FANDOM


Lusky è stato un agente del CP9 ed è anche il padre di Califa.[1][2]

Aspetto Modifica

Ha i capelli grigi con un ciuffo che sporge dalla parte anteriore e un piccolo pizzetto. Come la figlia, ha uno sguardo serio, porta occhiali con lenti rosse ed una sottile montatura e degli orecchini blu. Indossa una camicia azzurra e un abito nero.

Carattere Modifica

Sembra essere fedele al Governo Mondiale.

Forza e abilità Modifica

Rokushiki Modifica

Lusky è in grado di utilizzare le Rokushiki; ha utilizzato il Soru e lo Shigan per colpire ad una velocità impressionante Olvia.

Storia Modifica

Passato Modifica

Spandine a Ohara

Lusky e gli altri agenti del CP9 giungono ad Ohara.

Vent'anni prima dell'inizio della narrazione, Lusky era al fianco dell'allora capo del CP9, Spandine, mentre si dirigevano ad Ohara su ordine del Governo Mondiale. Avevano intenzione di eliminare gli archeologi dell'isola in quanto colpevoli di studiare i Poignee Griffe alla ricerca di informazioni sui cento anni del grande vuoto.

Sull'isola, quando Nico Olvia sparò a Spandine, Lusky fece notare al suo capo che il proiettile aveva colpito solo la giacca e non il suo corpo. Dopodiché Lusky colpì Olvia con un movimento fulmineo su ordine di Spandine.

Dopo avere catturato gli archeologi, Spandine attivò il Buster Call e le navi della Marina cominciarono subito ad attaccare. Poiché l'attacco era avvenuto prima di quanto previsto, le possibilità di salvezza del CP9 si ridussero drasticamente. Mentre Spandine riuscì a fuggire, non si conosce la sorte di Lusky.

Note

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.