FANDOM


Articolo scelto Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Marineford" è un articolo completo ed esauriente!

Marineford era la sede del quartier generale della Marina prima che venisse trasferito nel Nuovo Mondo scambiandolo con la base G-1, attuale base dell'isola. Era nella città sull'isola che vivevano il grand'ammiraglio, gli ammiragli, i viceammiragli e tutti gli altri membri della Marina non assegnati ad un'altra base, assieme alle loro famiglie.

Aspetto Modifica

Marineford aerea

Marineford dall'alto.

Marineford è un'isola a forma di mezzaluna ed è composta interamente di mattoni e acciaio, con cannoni lungo tutto il perimetro. Prima della guerra Sengoku ha fatto installare il muro di accerchiamento (包囲壁, Hōiheki) presso la baia dell'isola, composto da pareti in acciaio molto spesse ed alte che emergono da sotto il mare circondando la baia centrale; queste mura sono composte da un materiale sconosciuto, resistenti anche alle onde d'urto di Barbabianca, e dispongono di cannoni installati nelle finestre in alto.

Al centro dell'isola c'è un patibolo per le esecuzioni e attorno ad esso sorge una piccola città con alberi sparsi per l'area. La parte anteriore del palco, una zona pianeggiante e vuota, è conosciuta come la piazza Oris (オリス, Orisu) dove si trova la campana di Ox.

Nella parte posteriore dell'isola sorge l'imponente edificio del quartier generale, di stile feudale giapponese antico, sulla cui base sono dipinti i kanji per "Marina" (海军, Kaigun), con lo stemma al centro. Questa scritta è stata sostituita con la scritta "G-1" in seguito al trasferimento del quartier generale avvenuto dopo i due anni. Intorno all'edificio, in direzione di ogni punto cardinale, ci sono delle piccole montagnette con degli edifici di osservazione su ognuno dei quali sventala una bandiera della Marina.

Membri Modifica

Storia Modifica

Passato Modifica

Marineford devastata da Shiki

Marineford dopo l'incursione di Shiki.

Ventidue anni prima dell'inizio della narrazione, dopo avere saputo che il re dei pirati Gol D. Roger era stato catturato dai marine e sarebbe stato giustiziato a Rogue Town, Shiki assaltò Marineford da solo, nel suo rifiuto di credere che la Marina fosse stata in grado di catturare Roger. Durante l'assalto uccise molti soldati ed affrontò il viceammiraglio Monkey D. Garp e l'allora ammiraglio Sengoku. Dopo una feroce battaglia, durante la quale metà di Marineford venne ridotta in macerie, Shiki fu sconfitto, catturato e incarcerato ad Impel Down.

Saga di Arlong Park Modifica

Poco dopo la sconfitta dei pirati più forti del mare orientale per mano di Monkey D. Rufy, gli ufficiali superiori gli assegnano una taglia di 30.000.000 Simbolo Berry.

Saga di Enies Lobby Modifica

Cinque navi da guerra salpano da Marineford per effettuare il Buster Call accidentalmente richiesto da Spandam.

Saga di Marineford Modifica

Marineford inclinata

L'isola scossa dei poteri del Gura Gura.

Marineford diventa il campo di battaglia della guerra contro la flotta di Barbabianca, i cui membri tentano di salvare Portuguese D. Ace dall'esecuzione. Per il piano ideato da Sengoku, viene innalzato il muro di accerchiamento per circondare i pirati, mentre l'ammiraglio Akainu scioglie il mare ghiacciato creato da Aokiji, nel tentativo di eliminare i pirati, così come Rufy e i prigionieri reclutati ad Impel Down durante l'evasione di massa. Tuttavia, grazie a Little Odr Junior, i pirati riescono ad entrare nella piazza principale, anche se alla fine non riescono ad impedire la morte di Ace. Barbabianca, furioso, utilizzando i suoi poteri inclina l'intera isola, lanciando molte onde d'urto per distruggere edificio principale del quartier generale della Marina con i suoi potenti terremoti.

I Pirati di Barbanera, dopo essere ritornati da Impel Down, uccidono Barbabianca ed il loro capitano ruba i poteri del frutto Gura Gura. Quest'ultimo continua a distruggere l'isola, sfruttando i poteri appena acquisiti. Aokiji ricongela il mare per impedire ai pirati di fuggire, mentre Sengoku attacca Teach, rifiutandosi di lasciargli affondare l'isola. Trafalgar Law si dirige verso il luogo per raccogliere Rufy, ferito gravemente da Akainu, così come Jinbe, che porta sulle spalle Rufy, ormai in coma per lo shock della morte del fratello. A Marineford arrivano anche i Pirati del Rosso, con Shanks che salva Kobi dall'attacca di Akainu, che aveva messo in dubbio la moralità dei marine. L'imperatore chiede poi di concludere la guerra e di dare sepoltura a Newgate ad Ace. Sengoku acconsente, dichiarando la fine delle ostilità.

Saga dopo la guerra Modifica

Marineford in costruzione

Marineford in ricostruzione.

Sengoku, seduto sulle macerie dell'isola, viene raggiunto da Brandnew, che lo mette al corrente della fuga di massa di prigionieri di Impel Down e sulle gravi ferite riportate da Magellan.

La ricostruzione del quartier generale della Marina attira curiosi e giornalisti, i quali sono testimoni dell'incursione di Rufy, Jinbe e Silvers Rayleigh per suonare la campana di Ox sedici volte.

In seguito Smoker parla con Aokiji del suo trasferimento alla base G-5.

Salto temporale Modifica

Il grand'ammiraglio Sakazuki decide di cambiare la posizione del quartier generale della Marina con la base G-1, che si trova nel Nuovo Mondo, per minacciare direttamente gli imperatori. Marineford viene ricostruita con la scritta G-1 sull'edificio principale.

Saga del ritorno alle Sabaody Modifica

All'interno della base dell'isola, Momonga viene informato del fatto che è stata segnalata la presenza dei Pirati di Cappello di paglia sull'arcipelago Sabaody, così ordina di inviare dei marine.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.