FANDOM


I nativi di Angel Island sono una razza che vive su Skypiea anticamente originaria della Luna.

Aspetto Modifica

Fin dalla giovane età i loro capelli crescono formando due antenne. Hanno piccole ali sulla schiena con una forma diversa da quelle dei nativi di Bilca e dagli Shandia, infatti sono leggermente più piccole e puntano orizzontalmente. Inoltre indossano abiti più semplici delle altre due razze.

Relazioni con le altre specie Modifica

Nonostante siano generalmente pacifici, i loro antenati entrarono in guerra contro gli Shandia per il possesso del warth, anche perché il loro governante dell'epoca lo desiderava ardentemente ed essi si fidavano ciecamente delle sue decisioni. Con l'arrivo degli uomini di Bilca cominciarono a soffrire la tirannia di Ener. Con la fine della guerra il rapporto con gli Shandia è migliorato, mentre i seguaci di Ener sono stati esiliati.

Cultura e tradizioni Modifica

Tra di loro si salutano dicendosi heso (la parola giapponese per ombelico), spesso facendosi il gesto delle corna.

Raramente mettono in dubbio le decisioni del loro governante, che chiamano "dio", anche quando appare evidente che Ener sta distruggendo la loro patria. Inoltre non danno nessun valore all'oro, ma al contrario venerano oltre qualsiasi misura il terriccio, che chiamano warth in quanto non è naturalmente presente in cielo ed è indispensabile per la coltivazione.

Elenco dei nativi di Angel Island Modifica

Nativi di Angel Island
Gan Forr primo piano
Gan Forr
McKinley primo piano
McKinley
Pagaya primo piano
Pagaya
Konis primo piano
Konis
Amazon primo piano
Amazon
Marilyn primo piano
Marilyn
Moyle primo piano
Moil
Mochi primo piano
Mochi

Storia Modifica

Passato Modifica

Durante le miniavventure di Ener si scopre che gli Shandia, i nativi di Angel Island e di Bilca vivevano un tempo sulla Luna e sono poi emigrati sulla Terra seguendo destini diversi. Non si sa quando questa emigrazione sia avvenuta, ma sicuramente più di millecento anni fa, in quanto in quel periodo prosperava la città di Shandora costruita nel mare blu dagli Shandia.[1]

Quattrocento anni fa la città di Shandora venne portata in cielo dalla Knock Up Stream diventando quello conosciuto in seguito come l'Upper Yard. Il dio di allora decise che tale quantitativo di warth si addiceva alla sua carica e con l'intenzione di fare quella terra sua dimora iniziò la guerra con gli Shandia.

Sei anni prima dell'arrivo dei Pirati di Cappello di paglia a Skypiea, Ener ed i suoi sacerdoti cacciarono Gan Forr e presero il controllo dell'isola. Quest'ultimo divenne quindi un mercenario, continuando a proteggere i cittadini e gli avventurieri di passaggio.

Saga di Skypiea Modifica

I Pirati di Cappello di paglia giungono sull'isola nel cielo proprio nel momento in cui Ener completa l'arca Maxim, pertanto è ormai pronto per partire per il Warth fatato. La ciurma di Rufy rimane coinvolta nella guerra tra i sacerdoti e gli Shandia e dopo un'estenuante battaglia i sacerdoti ed il dio stesso vengono sconfitti. Cappello di paglia riesce a suonare la campana d'oro che segna la fine della guerra.

Curiosità Modifica

  • Le vicende di Shandia e nativi di Angel Island sono simili ai rapporti tra gli esploratori europei e i nativi americani.

Note

  1. Vol. 28 capitolo 261, Robin legge la storia della città di Shandora.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale