FANDOM


Muchigoro era un membro dei Pirati Frecce rosse.

Aspetto Modifica

Muchigoro era un uomo di altezza e corporatura media, con le braccia e le gambe molto sottili. Aveva un volto ovale con grosse labbra, come Usop, e delle macchie scure sulla pelle delle guance e dei fianchi. Dalla testa gli spuntava una pianta con due grandi foglie rotonde, per via del giglio garofano che lo manteneva in vita.

Indossava un mantello nero dotato di cappuccio con due macchie rosa sulle spalle, pantaloni rosa salmone sorretti da una cintura marrone e scarpe nere.

Carattere Modifica

Muchigoro era una persona credulona, perché ha creduto immediatamente alle frottole che Usop gli ha raccontato. Inoltre era sensibile al fascino delle donne, perché si è lasciato interrogare da Robin e da Nami. Come tutti i pirati Frecce rosse anche Muchigoro era estremamente leale nei confronti del suo capitano. Inoltre era molto legato al suo pesce rosso, Rosario, tanto da mettersi a piangere quando Zoro e Sanji lo hanno colpito con violenza.

Forza e abilità Modifica

Muchigoro possedeva una notevole forza fisica. Durante la gara di cattura di Rosario ha sollevato il gigantesco pesce con il suo retino e l'ha scagliato verso il proprio secchio. Non regge molto gli alcolici, perché Robin riesce a farlo ubriacare per farsi dare le informazioni che desidera.

Storia Modifica

Passato Modifica

Circa venticinque anni fa i Pirati Frecce rosse finirono in una tempesta che li uccise tutti, tranne il loro capitano. Egli però, naufragato sull'isola Omatsuri, riuscì a stringere un patto con il giglio garofano, che riportò in vita tutti i suoi compagni, compreso Muchigoro.

Film 6 Modifica

Quando i Pirati di Cappello di paglia sbarcano sull'isola Omatsuri vengono costretti ad affrontare delle prove e Muchigoro è lo sfidante della prima, in cui si deve catturare del pesce. Muchigoro soffre tremendamente quando Zoro e Sanji colpiscono l'animale, ma poi estrae un retino gigantesco e si prepara a catturarlo per gettarlo nel proprio secchio. La sua azione ha successo, ma Robin e Chopper, con i loro poteri, riescono a fare in modo che il pesce finisca nel loro. Per questo motivo Muchigoro viene sconfitto.

Più tardi si improvvisa cameriere e serve dei drink a Robin. La ragazza approfitta della sua disponibilità e lo convince a bere con lei. Dopo qualche bicchiere Muchigoro inizia a sentirne gli effetti e risponde senza pensare a tutte le domande di Robin, compreso il nome della pianta che vive sulla montagna dell'isola, il giglio garofano.

Quella stessa sera anche Nami lo interroga. Muchigoro gli parla del proprio capitano e della sua convinzione che sia più forte di Gol D. Roger, parlandone come se il re dei pirati fosse ancora vivo. Nami se ne stupisce ed approfondisce l'argomento, e Muchigoro rammenta la spaventosa tempesta in cui la sua ciurma finì un giorno. All'improvviso Muchigoro rinsecchisce e muore, ma dopo che il giglio garofano inizia ad assorbire le energie della ciurma di Rufy, resuscita.

Quando il giglio garofano viene ucciso dal capitano dei Pirati Ochanoma Muchigoro e gli altri si trasformano immediatamente in piante.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale