FANDOM


Katarina Devon era la più pericolosa piratessa mai rinchiusa ad Impel Down. È stata in seguito liberata da Marshall D. Teach ed ora fa parte della sua ciurma.

Aspetto Modifica

Devon è una donna di mezza età, di quaranta o cinquant'anni, ma che porta i capelli come se fosse una ragazzina. Il suo volto ha numerose rughe e una fronte spaziosa, un naso lungo come quello delle streghe, un sorriso diabolico e una mandibola squadrata. Tuttavia, al contrario di molte donne di età avanzata, sembra essere ancora nel pieno delle forze.

Al momento della sua apparizione a Marineford indossava ancora la parte superiore del vestito da carcerata. Portava anche un mantello viola, una collana di perle blu e una fascia attorno alla vita di colore viola con pantaloni color lavanda e scarpe nere.

Carattere Modifica

Fino ad ora si conosce poco del suo carattere. Quando i Marine la riconoscono, a Marineford, lei afferma di "volergli molto bene" dimostrando di essere sarcastica.

Forza e abilità Modifica

Le sue abilità non sono note, ma è abbastanza pericolosa da essersi meritata una cella al sesto livello della grande prigione di Impel Down.

Un'ulteriore prova della sua potenza, è il fatto che Barbanera ha scelto solo i più forti prigionieri di quel livello, costringendoli ad affrontarsi in uno scontro all'ultimo sangue e reclutando i sopravvissuti. È certamente in possesso di una resistenza sovraumana, essendosi rialzata subito dopo essere stata colpita da un'onda d'urto lanciata da Sengoku trasformato.

Armi Modifica

Katarina Devon arma

Devon usa una lancia contro Barbabianca.

A Marineford attacca Barbabianca usando una lancia.

Storia Modifica

Passato Modifica

Katarina Devon era la piratessa più temuta dell'epoca d'oro della pirateria, ma alla fine fu arrestata rinchiusa al sesto livello di Impel Down con l'intento di cancellare dal mondo il ricordo della sua esistenza.

Saga di Impel Down Modifica

Per richiesta di Marshall D. Teach, Devon affronta in un duello mortale gli altri occupanti della sua cella, ed uscendone vincitrice viene arruolata nella ciurma di Barbanera.

Saga di Marineford Modifica

Katarina Devon e i suoi compagni si presentano a Marineford con l'intenzione di assistere alla morte di Barbabianca. Partecipa attivamente al suo omicidio, trafiggendolo con una lancia numerose volte.

In seguito Barbanera assorbe il potere del frutto Gura Gura e Devon freme dall'eccitazione. Quando Barbanera decide di affondare tutta l'isola, Sengoku reagisce scagliando contro l'intero gruppo una potente onda d'urto. Abbandona il campo di battaglia quando i Pirati del Rosso si presentano sulla scena.

Saga dopo la guerra Modifica

Pirati di Barbanera isola in fiamme

I Pirati di Barbanera su un'isola fiammeggiante.

Katarina Devon, insieme ai suoi compagni su un'isola in fiamme, cattura Jewelry Bonney e la sua ciurma, per scambiarla con la Marina in cambio di una nave da guerra abbastanza grande da trasportare San Juan Wolf, dato che con il suo peso ha quasi distrutto la loro zattera. Tuttavia a bordo della nave inviata dal Governo c'è anche l'ammiraglio Akainu. I pirati quindi fuggono fuggono, abbandonando Bonney e la sua ciurma.

Salto temporale Modifica

Un anno dopo la guerra per la supremazia‎, Katarina Devon e gli altri Pirati di Barbanera si scontrano con i superstiti dei Pirati di Barbabianca, desiderosi di vendicarsi, e riescono a sconfiggerli nella "guerra per chiudere i conti".

Saga di Whole Cake Island Modifica

Un anno dopo, Katarina Devon e gli altri Pirati di Barbanera raggiungono Baltigo seguendo la Vivre Card di Burgess e la distruggono, per poi fuggire dopo un breve conflitto con la Marina ed i Cipher Pol appena giunti sull'isola.

Prototipi per One Piece Modifica

Devon prototipo

Le prime idee di Oda per il personaggio di Katarina Devon.

In One Piece Green sono presenti alcuni disegni preliminari riguardanti Katarina Devon. All'inizio era stata pensata come una donna molto più giovane e bella della versione definitiva. Oda ha spiegato di avere cambiato idea riguardo alla possibilità di disegnarla come una bella ragazza perché i Pirati di Barbanera hanno tutti il tipico aspetto dei classici pirati: grossi, rozzi e volgari. Una bella ragazza avrebbe rovinato tutto.

Curiosità Modifica

  • Il suo nome ricorda quello di Catalina de Erauso, una soldatessa spagnola che si vestiva da uomo, e Catherine Hagerty, che (assieme a Charlotte Badger) fece parte di un gruppo di ammutinati che successivamente si stabilirono a Devonport, in Tasmania, dove divennero pirati. "Devon" richiama anche la contea inglese in cui nacquero molti pirati inglesi.
  • La sua risata tipica è "uh uh uh".[1]
  • È l'unica prigioniera donna di Impel Down ad apparire nel manga.

Note

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.