FANDOM


Aiutaci a migliorare questi articoli! Questo articolo è una bozza!

"Monkey D. Garp" è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a migliorarlo!

Monkey D. Garp è un istruttore della Marina che in passato ricopriva il ruolo di viceammiraglio. Inoltre è il padre di Dragon e il nonno di Rufy.

Aspetto

È un uomo alto e muscoloso, con capelli e pizzetto bianchi, a causa dell'età ormai avanzata. Ha gli occhi azzurri, con una cicatrice proprio sopra l'occhio sinistro. Nelle sue prime apparizioni portava sempre uno strano copricapo a forma di testa di cane.Indossa sempre l'uniforme della Marina che, a differenza dell'uniforme standard, ha le spalline e la parte conclusiva delle maniche colorate di nero e rosso anziché di blu. Sotto l'uniforme indossa un completo doppiopetto bianco con camicia blu e cravatta verde acqua.

In passato i capelli e il pizzetto di Garp erano di color nero con accenni di sbiancamento sulle basette. Indossava un completo doppiopetto grigio scuro, camicia bianca e cravatta rossa. Era già presente la cicatrice sopra l'occhio sinistro.

Da ragazzo Garp assomigliava notevolmente a Rufy, anche se più muscoloso. Indossava una tipica uniforme da giovane marine. Da bambino indossava una camicia a maniche corte e dei pantaloncini. Il momento in cui si procura la cicatrice rimane tuttora sconosciuto vista la presenza di quest'ultima fin dalla tenera età.

Quando si prende dei periodi di congedo indossa sempre camicie a motivi floreali, pantaloncini chiari e sandali.

Carattere

Garp è impulsivo come il nipote, irruento e soffre di narcolessia. È una persona eccentrica con uno strano approccio, infatti preferisce sfondare una parete per entrare in casa piuttosto che passare dalla porta. Come il nipote adora mangiare, soprattutto le ciambelle ed i cracker.

Relazioni

Marina

E' molto rispettato all'interno della Marina tanto che è soprannominato "eroe" per avere messo alle corde più volte l'ex re dei pirati Gol D. Roger. Ha una sua idea di giustizia tanto da non eseguire alcuni ordini impartiti dall'alto. Aokiji in particolare è riconoscente a Garp per avergli salvato la vita, mentre Akainu si è guadagnato il suo disprezzo per aver ucciso Ace. Dopo la guerra dei vertici Garp è intenzionato a dimettersi, salvo poi essere convinto da Kong a restare come istruttore in quanto la sua fama sarebbe stata determinante nel reclutamento di nuove leve.

Spesso l'equipaggio non riesce a spiegarsi le reazioni di Garp quando apprende determinate cose. Sembra non essere a conoscenza della reale portata di ciò che accade. Molti marine hanno timore del viceammiraglio per la sua reputazione di risolvere le questioni utilizzando la sua immensa forza. Il suo equipaggio dimostra grande lealtà e fedeltà mantenendo segreto il legame che unisce Garp a Dragon e Rufy. Il suo braccio destro è Bogart. I due si conoscano da ventisette anni. Sembra essere in buoni rapporti con il viceammiraglio Tsuru.

Garp è il mentore di Kobi e Hermeppo. Entrambi lo ammirano molto perché non sarebbero dove sono ora senza il suo aiuto. Quando Kobi si frappone fra Akainu e un pirata durante la guerra di Marineford, Garp è molto spaventato dalla fine che potrebbe fare il giovane marine.

Sengoku

Avendo la fama di "eroe", Garp gode del rispetto di tutti i Marine, compreso l'ex grand'ammiraglio Sengoku. I due sono legati da una forte amicizia fin dai tempi di Gol D. Roger. Nonostante la parentela che lega Garp a Rufy, Ace e Dragon, i due Marine mantengono saldo il loro rapporto, anche se spesso Sengoku è irritato dai comportamenti infantili e irriverenti di Garp.

I due sono tra i principali protagonisti della guerra di Marineford, in quest'occasione, Sengoku ferma Garp, deciso a vendicare la morte di Ace, avvenuta per mano di Akainu, impedendogli di attaccare l'ammiraglio. Dopo la guerra Sengoku si dimette da grand'ammiraglio e ora ricopre il ruolo di ispettore generale della Marina, mentre Garp, convinto da Kong, diventa istruttore della Marina, sfruttando la propria fama, per arruolare nuove reclute.

Famiglia

Monkey D. Dragon

Dragon è il figlio di Garp nonché padre di Rufy. Garp nasconde a lungo la parentela fra Dragon e Rufy in modo da proteggere il nipote dal governo mondiale. Quando Sengoku la rende pubblica, Garp sostiene che Rufy ha già una tale reputazione da far passare in secondo piano i suoi legami di sangue.

Garp e Dragon inoltre, vedono il mondo da un'ottica diversa, infatti uno è un Marine, mentre l'altro è a capo dell'esercito rivoluzionario. Sono ancora sconosciuti i rapporti che intercorrono fra Garp e il figlio.

Monkey D. Rufy

Rufy è il nipote di Garp. Spesso il Marine lo colpisce con dei forti pugni quando ritiene che il nipote si comporti in modo non corretto. Questo porta Rufy ad essere spaventato ogni volta che incontra suo nonno. Garp sostiene inoltre che Rufy sia stato forviato dalle idee di Shanks, che ha spinto il ragazzo a prendere il mare e a diventare un pirata, mentre lui avrebbe voluto che il nipote diventasse un marine di successo, seguendo le sue orme.

Nonostante sia un Marine, Garp sembra essere orgoglioso delle imprese di suo nipote. In particolar modo quando viene a conoscenza dell'irruzione di Rufy ad Impel Down nel tentativo di salvare Ace. Tuttavia quando apprende che Rufy si sta dirigendo a Marineford per partecipare alla guerra, è visibilmente preoccupato.

Dimostra di essere più legato al nipote che alla Marina quando si lascia colpire volontariamente da Rufy, facendogli raggiungere il patibolo sul quale si trova Ace. Quando Akainu uccide Ace ed è pronto a fare lo stesso con Rufy, Garp cerca di intervenire, ma viene fermato da Sengoku.

Essere il nipote di Garp ha scatenato la collera di Chinjao nei confronti di Rufy. In passato infatti l'eroe e Chinjao hanno combattuto, lo scontro si è concluso con la sconfitta di quest'ultimo e la perdita della sua fortuna, ovvero la testa a punta. Così ha giurato vendetta a Garp e a tutta la sua famiglia, fino a quando Rufy, involontariamente, con un colpo molto potente ha ripristinato la forma originale della sua testa.

Portuguese D. Ace

Ace è nipote acquisito di Garp e figlio di Gol D. Roger. Il re dei pirati si fidava ciecamente del vice ammiraglio con il quale combatté innumerevoli battaglie, si fidava a tal punto da chiedere all'eroe di prendersi cura di Ace, incolpevole di essere suo figlio. Garp si affeziona molto ad Ace tanto da piangere durante la sua esecuzione e volerlo vendicare provando ad uccidere l'ammiraglio Akainu, salvo poi essere fermato da Sengoku.

Fin da quando Ace è un bambino, Garp sfrutta i periodi di inattività per fargli visita. Successivamente quando Rufy, Ace e Sabo diventano inseparabili, Garp li addestra al combattimento.

Così come per Rufy, Garp, avrebbe desiderato che Ace seguisse le sue orme e diventasse un marine di successo, Ace però non manifesta mai l'intenzione di diventare un marine, anzi sostiene che sia lui che suo fratello minore, Rufy, diventeranno grandi pirati.

Nemici

Gol D. Roger

Garp e Roger sono stati protagonisti di innumerevoli battaglie, dopo le quali sono giunti a stringere un legame di amicizia, tant'è vero che il re dei pirati affida suo figlio al marine per proteggerlo dal governo mondiale, incolpevole dei crimini commessi dal padre.

Avevano un grande rispetto reciproco, Infatti Garp si prende cura di Ace, fino all'ultimo. Inoltre riconosce sia la forza di Roger e sia la sua estrema imprudenza, due fattori che lo hanno incoronato re dei pirati. L'eroe in una confidenza fatta a Dadan, sostiene che, anche se appartenete ai marine, non avrebbe mai potuto odiare Roger.

Nonostante tutto, Garp vuole che Ace sia fiero ed orgoglioso del suo padre biologico, tuttavia questa cosa non si verificherà.

Edward Newgate

Barbabianca mostra rispetto nei confronti di Garp, infatti non lo chiama "marmocchio" come fa con Akainu, Aokiji, Kizaru, Crocodile e tanti altri. Il marine ferma Marco, non lasciandogli raggiungere il patibolo, ciò significa che, pur rispettando Newgate, non lo teme. I due potrebbero essersi sfidati in passato.

Chinjao

In passato Garp e Chinjao si scontrarono, con la sconfitta di quest'ultimo e la perdita della sua testa a punta, necessaria per rompere la calotta glaciale dei tesori, nonché la sua arma più forte. Per questo motivo Chinjao giura vendetta a Garp e a tutta la sua famiglia, fino a quando Rufy, con un colpo molto potente, riesce a ripristinare la forma originale della sua testa.

Altri

Curly Dadan

Garp affida Ace e poi Rufy a Dadan, una donna a capo di un gruppo di banditi, promettendole che in cambio avrebbe chiuso un occhio sui reati che ha commesso. Nonostante tutto, Garp ritiene Curly Dadan una sua amica, e si fida a tal punto da affidarle la custodia di due bambini. Dopo la guerra di Marineford, Dadan è furiosa con Garp per non aver salvato Ace.

Forza e abilità

Come tutti i viceammiragli, Garp può eseguire un Buster Call se supportato da altri quattro viceammiragli. Inoltre ha autorità su un gran numero di subordinati. Sebbene non sia più giovane, Garp è dotato di una forza sorprendente, che lo rende pericoloso in battaglia. Ha combattuto molte volte con il re dei pirati, ed è proprio lo stesso Roger ad affermare che i due sono stati vicini ad uccidersi a vicenda in più occasioni.

Ha addestrato Koby ed Hermeppo, facendoli diventare in breve tempo dei combattenti, oltre ad aver formato Rufy ed Ace. Altro fatto che dimostra la grande potenza di quest'uomo è la continua offerta, da parte delle alte sfere della marina, di accettare il grado di Ammiraglio.

Armi

Le armi che utilizza spesso sono semplici palle di cannone, ma che lancia a grande velocità contro i nemici. Garp dispone inoltre di una enorme sfera di ferro attaccata ad una catena, che utilizza spesso per far crollare ed affondare le navi nemiche.

Ambizione

Come tutti i viceammiragli anche Garp sa usare l'Ambizione. In particolare sembra rivestire i suoi pugni con il tipo di Ambizione che rende in grado di colpire anche chi ha mangiato dei frutti del diavolo; lo fa, infatti, contro Rufy e contro Marco. Diversi decenni prima della narrazione attuale Garp affrontò in battaglia Chinjao, capo della famiglia Chinjao e dodicesimo comandante del naviglio degli otto tesori. Per prepararsi allo scontro distrusse otto montagne cosi da rendere la sua Ambizione dell'armatura così potente da contrastare e vincere la resistenza della testa di Don Chinjao. Per questo è probabile che il livello di padronanza dell'Ambizione di Garp sia di molto superiore a quello degli altri viceammiragli.

Storia

Passato

Roger e Garp.png

Roger chiede a Garp di prendersi cura di suo figlio.

Garp diede la caccia a Gol D. Roger per diversi anni, mettendolo spesso in difficoltà. Poco prima della battaglia di Ed Waugh, il grand'ammiraglio Kong propose all'eroe di diventare ammiraglio, ma quest'ultimo rifiutò, per l'ennesima volta. Kuzan chiese il motivo del rifiuto, Garp rispose che non gli sarebbe servito aumentare di grado per fare ciò che avrebbe voluto. Successivamente si avviò a catturare Roger, accompagnato da Tsuru, Kuzan, Sakazuki e Hagwor D. Sauro.

Quando Shiki attaccò Marineford intenzionato ad uccidere Roger con le proprie mani, Garp, con l'aiuto di Sengoku, sconfisse il pirata. Nonostante gli sforzi dei due ufficiali, metà degli edifici del quartier generale vennero distrutti.

Chinjao Garp.png

Garp deforma la testa a Chinjao.

Roger decise di affidare suo figlio non ancora nato a Garp, considerandolo un amico del quale si sarebbe potuto fidare. Quando il Ace nacque, Garp raggiunse Baterilla per prenderlo, portarlo a Dawn e affidarlo a Dadan.

Si scontrò con Chinjao e con un pugno lo privò della sua testa a punta. Quest'ultimo smise di fare il pirata e dichiarò di odiare Garp e la sua discendenza per tutta la vita.

Allenò Rufy con lo scopo di farlo diventare un marine, con metodi non troppo ortodossi, tanto che quest'ultimo ha rischiato di morire più di una volta. In alcune occasioni fece lo stesso anche con Ace e Sabo.

Diario di Kobi ed Hermeppo

Garp viene incaricato di scortare Morgan in prigione. Tuttavia quest'ultimo riesce a scappare prendendo suo figlio come ostaggio. Quando Hermeppo ritorna Garp decide di allenare quest'ultimo e Kobi per farli diventare dei validi Marine.

Il paradiso danzante di Jango

Saga dopo Enies Lobby

Successivamente riappare dopo la saga di Enies Lobby a Water Seven per far visita a suo nipote e perché Kobi era desideroso di rivedere Rufy. In questa circostanza rivela a Rufy l'esistenza dei quattro imperatori e l'identità di suo padre. Nonostante all'inizio affermi di non voler catturare Rufy, poco prima della partenza viene ordinato a Garp di catturare il nipote ma questi riesce a sfuggirgli.

Saga delle Sabaody

Dopo la sconfitta di Gekko Moria, ricompare a Marijoa, impegnato con Orso Bartholomew e Sengoku a commentare divertito la mancata cattura di Rufy. Poco dopo, alla sede centrale della Marina, quando gli viene comunicato che Silvers Rayleigh sta per essere venduto ad un'asta dell'arcipelago Sabaody, decide di occuparsi della faccenda.

Saga di Impel Down

Garp fa visita ad Ace.png

Garp fa visita ad Ace.

Durante i preparativi della Marina per contrastare il tentativo di liberare Portuguese D. Ace, lo si vede partire di sua libera iniziativa per Impel Down, con lo scopo di parlare al nipote adottivo condannato a morte. Ace gli chiede di ucciderlo, ma il viceammiraglio si rifiuta dicendo che oramai è troppo tardi per fermare Il re dei Mari, ovvero Barbabianca. In seguito appare ridendo divertito alla notizia dell'intrusione di Rufy ad Impel Down.

Saga di Marineford

Sengoku ferma Garp.png

Sengoku ferma Garp.

Ricompare a Marineford, durante la guerra tra la Marina e Barbabianca ed è incerto se combattere i pirati in quanto membro della Marina o se agevolare il salvataggio di Ace. Tuttavia, nonostante le sue indecisioni interiori continua a difendere la causa della Marina, impedendo a Marco di raggiungere Ace. Si scaglia contro Rufy nel tentativo di impedirgli di liberarlo dal patibolo, ma poi, in preda ai ricordi dei suoi nipoti, finge di essere messo fuori combattimento da un pugno del ragazzo. In seguito, assiste imperterrito fino all'uccisione di Ace ma in seguito al suo decesso è solo l'intervento tempestivo di Sengoku a fermarlo dal proposito di attaccare Akainu.

Saga dopo la guerra

Dadan vs Garp.png

Dadan colpisce Garp.

Dopo la guerra si reca nel regno di Goa per dare la sua protezione all'isola, venendo aggredito da Dadan per non aver difeso Ace. Successivamente si scopre che Garp ha deciso di dimettersi dal suo ruolo.

Differenze tra manga e anime

Passato

Nella saga dei Marine novellini viene rivelato che Prodi da giovane riusciva a tenere testa ai suoi pugni.

Speciale TV 10

Garp si trova nell'ufficio di Tsuru quando quest'ultima riceve la notizia del fallimento di Komei; i due scambiano qualche parola riguardo alla ciurma di Rufy e Garp ricorda l'impressione che il Marine gli fece la prima volta che lo vide.

Film 12

Garp, nei pressi di ciò che un tempo era l'isola Firs, fornisce a Kobi ed Hermeppo alcune informazioni su Z. In seguito racconta loro il passato di quest'ultimo.

Saga dei Marine novellini

Garp, mentre si trova nel suo ufficio con Kobi, riceve la chiamata di Prodi; quest'ultimo gli chiede il motivo per il quale abbia trasferito All-Hunt Grount nella sua base. Garp gli risponde che è stata un'esplicita richiesta del ragazzo.

Note

Navigazione

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale