FANDOM


La vita accidentale di Gedatsu nel Mare Blu è la settima miniavventura presentata nel manga.

Riassunto Modifica

Gedatsu, dopo essere stato sconfitto da Chopper, precipita nel mare blu e si schianta su Ukkari. L'isola è ricoperta di buche che sono state fatte da Goro, il cui sogno è quello di creare un'isola di sorgenti termali. Gedatsu gli rivela di volere diventare il boss del mare blu e i due si mettono al lavoro per trovare una sorgente d'acqua calda.

Durante gli scavi viene risvegliato il capoccia del sottosuolo, ma Gedatsu lo sconfigge e lo addomestica e in seguito con il suo aiuto vengono scoperte finalmente le sorgenti termali. Questo però attira il boss della foresta, ma anche lui viene sconfitto ed addomesticato e gli viene affidato il compito di costruire un resort, mentre Gedatsu, Goro ed il capoccia del sottosuolo scavano un tunnel sottoterra finché non sbucano a Yuba, nel regno di Alabasta, patria di Goro. Quest'ultimo incontra suo fratello Toto e suo nipote, i quali vengono invitati a visitare le terme, che nel frattempo sono state completate dal boss della foresta.

Viene quindi inaugurato un tunnel che collega le due isole che verrà percorso da Chelotto per trasportare i clienti. In seguito anche la principessa Bibi con il suo seguito visita le terme. Gedatsu è soddisfatto di essere finalmente diventato un boss, ma con sua grande sorpresa si rende conto di essere però il capo degli inservienti.

Cover Modifica

Navigazione Modifica