FANDOM


Izo è il comandante della 16ª divisione dei Pirati di Barbabianca.

Aspetto Modifica

Izo bambino

L'aspetto di Izo da bambino.

Izo è un uomo vestito con un kimono viola e rosa. Ha una carnagione molto chiara e i capelli pettinati come quelli di una geisha. Inoltre porta un indumento rosso a macchie nere in stile giapponese legato attorno alla vita.

Da bambino si vestiva sempre da geisha ed aveva la cima della testa rasata.

Carattere Modifica

Izo ha un forte legame con il suo capitano e i membri della ciurma, infatti non esita a rischiare la propria vita per tentare di salvare Ace. Ha un carattere molto forte, al punto da non piangere dopo le loro morti.

Forza e abilità Modifica

In qualità di comandante della sedicesima divisione dei Pirati di Barbabianca ha autorità su un gran numero di subordinati. Come gli altri comandanti della ciurma, è un individuo molto forte.[2]

Armi Modifica

Combatte con un paio di pistole con le quali sembra essere molto abile, specialmente nel combattimento a distanza ravvicinata. Infatti con un solo proiettile è riuscito a rompere una spada del nemico e a ferirlo poco prima di venire attaccato.

Verso la fine della guerra impugna una spada facendo supporre che sia anche uno spadaccino di discreto livello.

Storia Modifica

Saga di Marineford Modifica

Izo si unisce ai suoi compagni e agli alleati di Barbabianca per andare a salvare Ace a Marineford. Durante la battaglia chiede a Rufy se è stanco, mentre assieme ad altri comandanti si preparano ad attaccare Kizaru. Quando Barbabianca viene trafitto a tradimento da Squardo, Izo rimane stupefatto. Quando i marine alzano la barriera protettiva per impedire ai Pirati di sbarcare, Izo raggiunge la barca con pale motrici che poi viene portata in piazza da Little Odr Junior.

Quando Akainu deride Barbabianca chiamandolo perdente, Izo è tra i pirati che cerca di convincere Ace a non cadere nella trappola dell'ammiraglio, senza riuscirci. Dopo la morte di Ace per mano di Akainu, Izo e gli altri comandanti di Barbabianca combattono il marine per assicurarsi che Rufy possa fuggire dall'isola. Con l'arrivo di Shanks e la dichiarazione della fine delle ostilità, Izo abbandona il campo di battaglia.

Saga dopo la guerra Modifica

Partecipa assieme al resto della flotta di Barbabianca e ai Pirati del Rosso al funerale di Ace e Newgate su un'isola imprecisata del Nuovo Mondo.

Salto temporale Modifica

Un anno dopo Izo e gli altri membri dei Pirati di Barbabianca si scontrano con i Pirati di Barbanera, ma vengono sconfitti e così iniziano a vivere nell'ombra.[3]

Curiosità Modifica

Note

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.