FANDOM


Articolo scelto Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Jewelry Bonney" è un articolo completo ed esauriente!

Disambiguazione Per il personaggio del secondo episodio speciale, vedi Bonney

Jewelry Bonney è una piratessa che fa parte della peggiore generazione. In passato è stata il capitano dei Pirati di Bonney.

Aspetto Modifica

Bonney è una donna magra con dei lunghi capelli rosa e degli occhi viola. Dopo il salto temporale indossa un grande cappello nero e un lungo cappotto di pelliccia di colore marrone chiaro. Alla sua prima apparizione indossava una canottiera bianca scollata abbastanza corta che lasciava scoperta la sua pancia e un paio di pantaloncini corti a strisce rosse e nere sorretti da bretelle. Indossava anche degli stivali neri a tacco alto e un paio di calze bordeaux e rosa con un motivo giallo a forma di sole. Portava inoltre un cappello verde con la fodera di colore verde chiaro, un piercing sotto l'occhio destro, un rossetto rosso e una maglia marrone a maniche lunghe.

Grazie al potere del suo frutto del diavolo, è in grado di tornare bambina; in questa forma è praticamente uguale alla sua versione adulta tranne che per la sua statura e le sue curve più ridotte.

Da bambina aveva i capelli più corti e un viso più rotondo. Inoltre indossava un vestito scuro rattoppato.

Galleria Modifica

Carattere Modifica

Bonney ristorante

Bonney mentre mangia in un ristorante.

Bonney è una persona estremamente golosa dalle pessime maniere a tavola. Ad esempio chiede altro cibo anche se non ha ancora finito il suo pasto, parla a bocca piena e mangia con le gambe sul tavolo. Inoltre è molto irascibile e capricciosa ed è solita lamentarsi per ogni minima sciocchezza.[4]

Nonostante le sue cattive maniere, ha un po' di buon senso. Infatti sa quando combattere e quando evitare guai, soprattutto in territori pericolosi come le Sabaody. Quando vede che Zoro sta per attaccare un nobile mondiale inoltre, Bonney mette in atto una messa in scena per evitare la convocazione di un ammiraglio.[5]

Bonney crede anche nella versione stereotipata di quello che un pirata dovrebbe essere. Rimane perciò stupita quando vede che Zoro vuole salvare la vita ad un civile, dato che non capisce per quale motivo un pirata dovrebbe farlo.[5]

Relazioni Modifica

Ciurma Modifica

I membri della sua ciurma cercavano in ogni modo di soddisfare le sue richieste, soprattutto quelle alimentari.

Nemici Modifica

Monkey D. Rufy Modifica

Bonney detesta Rufy per avere causato l'incidente ai danni del nobile mondiale e ha deciso di vendicarsi non solo sul ragazzo, ma anche sulla sua intera ciurma.[6] Tuttavia, dopo avere letto il giornale relativo alla disfatta di Do Flamingo per mano di Rufy, Bonney si dice fiera di appartenere alla sua stessa generazione.[7]

Pirati di Barbanera Modifica

Bonney sembra nutrire rancore nei confronti della ciurma,[1] colpevole di avere causato la guerra di Marineford consegnando Portuguese D. Ace al Governo Mondiale. Quest'odio si è intensificato dopo hanno ucciso Barbabianca. Lei non sembra temere Barbanera e non esita a tirargli un calcio quando le ha proposto di diventare la sua donna dopo averla rapita.

Forza e abilità Modifica

Taglia Jewelry Bonney

Il manifesto della sua taglia.

Bonney è in grado di consumare grandi quantità di cibo senza ripercussioni negative sul suo corpo. Infatti metabolizza tutto senza ingrassare indipendentemente da quanto mangi, il che potrebbe essere correlato al frutto del diavolo che le permette di modificare il suo metabolismo e tornare bambina. Ha una taglia di 140.000.000 Simbolo Berry, indice della sua pericolosità.

Bonney sembra essere dotata di una buona velocità, avendo fermato Zoro prima che colpisse Charloss. Eccelle nell'infiltrazione e nella raccolta di informazioni.[1]

Frutto del diavolo Modifica

Bonney ha mangiato un frutto del diavolo di tipo Paramisha dal nome non rivelato che la rende in grado di modificare a piacimento l'età delle persone, compresa la sua.[8]

Il suo potere non influisce sui vestiti, i quali non cambiano assieme all'età della vittima del suo potere. Bonney apparentemente indossa abiti succinti e bretelle, in modo che si adattino a quando diventa bambina.

Storia Modifica

Passato Modifica

Bonney nacque nel mare meridionale. Molti anni dopo fondò la sua ciurma con cui entrò nella Rotta Maggiore. Sembra che abbia avuto una sorta di vecchia storia con il Governo Mondiale.[9]

Saga delle Sabaody Modifica

Bonney ferma Zoro

Bonney impedisce a Zoro di uccidere Charloss.

Bonney e la sua ciurma arrivano all'arcipelago Sabaody per prepararsi ad entrare nel Nuovo Mondo. Durante il soggiorno, lei e la sua ciurma decidono di pranzare in un ristorante del Grove 24, nel quale desta scalpore per i suoi modi barbari e le sue cattive maniere a tavola. Tra i clienti disgustati dal comportamento della donna vi è Capone Bege, un altro super novellino con una taglia di 138.000.000 Simbolo Berry, che per poco non entra in conflitto con lei e la sua ciurma.

Successivamente, mentre Bonney si aggira per l'arcipelago, si imbatte nel nobile mondiale Charloss. Anche Zoro si trova per caso in quella zona e dopo essere stato attaccato dal nobile, si prepara ad ucciderlo. Bonney allora interviene fingendo che Zoro sia suo fratello e che sia stato realmente colpito dal proiettile di Charloss, evitando così l'arrivo di un ammiraglio. Una volta che il nobile se n’è andato, rimprovera lo spadaccino per il suo comportamento. Quando Zoro decide di portare in ospedale l'uomo ferito da Charloss, Bonney si domanda perché un pirata dovrebbe aiutare la gente.[5]

Bonney frutto

Bonney utilizza i suoi poteri su un gruppo di marine.

Sentendo che Rufy ha attaccato un nobile mondiale, Bonney afferma infuriata che, se dovesse incontrare lui e la sua ciurma nel Nuovo Mondo, li distruggerebbe. Durante la fuga la piratessa utilizza i poteri del suo frutto del diavolo per trasformare alcuni marine in bambini o in gracili vecchietti.

Saga di Marineford Modifica

Scampata all'assalto della Marina, Bonney rimane alle Sabaody per assistere, tramite dei grandi teleschermi, all'esecuzione di Portuguese D. Ace. Reagisce in maniera molto ambigua agli eventi della guerra, tanto da mettersi a piangere nel bel mezzo di essa.[10] Quando il segnale televisivo viene interrotto, decide di salpare alla volta di Marineford.

Alla fine della battaglia, arriva nei pressi dell'isola con la sua ciurma insieme agli altri super novellini. Dopo avere incolpato per quanto accaduto una persona, afferma di volerla rintracciare a tutti i costi ed ordina così al suo equipaggio di salpare per il Nuovo Mondo.

Saga dopo la guerra Modifica

Akainu Bonney

Sakazuki cattura Bonney.

Poco dopo essere entrata nel Nuovo Mondo, Bonney e il suo equipaggio rintracciano i Pirati di Barbanera, ma vengono sconfitti e legati come ostaggi, venendo offerti alla Marina in cambio di una nave.[11]

Barbanera le offre la possibilità di diventare la sua donna, ma Bonney disgustata gli risponde negativamente tirandogli un calcio alla testa. Van Ooger informa poi i suoi compagni che la nave è arrivata, ma che i marine non hanno accettato la loro proposta, dato che su di essa vi è Sakazuki. Comprendendo che lo scambio non avverrà, i pirati scappano abbandonando Bonney e i suoi compagni al loro destino.

Sakazuki raggiunge i pirati e informa Bonney che gli si è gelato il sangue dopo avere saputo che era riuscita a sfuggire al Governo Mondiale, ma che è felice di averla catturata. Bonney in lacrime gli grida che non potrà mai perdonarli.

Salto temporale Modifica

Bonney viene condotta al quartier generale della Marina, ma riesce a sfuggire dalle grinfie del Governo Mondiale. Tuttavia i suoi compagni non sono stati in grado di fare altrettanto.[1]

Saga di Dressrosa Modifica

Su un'isola invernale legge il giornale che parla delle nuove alleanze tra gli altri super novellini e delle dimissioni di Do Flamingo dalla Flotta dei sette.[12]

Più tardi legge anche la notizia che quest'ultimo è stato sconfitto dall'alleanza pirata formata tra Rufy e Law e si congratula con loro per l'impresa compiuta, affermando di essere fiera di fare parte della loro generazione.

Saga del Reverie Modifica

Bonney, sotto le mentite spoglie della vedova regina di Sorube, Connie, si reca al cancello che porta al dominio dei draghi celesti, dove le guardie non le permettono di varcare la soglia. La piratessa però lo fa di nascosto approfittando della riunione tra il ferito Charloss e suo padre Roswald, giunto a recuperarlo a cavallo di Orso Bartholomew, suo schiavo. Osservando la scena, Bonney definisce imperdonabile lo stato in cui hanno ridotto l'ex sovrano di Sorube.

Curiosità Modifica

  • Prende il nome da Anne Bonny, una nobildonna divenuta una piratessa che operava ai Caraibi.[13]
  • Il suo cibo preferito è la pizza margherita, mentre quello che odia maggiormente sono le carote.[14]
  • I suoi hobby sono mangiare e giocare a Jenga.[15]
  • Se vivesse nel mondo reale, verrebbe dall'Australia e farebbe la direttrice di una pizzeria.[16]
  • Nella sua forma anziana assomiglia molto alla regina Connie.[1]

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 1,6 One Piece Vivre Card.
  2. SBS del volume 60.
  3. 3,0 3,1 SBS del volume 68, vengono rivelate le età e le altezze dei super novellini prima del salto temporale.
  4. Vol. 51capitolo 498 ed episodio 392.
  5. 5,0 5,1 5,2 Vol. 51capitolo 499 ed episodio 393, Bonney interrompe l'attacco di Zoro ai danni di Charloss.
  6. Vol. 52capitolo 504 ed episodio 398.
  7. Vol. 79capitolo 793 ed episodio 736.
  8. Vol. 52capitolo 507 ed episodio 401, Bonney utilizza il suo potere contro alcuni marine.
  9. Vol. 61capitolo 595 ed episodio 513, Sakazuki incontra Bonney.
  10. Vol. 58capitolo 565 ed episodio 474, Bonney piange per la guerra di Marineford.
  11. Vol. 60capitolo 594 ed episodio 511.
  12. Vol. 70capitolo 700 ed episodio 629.
  13. SBS del volume 52.
  14. SBS del volume 81.
  15. SBS del volume 82.
  16. SBS del volume 88.

Navigazione Modifica