dei Pirati di Bellamy, in quanto originari del mare settentrionale, hanno letto questa storia da piccoli, ma una volta cresciuti hanno pensato che si trattasse di niente più che una favola e deridevano chiunque ci credesse.

Anche Sanji ha letto questo libro quando era bambino e viveva ancora nel regno di Germa.

Saga di Skypiea Modifica

Le vicende dei Pirati di Cappello di paglia a Skypiea hanno dimostrato che la città d'oro esisteva veramente, ma non si trovava in fondo al mare, bensì in cielo. Anche se il resto del mondo ignora questo fatto, Cricket ha fatto la pace con il suo antenato, avendo avuto la prova che egli non aveva mentito.

Bellamy, dopo la sconfitta per mano di Rufy, raggiunge Skypiea assieme alla sua ciurma scoprendo che Noland diceva il vero.

Trama Modifica

Noland bugiardo 0 È una storia accaduta tanto tempo fa, qualcuno parla addirittura di quattrocento anni fa. In un remoto paese del mare settentrionale viveva un uomo chiamato Montblanc Noland.
Noland bugiardo 1 Pare che facesse l'esploratore e che i suoi racconti sembrassero tutti delle grosse fantasticherie, e nessuno degli abitanti del villaggio riusciva a distinguere la finzione dalla realtà.
Noland bugiardo 2 Un giorno, di ritorno da un lungo viaggio, Noland fece un annuncio al re.
Noland bugiardo 3 "Sua maestà, ho visto una quantità d'oro enorme in un isolotto in mezzo al grande oceano", disse Noland. Fu così che l'intraprendente sovrano mise in piedi una flotta di duemila uomini...
Noland bugiardo 4 E si diresse alla volta di quell'isola sperduta. Dopo molte battaglie contro i mostri marini e dopo innumerevoli tempeste...
Noland bugiardo 5 Il re, con cento superstiti, riuscì a sbarcare sul fatidico isolotto, ma con grande disappunto vi trovò solo una giungla rigogliosa.
Noland bugiardo 6 Per Noland la punizione fu nientemeno che la condanna a morte, ma prima di morire il malcapitato pronunciò delle precise parole.
Noland bugiardo 7 "Ma certo! L'oro dev'essere sprofondato in mare!". Il re non volle assolutamente dargli ascolto. Nessuno ormai credeva a una sola parola di ciò che diceva Noland, ma lui mantenne le sue convinzioni fino alla morte.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.