FANDOM


Kong è il comandante delle forze militari del Governo Mondiale. Ai tempi di Gol D. Roger ricopriva il ruolo di grand'ammiraglio della Marina.

Aspetto Modifica

Kong è un uomo molto muscoloso con barba e capelli bianchi a forma di spine. In prossimità dell'occhio sinistro ha una lunga e sottile cicatrice. Indossa una maglietta viola a maniche corte su cui sono appuntate numerose medaglie, un foulard giallo attorno al collo, una fascia nera sull'avambraccio sinistro e una giacca della Marina appoggiata sulle spalle.

Carattere Modifica

Essendo stato un marine di alto rango, Kong ha una forte fede nella giustizia. Ha cercato più volte di promuovere Garp al grado di ammiraglio e si è dispiaciuto quando sia lui che Sengoku hanno rassegnato le loro dimissioni dalla Marina, convincendoli ad accettare rispettivamente il grado di istruttore e ispettore generale.

Forza e abilità Modifica

Kong ha il comando sulla Marina, su tutti i Cipher Pol e sulla Flotta dei sette. La sua autorità è quindi seconda solo a quella dei cinque astri di saggezza.[2] Può inoltre revocare a un pirata il titolo di membro della Flotta dei sette in qualsiasi momento e può invocare un Buster Call su qualsiasi isola che ritiene essere una minaccia per il Governo Mondiale.

Oltre al suo enorme potere politico, per via dei suoi muscoli e del suo precedente incarico nella Marina, è probabilmente molto forte anche in battaglia, nonostante finora non se ne hanno prove.

Ambizione Modifica

Poiché tutti i marine dal grado di viceammiraglio in su sanno usare l'Ambizione, anche Kong è in grado di farne uso.[3] Tuttavia non lo si è mai visto utilizzarla.

Storia Modifica

Passato Modifica

Venticinque anni prima dell'inizio della narrazione, l'allora grand'ammiraglio Kong ricevette un messaggio riguardo a un imminente scontro tra Shiki e Gol D. Roger mentre stava proponendo nel suo ufficio una promozione al viceammiraglio Monkey D. Garp. Quest'ultimo rifiutò l'offerta e decise di salpare immediatamente.[4]

Tre anni più tardi, quando Gol D. Roger venne giustiziato, ricopriva ancora il ruolo di grand'ammiraglio. Quando fu promosso a comandante delle forze militari del Governo Mondiale, lasciò il ruolo di grand'ammiraglio a Sengoku.

Saga dopo la guerra Modifica

Sengoku e Kong

Sengoku a colloquio con Kong dopo la guerra per la supremazia.

Garp si presenta nell'ufficio di Kong per rassegnare le dimissioni, nonostante gli insistenti tentativi di quest'ultimo di fargli cambiare idea. Tre settimane dopo, Sengoku si presenta con la stessa intenzione e Kong, anche se a malincuore, accetta le dimissioni di entrambi a patto che il primo si impegni ad addestrare nuove reclute e il secondo faccia da supervisore all'interno della Marina.

Curiosità Modifica

  • Condivide il suo nome con Kong, detto "King Kong", gigantesca scimmia protagonista di numerosi film e opere.

Note

  1. One Piece Blue Deep: Characters World.
  2. One Piece Yellow: Grand Elements.
  3. Vol. 60capitolo 594 ed episodio 511, Il dottor Fishbonen afferma che tutti i viceammiragli, così come i marine di rango superiore, sanno usare l'Ambizione.
  4. Vol. 0capitolo 0 ed episodio 0.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.