FANDOM


Differenze tra manga e anime Modifica

Aspetto Modifica

Nel manga il colore degli occhi di Robin è marrone, mentre nell'anime ha gli occhi azzurri.

Passato Modifica

Nell'anime i bambini di Ohara le lanciano pomodori, mentre nel manga le lanciano sassi.

Saga dopo Alabasta Modifica

La ciurma sbarca su un'isola e Robin fa la guardia alla Going Merry assieme a Chopper mentre gli altri sbarcano. Impaurito dalla ragazza, quest'ultimo si chiude nel suo laboratorio per preparare alcune Rumble Ball. Robin inizia ad osservarlo e la renna, una volta scoperto ciò, distrugge involontariamente un barile d'acqua. Robin lo accompagna sull'isola per riempirne uno nuovo e raggiunto un lago, il dottore le confessa che dopo tre anni di apprendistato a Drum, curò Kureha da una malattia. Alla sera l'equipaggio si ritrova alla nave.

Durante la navigazione, Chopper e il resto della ciurma incontrano Rice Rice dopo che Rufy lo issa a bordo, avendo pescato il guscio di lumaca gigante in cui si trovava. L'archeologa è testimone del tentativo dell'uomo di vendere all'equipaggio molti oggetti, della trattativa che Nami intavola per l'acquisto dei fogli milleanni e della fuga del venditore una volta scoperta l'identità di Rufy. In seguito Robin e il resto della ciurma, ad eccezione di Chopper, vengono svegliati da Nami e fa in modo che la nave non finisca in un ciclone.

Successivamente, la ciurma attraversa a bordo della nave una fitta nebbia, imbattendosi in una flotta della Marina. Da una di quelle navi cade un bambino che Robin salva e porta a bordo. Quest'ultima attende poi sulla Merry il ritorno di Sanji e Rufy che lo avevano riportato indietro.

In seguito la ciurma sbarca a Fireworks dove alla sera si terrà uno spettacolo pirotecnico.

Saga dell'isola delle capre Modifica

La ciurma a bordo della nave viene inseguita da una flotta della Marina. Poco dopo attraversa un tratto di mare pieno di scogli, correnti pericolose e da una fitta nebbia. Grazie a Nami riescono a raggiungere un'isola. Dopo essere sbarcati, vengono attaccati da alcune capre aggressive, finché l'anziano a cui rispondevano cade da un albero e ha un malore. Chopper inizia a curarlo, inoltre le capre gli rivelano che l'uomo è l'unico abitante dell'isola da vent'anni e lo comunica alla ciurma.

In seguito la ciurma viene avvisata da Zoro della presenza di una nave pirata in costruzione sulla cima di una scogliera. Dopo averla raggiunta, tutti credono che Zeny sia un ex pirata che vuole salpare dall'isola.

Successivamente Chopper scopre che all'uomo rimangono solo tre giorni di vita, così la ciurma prepara un'abbondante colazione e poi lo aiuta a terminare l'imbarcazione. Superati i tre giorni pronosticati dalla renna, tutti festeggiano e Zeny racconta che fino a vent'anni prima prestava denaro ai pirati, ma che un giorno alcuni lo attaccarono e naufragò sull'isola, non abbandonando mai però il sogno di diventare un pirata.

In seguito il sergente Minchey sbarca sull'isola con un plotone di Marine e rivela ai membri della ciurma di non volerli catturare, ma li esorta ad abbandonare l'isola affinché possa esplorarla. I Pirati di Cappello di paglia scoprono che in realtà alcune navi della Marina li stanno attendendo nella nebbia al largo, così Minchey ordina ai suoi uomini di fare fuoco, ma vengono interrotti da Zeny e le sue capre che scendono la scogliera a bordo della nave e che raggiungono così il mare.

Minchey viene poi sconfitto da Rufy. Poco dopo il capitano di vascello Moore raggiunge l'isola con un drappello di Marine e concede ai pirati di scegliere il luogo dello scontro per avere sconfitto Minchey, colpevole di volere impossessarsi del tesoro di Zeny. Rufy sceglie un luogo a caso sulla mappa, così la ciurma sale sulla nave, saluta Zeny e raggiunge tale luogo, che si rivela essere quello pieno di scogli e nebbia attraversato in precedenza. Qui la nave della Marina urta uno scoglio ed affonda.

Saga della nebbia color arcobaleno Modifica

La Going Merry è inseguita da alcune navi della Marina, ma una di esse affonda e le altre arrestano l'inseguimento per prestare soccorso. In seguito la ciurma giunge a Ruruka. Usop, Rufy e Robin sbarcano ed incontrano Henzo, studioso della nebbia color arcobaleno.

Quando la Tarierishin appare nella baia, Robin, Usop e Rufy tornano sulla Merry e assieme a Zoro seguono l'imbarcazione di Henzo. Dopo avere perlustrato la nave, lo scienziato sale sulla nave della ciurma e si addentrano nella nebbia color arcobaleno, raggiungendo così il concerto delle scimmie. Questo luogo è pieno di relitti di navi e Robin legge un libro in cui si afferma che lì non si invecchia e non si soffre la fame. La ciurma sente una voce misteriosa, vede alcuni fantasmi e una freccia viene scagliata a poca distanza da Zoro. Il gruppo scopre essere opera di un gruppo di bambini che si proclamano i Pirati della zucca.

Dopo avere scoperto di girare in cerchio, Robin fa uscire allo scoperto una bambina che li spiava e le chiede di condurli dal loro capo. La ciurma conosce così la storia dei bambini. Nami raggiunge la Going Merry e rivela che può fare uscire di lì il resto della ciurma. Tuttavia, Ian prende in ostaggio un bambino per appropriarsi della barca di Nami, con la quale fugge portando con sé dei tesori.

La torre arcobaleno viene fatta entrare nella nebbia e in seguito Wetton distrugge parte della torre arcobaleno e ciò fa si che il concerto delle scimmie possa collassare. A quel punto gli occupanti della Merry provano ad uscire da lì, ma non c'è vento e i remi improvvisati si spezzano. Allora Rapanui Pasqua, aiutato dai suoi amici, fa saltare in aria la nave della Marina che usavano come base, così l'onda d'urto spinge la Merry nella dimensione reale.

I Marine che in precedenza inseguivano i Pirati di Cappello di paglia raggiungono Ruruka e catturano Wetton. Essi rivelano di essere i Pirati della zucca, i quali sono stati spediti indietro di cinquant'anni dall'esplosione. In seguito la ciurma salpa dall'isola.

Saga di Skypiea Modifica

Nell'anime la ciurma viene accusata dagli White Beret di crimini sempre più gravi. In seguito Robin, Zoro e Nami notano la stranezza della presenza di terra su un'isola del cielo. L'archeologa e lo spadaccino difendono poi la navigatrice dall'attacco di una bestia feroce.

Saga di Navarone Modifica

La Merry torna nel mare blu nella baia interna della base G-8. La ciurma viene divisa a seguito della caduta dal cielo.

Usop e Robin si accorgono che la Merry viene portata altrove. La donna gli dice di stare calmo e di cercare una via di fuga, ma il pirata corre verso la nave. La ragazza invece si avvicina alla Stan Murray e un capitano di fregata le chiede di parlare con il comandante della base, così lo tramortisce e prende il suo posto per indagare liberamente. Robin poi raggiunge Jonathan mentre Usop sta cercando di spacciarsi proprio per l'ispettore di cui la ragazza ha preso l'uniforme, facendo in modo che il pirata venga rinchiuso in una cella. A quel punto si fa consegnare una mappa della base e scopre che esiste un unico punto di accesso per le navi, e a quel punto scopre di essere sorvegliata.

In seguito Robin sale a bordo della Going Merry mentre i suoi compagni stanno navigando la baia interna, e a quel punto la Marina apre il fuoco. Nami scopre che quest'ultima ha sequestrato le palle di cannone, le polvere da sparo e il tesoro ottenuto a Skypiea. La Merry fa così inversione, schiva le navi tra la nebbia e giunge in uno dei moli abbandonati, dove Nami convince gli altri a riprendere l'oro per usare il denaro che ricaveranno dalla vendita per riparare la Merry.

I pirati costruiscono un rivestimento che camuffa la Going Merry come se fosse una nave della Marina. Nami si ricorda di avere lasciato il waver in un prato così Usop divide in due gruppi la ciurma per recuperare l’oro e il mezzo.

Robin, Usop, Rufy e Zoro entrano nella base indisturbati, ma finiscono in un'imboscata. Usop cerca la combinazione della cassaforte mentre gli altri combattono, ma quando la apre i quattro scoprono che è vuota.

Il gruppo viene raggiunto dai Marine di Shepherd. In seguito i pirati fuggono e si riuniscono a Nami, la quale intuisce che l'oro si trovi nell'ufficio del comandante della base. Nami si fa accompagnare da Rufy, mentre gli altri vanno alla Merry.

In seguito tutti fanno ritorno alla nave, sulla quale seguono la Pine Peak per localizzare l'uscita. Dopo averla superata, le buttano contro il rivestimento usato per camuffare la Merry. A quel punto la ciurma nota che le navi della Marina ammainano le vele. Nami capisce che Navarone è circondata da scogli che affiorano con la bassa marea. La Merry riporta danni alla chiglia prima di arenarsi. La ciurma rifiuta poi la proposta di Jonathan di arrendersi risparmiando chi non ha una taglia. Il gruppo usa così un Impact Dial sul polpo balloon: il primo colpo fa uscire la nave dalla zona di bassa marea reggendosi in aria grazie all'animale, il secondo le permette di dirigersi in mare aperto e riprendere la navigazione.

Saga del Davy Back Fight Modifica

Nell'anime, la terza sfida è una gara su pattini a rotelle suddivisa in cinque round, dove chiunque può interferire. Rufy insiste di correre due volte, ma troppo tardi scopre di non sapere pattinare, così Robin lo fa rotolare con i suoi poteri, ma Girarin lo scaglia fuori pista, eliminandolo. I Pirati di Foxy così vincono.

Nel secondo round, Polluce addormenta tutti e quando si svegliano scoprono di avere perso di nuovo. Nel terzo round, Robin viene colpita dal raggio Noro Noro di Foxy, ma alla fine la ciurma di Cappello di paglia riesce a vincere. Il quarto round vede sfidarsi Robin e Jubei; la ragazza ha la meglio grazie all'aiuto dei compagni. In seguito vede trionfare Rufy nell’ultimo round, che si riprende Chopper e riconsegna Shelly a Tonjit.

Visto che il Davy Back Fight si è concluso in pareggio, Foxy propone una nuova sfida. Robin vede così Rufy accettare.

La prima sfida è a "palla prigioniera" con due palle chiodate. La ciurma di Rufy colpisce tutti tranne Foxy, poi però i membri si fanno eliminare uno alla volta, così perdono. Robin viene quindi scelta dal capitano avversario ed entra a fare parte della sua ciurma. Assiste così alla sconfitta dei Pirati di Cappello di paglia ad "un, due, tre…stella!" e alla scelta seguente di Foxy che ricade su Chopper.

Nell'anime, dopo che Rufy ha sconfitto Foxy ed essersi così ripreso i suoi compagni, i Pirati di Cappello di paglia fanno ritorno da Tonjit, ma in quel momento una talpa con una persona in groppa esce dal terreno. Si tratta di Rittonto, nipote di Tonjit, che lo trasporta con Shelly alla sua tribù. Nel manga è invece Aokiji a permettere ai due di tornare dal resto dei nomadi congelando il tratto di mare attorno all'arcipelago.

Le varie avventure della ciurma di Cappello di Paglia Modifica

Le avventure di Robin a Tequila Wolf nell'anime sono state allungate. Dopo essere atterrata in mezzo alla neve fa la conoscenza di una bambina di nome Soran e le due diventano amiche. Robin si consegna alle guardie per evitare che Soran e le altre donne finiscano nei guai; poi, anziché fuggire e incontrare i rivoluzionari giunti a liberare l'isola, rimane in cella finché uno di essi non raggiunge la prigione e la libera.

Saga di Zo Modifica

Nell'anime, mentre i Pirati di Cappello di paglia vengono accompagnati da Wanda e Carrot da Gatto-vipera, vengono attaccati da alcune vespe succhiasangue.

Quando Zunisha inizia a muoversi a causa dell'attacco dei Pirati delle cento bestie, Robin aiuta, assieme a Franky, dei visoni a non cadere. In seguito Robin usa i suoi poteri per cucire assieme una grande benda da usare per medicare l'animale. Più tardi ricorre nuovamente alla sua abilità per aiutare alcuni visoni a risalire a Zo dopo che una raffica di vento aveva spezzato alcune funi che reggevano l'imbarcazione su cui erano a bordo.

Curiosità Modifica

  • Oltre al Jolly Roger della sua ciurma Robin ne ha anche uno personale. È composto da un teschio che indossa un cappello da cowboy viola e quattro mani disposte come una girandola.
    • Dopo il salto temporale Robin ha un nuovo Jolly Roger; il cappello è un po' diverso e sopra di esso si trova un paio di occhiali da sole. Inoltre dietro al teschio c'è un fiore e attorno ad esso ci sono germogli.
  • Robin è l'unico membro della ciurma di Rufy a non essere stata invitata ad unirsi agli altri, ma al contrario è stata lei a chiedere di potersi unire.
  • Tra tutti i componenti della ciurma di Rufy Robin è quella che ha avuto la taglia iniziale più alta.
  • Il passato di Robin ricorda quello di Cenerentola. Entrambe vengono maltrattate dai genitori adottivi al contrario delle loro vere figlie e sono costrette a fare i lavori domestici.

Curiosità basate sulle SBS Modifica

  • Il cibo preferito di Robin sono panini, torte non troppo dolci e tutto ciò che sta bene con il caffè.
  • Se i Pirati di Cappello di paglia fossero una famiglia, Robin sarebbe la madre.
  • Se vivesse nel mondo reale sarebbe russa.
  • La doppiatrice di Robin ha affermato che il fiore che la rappresenta meglio è il casablanca.
  • Robin si fa il bagno ogni giorno.
  • Lei e Usop tagliano i capelli al resto della ciurma.
  • Odia le gomme da masticare perché non si possono mandare giù.[5]
  • Porta sempre con sé qualcosa di dolce di cui Chopper va ghiotto.[6]
  • Se non fosse una piratessa lavorerebbe come hostess.
  • Se vivesse in Giappone verrebbe dalla prefettura di Osaka.[7]
  • In una gara di corsa su cinquanta metri, svolta tra i membri della ciurma nella saga di Whole Cake Island, arriverebbe ottava.[8]

Note

  1. SBS volume 25.
  2. Vol. 24 capitolo 218 ed episodio 130, Robin afferma che venti anni prima aveva otto anni.
  3. SBS volume 37.
  4. SBS volume 66.
  5. SBS volume 73.
  6. SBS volume 73.
  7. SBS volume 72.
  8. SBS volume 85.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale