FANDOM


Karma è un famigerato capitano pirata, in passato alleato di Barbabianca.[2]

Aspetto Modifica

Karma è un uomo-pesce di tipo polpo di media statura la cui caratteristica più distintiva è il polpo che ha sulla testa, sulle spalle e sulla schiena come un copricapo. Possiede sei braccia, ha un cerchio rosso in mezzo alla fronte e il pizzetto nero. Mentre la maggior parte degli uomini-pesce ha mani palmate, quelli di tipo polpo non le hanno, infatti Karma, Hacchan e Octopako ne sono sprovvisti, probabilmente perché i polpi non sono pesci ma cefalopodi. Indossa una camicia a righe con le maniche strappate, una fascia alla vita e pantaloni a gamba larga.

Carattere Modifica

Non si conosce molto del suo carattere, ma si presume abbia grande rispetto di Barbabianca, poiché è stato disposto a rischiare la vita per salvare Ace dall'esecuzione.

Forza e abilità Modifica

Karma è un pirata temibile che è riuscito a crearsi una reputazione nel Nuovo Mondo ed allearsi coi Pirati di Barbabianca. Ha autorità sui membri della sua ciurma e, come tutti gli uomini-pesce, possiede una forza venti volte superiore a quella di un comune essere umano in acqua e dieci volte superiore sulla terraferma.

Armi Modifica

Grazie alle sue braccia multiple, Karma è in grado di brandire un totale di sei sciabole, in maniera simile ad Hacchan. È probabile che sia uno spadaccino abile e il fatto che possa usare sei armi lo avvantaggia in battaglia.

Storia Modifica

Passato Modifica

Karma divenne un capitano pirata conosciuto nel Nuovo Mondo e successivamente si alleò con Barbabianca.

Saga di Marineford Modifica

Quando Portuguese D. Ace sta per essere giustiziato a Marineford, Karma e i suoi uomini uniscono le forze ai Pirati di Barbabianca per salvarlo. Rimane sorpreso di sentire che il padre di Rufy è il rivoluzionario Monkey D. Dragon. Successivamente, riceve l'ordine di non attaccare più direttamente Marineford; Barbabianca infatti, avendo notato i movimenti sospetti della Marina, istruisce gli alleati ad attaccare la base dai lati.

Quando il grand'ammiraglio Sengoku mette in moto il suo piano, Karma e la sua ciurma vengono attaccati dai Pacifista. Dopo che Squardo ha trafitto Barbabianca e ha affermato che l'imperatore ha venduto i suoi alleati per salvare Ace, Karma comincia a dubitare di lui e mentre lotta contro i Pacifista si chiede se tutto ciò sia vero. Quando Barbabianca mostra la sua lealtà agli alleati dando ai pirati una via di fuga, Karma capisce che è stato tutto un inganno della Marina.

Karma sale poi sulla nave rivestita rimasta sott'acqua fino a quel momento ed entra nella piazza con l'aiuto di Little Odr Junior. Dopo che Rufy ha salvato Ace dal patibolo, Karma e gli altri pirati lo difendono su ordine di Barbabianca. Nel momento in cui Squardo vuole sacrificarsi per aiutare la fuga dei pirati, Karma è uno di coloro che gli chiede di non farlo. Rimane senza parole quando Akainu uccide Ace ed è tra coloro che difendono Rufy, quando il marine tenta di eliminarlo.

Anche Barbabianca poi perde la vita in battaglia. Con l'arrivo di Shanks e la fine delle ostilità, Karma e gli altri pirati si ritirano.

Saga dopo la guerra Modifica

Insieme alla flotta di Barbabianca e ai Pirati del Rosso, partecipa ai funerali di Ace e Newgate sull'isola natale di quest'ultimo, nel Nuovo Mondo.

Nave Modifica

Karma nave

La nave di Karma.

La nave di Karma presenta una polena raffigurante un polpo rosa; ha le vale bianche e su quella di trinchetto è raffigurato il suo Jolly Roger.

Note

Navigazione Modifica