FANDOM


Disambiguazione Per il bambino che abita a Skypiea, vedi Mochi

Il Mochi Mochi è un frutto del diavolo di tipo Paramisha che permette di produrre, controllare e trasformare il proprio corpo in mochi.[1][2] È stato mangiato da Charlotte Katakuri.

Vantaggi e svantaggi

L'utilizzatore è in grado di produrre, controllare e trasformare il proprio corpo in mochi, una sostanza estremamente appiccicosa e viscosa.

Il mochi perde la maggior parte della propria aderenza se bagnato con dei liquidi.[3] Essendo commestibile, ci si può anche liberare da esso mangiandolo.[4] Oltre a ciò, questo frutto comporta le debolezze tipiche di tutti i frutti del diavolo.

Risveglio

Risveglio Mochi Mochi

Il risveglio del Mochi Mochi trasforma l'ambiente circostante in mochi.

Il risveglio del frutto estende i suoi effetti sull'ambiente circostante, consentendo all'utilizzatore di trasformarlo in mochi. Katakuri ha risvegliato il frutto.[5]

Uso

Il Mochi Mochi è molto versatile sia in battaglia che al di fuori. Katakuri può usare il suo frutto per catturare e immobilizzare i propri avversari, per poi colpirli a suo piacimento.[1] Il mochi è anche abbastanza denso da potere essere usato per colpire duramente gli avversari, specialmente abbinato all'uso dell'Ambizione dell'armatura, e ingigantire o moltiplicare i propri arti consentendo l'uso di tecniche simili a quelle sviluppate da Rufy con il Gom Gom.[6] Può portare anche gli stessi attacchi a mezz'aria, controllando porzioni di mochi e dandogli la forma di braccia.[7]

Katakuri è anche in grado di bloccare dei proiettili come consente il Gom Gom trasformando il proprio corpo in mochi, tuttavia non possiede la stessa elasticità propria della gomma.[8] Trasformando l'ambiente circostante in mochi, può anche seppellire vivo il nemico senza lasciargli vie di scampo.[4] Rivestendo con l'Ambizione dell'armatura gli arti fatti di mochi, può sferrare attacchi letali o usarli per difendersi. Katakuri riesce anche a gonfiare il suo avambraccio e scagliarlo contro il nemico.[9]

Katakuri può anche gonfiare il proprio braccio, ricoprendolo di punte aguzze fatte di mochi e, sfruttando la forza centrifuga data dalla rotazione su se stesso, aumenta il danno, scaraventando al suolo l'avversario.[10]

Katakuri sfrutta la sua elevata abilità nell'uso dell'Ambizione della percezione per prevedere il prossimo futuro, in modo da scomporre le parti del corpo che saranno da lì a poco soggette agli attacchi garantendogli una sorta di invulnerabilità tipica dei Rogia. Per questo anche i colpi sferrati ricorrendo all'Ambizione dell'armatura sembrano non avere effetti su di lui.[11] Per questa ragione, il frutto è stato definito come un tipo speciale di Paramisha.[1]

In caso di necessità, Katakuri sfrutta il mochi come otturatore per rendere inermi le armi da fuoco o, ad esempio, creare dei tappi per le orecchie.[2][12] Se vuole, può fare roteare le proprie braccia per eseguire affondi devastanti col suo tridente.[13] Trasformandosi in mochi, può anche spostarsi rapidamente.[14] Inoltre Katakuri ricorre ai poteri del frutto per costruire un tempio in cui nascondersi e non farsi vedere mentre mangia.[4]

Curiosità

  • Il mochi è un tipico dolce giapponese molto appiccicoso a base di riso.
  • Questo frutto è simile sia all'Ame Ame che al Colla Colla, in quanto tutti e tre permettono di controllare una sostanza appiccicosa.
  • Il modo in cui Katakuri usa il suo potere per intrappolare gli avversari e scaraventarli al suolo ricorda la preparazione classica del mochi, che viene impastato e battuto in un mortaio tramite un pestello.
  • Inizialmente presentato come un frutto Rogia, è stato corretto in Paramisha con l'uscita del volume.[1]

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 Vol. 86capitolo 863, pag. 12-15, il frutto viene definito come un Paramisha speciale. Nel capitolo di Shounen Jump viene invece erroneamente detto che sia un Rogia.
  2. 2,0 2,1 Vol. 86capitolo 869, pag. 16, Katakuri ottura i cannoni di Bege con del mochi.
  3. Vol. 86capitolo 863 ed episodio 833, Jinbe libera Rufy usando del tè.
  4. 4,0 4,1 4,2 Vol. 83capitolo 833, Katakuri seppellisce Rufy nel mochi per andare a fare merenda, ma Rufy si libera divorandolo.
  5. Vol. 88capitolo 882.
  6. Vol. 87capitolo 879, Katakuri imita e surclassa le tecniche di Rufy.
  7. Vol. 88capitoli 884-885, Katakuri crea ciambelle di mochi a mezz'aria da cui fa fuoriuscire braccia.
  8. Vol. 86capitolo 865, pag. 7, Katakuri trasforma il proprio corpo in mochi e blocca i proiettili di Bege.
  9. Vol. 89capitolo 894.
  10. Vol. 89capitolo 895.
  11. Vol. 88capitolo 884.
  12. Vol. 86capitolo 868, pag. 12-13, Katakuri crea dei tappi per le orecchie per proteggersi dalle urla della madre.
  13. Vol. 88capitolo 882, Katakuri fa roteare Mogura per colpire Rufy.
  14. Vol. 88capitolo 885, Katakuri si trasforma in mochi per raggiungere Rufy.

Navigazione