FANDOM


Bozza Questo articolo è una bozza!

"Kobi" è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a migliorarlo!

Kobi è un capitano di vascello di istanza al quartier generale della Marina. In passato ha fatto parte della 153ª divisione ed in precedenza è stato un mozzo dei Pirati di Albida.

Aspetto Modifica

Kobi prima

Kobi durante la saga di Morgan.

Kobi è un ragazzo alto circa quanto Rufy con i lisci capelli rosa ed indossa un paio di occhiali da vista blu con lenti circolari.

Quando conosce Rufy, Kobi è poco più che un bambino privo di coraggio, ma quando lo incontra nuovamente a Water Seven presenta un fisico molto più robusto e proporzionato a seguito di una crescita improvvisa.

Indossa pantaloni lunghi blu ed un paio di stivali neri, porta il giubbottone bianco a collo alto con il simbolo della Marina sulla schiena tipico dei marine di grado superiore; attorno al collo indossa il foulard indossato dai marine inferiori al grado di maresciallo. Inoltre ha una cicatrice a forma di X sulla fronte.

Carattere Modifica

Kobi, dopo aver conosciuto Rufy, ha sviluppato un carattere molto simile al suo, determinato e deciso, pronto a tutto per difendere i propri ideali, sebbene provi imbarazzo nell'urlare ad alta voce il suo sogno di diventare un ammiraglio; sono questi suoi atteggiamenti che probabilmente hanno fatto sì che avesse la fiducia e la stima dei suoi sottoposti, come accade tra Rufy e la sua ciurma. Diversamente dal suo amico pirata però, Kobi è molto più gentile ed educato, tanto che, giunto a Water Seven, a distanza di molto tempo dal loro primo ed ultimo incontro, chiede a Rufy se la sua visita non fosse di disturbo.

Non nasconde la sua amicizia con Rufy e Zoro, nonostante essi siano pirati, e non esita a discorrere con loro parlando senza troppi problemi anche dei segreti della Marina; nonostante l'ammirazione e l'amicizia che lo lega a Rufy, però, Kobi è ben conscio del suo ruolo e della sua posizione, tanto da dichiarare, seppur amichevolmente, che nel Nuovo Mondo avrebbe catturato sia Rufy che la sua ciurma.

Seppur sia diventato molto più forte e coraggioso di come si era visto all'inizio, durante la battaglia di Marineford si fa prendere dall'inadeguatezza e tenta di fuggire dai pericoli delle battaglia, per poi ripensarci quando vede cosa capita ai disertori se vengono scoperti da Akainu.

A fine battaglia mostra tutto il suo coraggio chiedendo disperatamente a tutti i marine di smettere di combattere contro i pirati ormai sconfitti e di preoccuparsi piuttosto di soccorrere i feriti. Successivamente Shanks afferma che le poche parole coraggiose di Kobi hanno cambiato il futuro del mondo.

Forza e abilità Modifica

Essendo un capitano della Marina, Kobi ha il comando su molti subordinati.

Rokushiki Modifica

Kobi ha usato il Soru contro Rufy sia a Water Seven che a Marineford. Dopo il salto temporale padroneggia le Rokushiki.[2]

Ambizione Modifica

A Marineford, Kobi scopre di possedere l'Ambizione della percezione e dopo il salto temporale raggiunge un livello avanzato nel suo uso.[2]

Storia Modifica

Passato Modifica

Due anni prima dell'inizio della narrazione, andando a pescare, Kobi salì per sbaglio sulla nave di Albida. I pirati gli risparmiarono la vita facendone un mozzo ed affidandogli i lavori più umili.

Saga del Romance Dawn Modifica

Hermeppo minaccia Kobi

Kobi viene minacciato da Hermeppo.

Rufy, giunto per sbaglio sulla nave di Albida, sprona Kobi a tentare ed ad avere il coraggio di realizzare i suoi sogni. Con le sue parole Rufy spinge Kobi ad ammettere di volere diventare ammiraglio per catturare le persone cattive come Albida, che insulta pesantemente.

Kobi si reca con Rufy a Sheltz Town e lì lo aiuta a liberare Zoro. Dopo il combattimento e la caduta di Morgan, Kobi trova il coraggio di chiedere l'arruolamento e ciò gli viene permesso grazie ad uno stratagemma di Rufy. In seguito andrà a salutare Rufy e Zoro alla spiaggia, sentendosi in debito con i due pirati, promettendo che si sarebbero rincontrati.

Diario di Kobi ed Hermeppo Modifica

Kobi, dopo essere entrato nella Marina, affronta una dura gavetta come ragazzo di servizio ma insieme a lui stavolta c'è anche Hermeppo, il quale, rimasto senza niente e nessuno, ha deciso di arruolarsi. I due, superato l'astio iniziale, fanno amicizia.

Un giorno viene affidato loro il compito di vigilare insieme ad altri marine il trasferimento di Morgan al vice-ammiraglio Garp. Durante il trasferimento Morgan si libera e, rapito il figlio, cerca di fuggire dalla nave, ferendo tra l'altro il vice-ammiraglio. Fuggito in mare, Morgan si farà scudo con il figlio. Ciononostante i marine decidono di sparare comunque alla scialuppa, ma Kobi, spinto dalla grande amicizia che lo lega ad Hermeppo, si frappone tra il cannone e la scialuppa, dando ad Hermeppo il tempo di ribellarsi al padre e di venire gettato in mare ed a Garp il tempo di spaccare il cannone. Risalito a bordo, Hermeppo si scusa con Kobi per non aver impedito la fuga di Morgan e per averla involontariamente facilitata. Garp, visto il loro coraggio, decide di prendere i due ragazzi con sé e di portarli alla sede centrale. Qui i due vengono promossi al grado di reclute e sottoposti ad allenamenti molto duri.

Il paradiso danzante di Jango Modifica

Kobi assiste insieme ad Hermeppo all'arruolamento di Jango e Fullbody sotto il comando di Hina.

Saga dopo Enies Lobby Modifica

Dopo il ritorno dei Pirati di Cappello di paglia da Enies Lobby, Kobi ed Hermeppo seguono Garp e li raggiungono a Water Seven. Lì provano ad affrontare Rufy e Zoro, ma vengono sconfitti in breve tempo. Entrambi si ricordano di Kobi ma nessuno dei due ha idea di chi sia Hermeppo, facendolo infuriare. Kobi poi ha una conversazione con Rufy nella quale gli racconta del dottor Vegapunk e delle sue scoperte.

Prima di andarsene, Kobi ed Hermeppo promettono che un giorno cattureranno Rufy, Zoro ed il resto della ciurma nel Nuovo Mondo e lo spadaccino risponde affermando che sono avversari temibili. Poi i marine si allontanano.

Garp attacca la nave del nipote per impedirne la fuga da Water Seven. Come tutti gli ufficiali a bordo delle nave di Garp, Kobi non ha problemi a dimostrarsi contento che Rufy sia fuggito.

Saga di Marineford Modifica

Kobi ed Hermeppo a Marineford

Kobi ed Hermeppo a Marineford.

Kobi viene a sapere che Rufy è stato imprigionato ad Impel Down[3]. Assieme ad Hermeppo attende a Marineford i Pirati di Barbabianca. Tre ore prima dell'esecuzione di Portuguese D. Ace, i due ragazzi ascoltano il discorso di Sengoku, scoprendo così che Ace è figlio di Gol D. Roger.

Durante le prime fasi della battaglia, i due, impauriti, cercano di fuggire all'orrore della guerra e fuggono nella parte posteriore dell'isola, dove assistono senza essere visti alla furia dell'ammiraglio Akainu che uccide un marine, anch'egli impaurito e che aveva tentato di fuggire.

Per questo motivo i due tornano a combattere ed assistono all'arrivo non convenzionale sul campo di battaglia di Rufy e degli evasi di Impel Down. Quando Sengoku rivela che Rufy è il figlio del rivoluzionario Dragon, Kobi è tra i pochi a non rimanere sconvolti, poiché lo aveva già saputo da Garp.

Poco prima dell'arrivo di Shanks e della conseguente fine della guerra, Kobi ha una crisi ed afferma di sentire insolite voci nella sua testa che si spengono. Hermeppo cerca di aiutarlo a rialzarsi e poi Kobi tenta di impedire ad Akainu di proseguire con la violenza quando non è più necessaria.

Saga dopo la guerra Modifica

Fishbonen spiega

Kobi scopre da Fishbonen di possedere l'Ambizione

Alla fine della guerra Kobi viene ricoverato in infermeria ed Hermeppo rimane al suo fianco. Il dottor Fishbonen gli spiega che ciò che sentiva durante la battaglia era l'effetto dell'Ambizione della percezione.

Fishbonen spiega ai due che tutti i marine dal grado di viceammiraglio in su sanno usare l'Ambizione e di rivolgersi a Garp per ulteriori informazioni. Hermeppo si ingelosisce perché Kobi sembra essere diventato più forte.

Differenze tra manga e anime Modifica

Saga del Romance Dawn Modifica

Nell'anime l'incontro con Rufy avviene sulla nave di Albida e non su un'isola; di conseguenza Kobi non mostra al pirata la barca con cui intende fuggire.

Nell'anime non è presente la scena in cui gli sparano mentre sta cercando di liberare Zoro.

Speciale TV 6 Modifica

Kobi ed Hermeppo sbarcano ad Hand; ufficialmente i due sono giunti solo per una consegna, ma in realtà devono verificare il comportamento del comandante della base, il commodoro Bilić. Grazie all'Ambizione della percezione, Kobi intuisce che quest'ultimo nasconde qualcosa.

In seguito Kobi ed Hermeppo notano che nella base non c'è cibo a sufficienza per tutti e poi scoprono che Bilić ha rinchiuso Regis in cella, dove viene torturato per avere affrontato lo stesso commodoro. I due decidono si proseguire le indagini facendo visita anche alla popolazione. Kobi raggiunge la casa di Diego per parlargli di Regis e viene a sapere che Rufy si trova sull'isola.

In seguito Kobi, dopo la sconfitta di Bilić per mano di Rufy, fa preparare una statua di cera da Diego con le fattezze di Borsalino e al suo fianco comunica ai marine ancora coscienti che Bilić verrà mandato di fronte alla corte marziale.

Film 12 Modifica

Kobi ed Hermeppo, nei pressi di ciò che un tempo era l'isola Firs, ascoltano Garp mentre fornisce loro alcune informazioni su Z. In seguito racconta loro il passato di quest'ultimo.

Saga dei marine novellini Modifica

Mentre si trova nell'ufficio di Garp, sente la conversazione tra quest'ultimo e Prody riguardo al trasferimento chiesto ed ottenuto da Grount. Si domanda quindi quali siano le intenzioni del ragazzo.

Curiosità Modifica

  • Kobi è la prima persona che Rufy incontra e con cui stringe amicizia all'inizio del suo viaggio.
  • Il cambiamento dei lineamenti del viso di Kobi è dovuto alla fase di crescita adolescenziale e all'allenamento a cui lo ha sottoposto Garp.[1]

Note

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.