FANDOM


Marijoa è la capitale del Governo Mondiale ed è l'ingresso principale per il Nuovo Mondo. Questa via di accesso è aperta solo per le persone che hanno il permesso del Governo stesso. Marijoa è non solo la capitale, ma funge anche da quartier generale del Governo. Ogni quattro anni vi si tiene il consiglio dei re per discutere dei problemi internazionali e delle loro possibili soluzioni.

Descrizione Modifica

Marijoa laghetto

Il laghetto.

Non si è visto molto di Marijoa in nessuna delle sue apparizioni. L'unica eccezione è il palazzo dove si riuniscono i cinque astri di saggezza. Questo palazzo ha almeno sei piani, più alcune strutture extra in cima, incluse alcune torri. Inoltre in tutte le sue apparizioni, il palazzo viene mostrato avvolto in una fitta nebbia bianca. Il (presunto) ingresso è sorvegliato da guardie in armatura, che non si sono mai viste da nessun'altra parte.

Ci sono tre luoghi noti nel palazzo: la camera degli astri di saggezza, un giardino con fontana e laghetto e l'ufficio di Kong. Questo ambiente è stato mostrato più chiaramente degli altri: vi si trova un acquario contenenti quelli che sembrano essere Re del mare, una grande scrivania e un divano-letto per ospiti.

I nobili mondiali vivono qui. Secondo Do Flamingo esiste un "tesoro nazionale" nascosto da qualche parte a Marijoa che solo i nobili mondiali conoscono e se la sua esistenza fosse rivelata al pubblico getterebbe il mondo nel caos. Grazie a questa conoscenza, Do Flamingo ha potuto ricattare i nobili mondiali spingendoli a fare tutto ciò che chiedeva loro, come ad esempio mobilitare il CP0.

Storia Modifica

Passato Modifica

Non si sa da quanto tempo esista la città di Marijoa. La notizia più antica che la riguarda si riferisce a quanto il re di Lvneel dovette chiedere a Marijoa il permesso di inviare una nave nella Rotta Maggiore.

È possibile che la città sia stata edificata subito dopo la nascita del Governo Mondiale, alla fine dei cento anni del grande vuoto, quando venti re sconfissero un antico regno e presero il controllo della legge nel mondo intero trasferendosi a Marijoa e nominando dei regnati che li sostituissero, ad eccezione della famiglia Nefertari che decise di rimanere ad Alabasta.

Secoli dopo Don Quijote Homing rinunciò alla sua condizione di nobile mondiale in quanto desiderava vivere una vita in mezzo alle persone normali. Qualche anno dopo Do Flamingo tornò a Marijoa con la testa del padre nel tentativo di riottenere lo status di nobile mondiale, ma esso gli venne negato in quanto tutta la sua famiglia era stata bollata come traditrice a causa della scelta del padre. Inoltre i nobili mondiali cercarono di fermare Do Flamingo in quanto aveva appreso dell'esistenza del "tesoro nazionale" del paese che avrebbe potuto sconvolgere le fondamenta del mondo se fosse stato rivelato al pubblico. Tuttavia Do Flamingo riuscì a fuggire.

Anni dopo Spandam si recò a Marijoa, dove convinse gli astri di saggezza a cercare di risvegliare le armi ancestrali per debellare la pirateria.

Otto anni prima della narrazione attuale il consiglio dei re si riunì a Marijoa per discutere le azioni di Dragon.

L'attacco di Fisher Tiger Modifica

Più di dieci anni fa Fisher Tiger scalò la Linea Rossa a mani nude ed attaccò Marijoa, con l'intento di liberare tutti gli uomini-pesce tenuti come schiavi, ma finì per liberare anche tutti gli altri prigionieri, tra cui Boa Hancock, Boa Marigold e Boa Sandersonia nonostante Tiger odiasse gli umani. Alla fine diede fuoco alla città. In realtà anche Fisher Tiger era stato uno schiavo dei nobili mondiali, ma era riuscito a fuggire, prima di tornare sui suoi passi ed attuare il suo piano.

Saga di Jaya Modifica

La prima volta che appare Marijoa è quando i vertici della Marina e la Flotta dei sette si riuniscono per scegliere il sostituto di Crocodile. L'incontro viene poi interrotto da Lafitte, membro dei Pirati di Barbanera.

Saga delle Sabaody Modifica

Sengoku, Garp e Orso Bartholomew in seguito discutono dei Pirati di Cappello di paglia. Sengoku si rende conto che il loro Log Pose li porta sempre più vicino a Marijoa e si preoccupa per questo, dato l'elevato numero di guai che hanno già combinato.

Saga dopo la guerra Modifica

Dopo la battaglia di Marineford, Garp si presenta da Kong e presenta le sue dimissioni, nonostante tutti i tentativi di farlo tornare sui suoi passi. Due settimane dopo Sengoku fa lo stesso. Kong accetta anche queste dimissioni a patto che mantengano i loro gradi almeno ufficialmente, per favorire il reclutamento di giovani marine ispirati dalle gesta leggendarie di questi due uomini.

Saga di Dressrosa Modifica

Due anni dopo, a seguito della notizia falsa delle dimissioni di Do Flamingo da membro della Flotta dei sette, Sakazuki si incontra a Marijoa con i cinque astri di saggezza iniziando un accesa discussione prima che i sei vengano informati della sconfitta del pirata e della caduta di Dressrosa.

Luoghi Modifica

Marijoa si trova in cima alla Linea Rossa. È una delle due sole entrate per il Nuovo Mondo (l'altra è l'isola degli uomini-pesce). Non si sa in che senso Marijoa possa essere considerata un'entrata.

Curiosità Modifica

  • Il palazzo che viene mostrato ogni volta che la scena si sposta a Marijoa assomiglia molto al castello di Chambord che si trova in Francia.
  • Nell'anime i fratelli Marley sono due cuochi che lavoravano a Marijoa prima di venire trasferiti alla base G-8.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.