FANDOM


Impel Down è la prigione di massima sicurezza del Governo Mondiale e si trova in una delle fasce di bonaccia.[1]

Accessibilità Modifica

Impel Down è situata al centro delle fasce di bonaccia, dove i Re del mare prosperano, rendendo così difficile l'ingresso.[1] L'unico modo per arrivarci con la massima facilità è perciò la corrente trainante, una corrente accessibile attraversando i cancelli della giustizia che si trovano a Marineford o ad Enies Lobby.[2] Per accedere in modo sicuro al carcere è inoltre necessario utilizzare una nave della Marina, dato che hanno lo scafo rivestito di agalmatolite, che impedisce ai Re del mare di accorgersi della presenza delle navi, a meno che non sostino troppo a lungo nello stesso punto.

Di solito Impel Down è una fortezza molto sorvegliata, per cui è impossibile l'intrusione o la fuga dei criminali. Tuttavia Rufy è stato il primo ad essere riuscito a penetrare nella fortezza, ripetendo al contrario il gesto di Shiki, fuggito vent'anni prima. I Pirati di Barbanera sono stati invece il secondo gruppo ad infiltrarsi ad Impel Down e l'hanno fatto ancora più facilmente di Rufy, dato che non erano interessati ad evitare di essere scoperti.

Regolamento Modifica

Arrivo e battesimo Modifica

Quando i detenuti arrivano a Impel Down, vengono immersi nell'acqua bollente del quarto livello per essere disinfettati e sterilizzati. Questo rituale è denominato "battesimo". Quasi tutti i prigionieri urlano di dolore, ma alcuni prigionieri del calibro di Ace, Jinbe e Crocodile non hanno battuto ciglio durante la sterilizzazione.[3]

Cambio di vestiti Modifica

I prigionieri successivamente consegnano i loro abiti, che vengono depositati in un luogo ben preciso della prigione,[4] e ricevono l'uniforme a strisce bianche e nere della prigione. I detenuti sono però autorizzati a tenere alcuni articoli dell'abbigliamento precedente, come accaduto con l'uncino di Crocodile o con gli occhiali di Galdino.

Le eccezioni a questa regola sono i prigionieri che non sono destinati a rimanere a lungo nelle celle, come nel caso di Ace, Rufy e Shiryu. Come quest'ultimi anche Jinbe ha potuto tenere i suoi abiti, dato che doveva rimanere lì solo fino a quando avrebbe accettato di collaborare con il Governo Mondiale.

I residenti del livello quinto e mezzo sono invece soliti rubare gli abiti e gli accessori dei prigionieri. Per questo motivo Crocodile, passando da questo livello, ha potuto ottenere degli abiti simili a quelli che indossava prima della cattura, oltre ad un sigaro.[4]

Assegnazione del livello e vita di torture Modifica

Dopo la sterilizzazione e il cambio di vestiti, i prigionieri vengono posti in uno dei sei livelli di Impel Down in base ai loro crimini e alla loro forza. Più il prigioniero è pericoloso o potente, più basso è il livello in cui viene collocato.[5] Da quel momento i prigionieri vengono torturati ogni giorno in vari modi, a seconda del livello a cui sono stati assegnati.

Visite Modifica

Non si sa se siano possibili le visite ad Impel Down. Gli agenti del Governo e i marine hanno invece l'autorità per entrare nella struttura, ma hanno bisogno prima del permesso dei superiori.[6]

Tutti i pirati, così come i membri della Flotta dei sette, non sono solitamente ammessi e non possono fare visita a nessun prigioniero.[1] Tuttavia, con il benestare del Governo Mondiale, quest'ultimi possono entrare dentro la struttura, dove vengono però prima perquisiti e poi costretti ad indossare manette di agalmatolite nel caso in cui possiedano un frutto del diavolo. Se entrano senza permesso, come hanno fatto Barbanera e la sua ciurma, vengono considerati dei traditori ed invasori e quindi considerati nemici.

Lasciare Impel Down Modifica

A parte i visitatori e i funzionari del Governo Mondiale, la maggior parte delle persone che entrano ad Impel Down non ne escono mai vive. I soli prigionieri che abbandonano la struttura sani e salvi sono quelli che sono stati condannati a morte al di fuori dalla fortezza come Ace, o coloro che erano stati incarcerati temporaneamente come Jinbe.

Uscire da Impel Down è praticamente impossibile a causa delle difese, delle trappole estremamente pericolose e delle guardie del posto. I Re del mare che infestano la fascia di bonaccia costituiscono l'ultimo e il più insormontabile degli ostacoli. Rufy è responsabile di avere guidato la prima evasione di massa della storia di Impel Down insieme ad Emporio Ivankov, Inazuma, Bagy, Das Bornes, Galdino, Crocodile, Jinbe e più di duecentotrenta altri prigionieri.

A seguito di questa fuga, i Pirati di Barbanera hanno liberato parecchi prigionieri del sesto livello; quattro si sono uniti alla sua ciurma e molti altri sono fuggiti autonomamente.

Struttura e sorveglianza Modifica

Impel Down è un'immensa struttura dalla forma di torre la cui base tocca il fondo del mare. Essendo stata costruita all'interno della fascia di bonaccia, è costantemente circondata dai Re del mare che nuotano sott'acqua. Il carcere è sorvegliato anche da una flotta di navi della Marina, ancora più grande di quella che si occupa del Buster Call.[1]

Dentro i confini della prigione ci sono numerose celle e camere di tortura che vengono utilizzate per i prigionieri. Le celle sono tutte realizzate in agalmatolite per trattenere quelli con i poteri dei frutti del diavolo ed impedire loro la fuga. Nelle camere di tortura i prigionieri vengono tra le altre cose frustati, colpiti a morte, gettati in calderoni bollenti o impalati.

Impel Down ha inoltre un boccaporto subacqueo per permettere ai Blugori di uscire e affettare i Re del mare per procurare delle provviste.

Il carcere è attentamente monitorato dai lumacofoni di sorveglianza. Si trovano dappertutto, tranne dove il troppo freddo li rende inoperativi, e trasmettono qualunque cosa vedono ad un lumacofono più grande, che mostra i segnali ricevuti sui vari schermi, permettendo alle guardie di mantenere la sorveglianza. Ognuna delle versioni più piccole ha un allarme collegato al guscio. La sala in cui sorvegliano i filmati inviati dai lumacofoni si trova da qualche parte all'interno della fortezza.

C'è anche un laboratorio medico da qualche parte all'interno della grande prigione. Vi si trovano molti dottori e una varietà di attrezzature mediche per i trattamenti immediati per chiunque all'interno del carcere, sia per i prigionieri che per il personale.

Al quarto livello è invece presente la cucina e anche il magazzino degli strumenti di tortura. La stanza del generatore di tutta la prigione si trova al primo piano, prima del primo livello, e lì ci sono i comandi per aprire i cancelli della giustizia.

Forze di sorveglianza Modifica

Nella prigione ci sono numerosissime guardie, tra cui anche molti Blugori. Esiste inoltre un gruppo di almeno mille uomini che costituiscono la squadra dei bazooka, dotati di armi con proiettili imprigionanti in grado di avvolgere con una rete di agalmatolite i loro bersagli. I più temuti sono però i guardiani demoniaci, che torturano senza pietà i prigionieri.[1]

Livelli Modifica

Impel Down schema

I vari livelli di Impel Down.

Il livello assegnato ad un prigioniero di solito è determinato in base al valore della taglia sulla sua testa, anche se con eccezioni. Infatti Crocodile, la cui taglia di 81.000.000 Simbolo Berry era stata congelata tempo fa, è stato rinchiuso al sesto livello dopo i fatti del regno di Alabasta.

Oltre alle celle dentro cui si trovano i detenuti, ogni livello possiede una singolare forma e un tipo diverso di tortura. A causa delle torture che vengono eseguite, ognuno di essi è chiamato inferno. Più si scende di livello più le torture peggiorano.[5]

Primo livello: l'inferno cremisi Modifica

Inferno cremisi

Primo livello: l'inferno cremisi.

L'inferno cremisi (紅蓮地獄, Guren Jigoku?) è il primo livello. Viene utilizzato per i criminali con le taglie più basse e contiene una grande foresta di spadalberi. Le foglie degli alberi rossi sono taglienti come lame mentre la pungierba sul pavimento è appuntita come aghi. Qui i detenuti sono costretti a correre attraverso la foresta mentre sono inseguiti da ragni velenosi e guardie, provando così un immenso dolore mentre vengono trafitti. Come conseguenza, la foresta è completamente intrisa del sangue dei detenuti. Nel profondo della foresta vi è inoltre un buco che porta al secondo livello per coloro che non riescono a resistere al primo e decidono di andare al livello successivo, che contiene un inferno ancora più terrificante. I criminali presenti al primo livello della prigione non sono particolarmente forti: infatti nessuno di questi è in grado di sconfiggere un blugori.[5]

Secondo livello: l'inferno delle bestie demoniache Modifica

Inferno bestie

Secondo livello: l'inferno delle bestie demoniache.

L'inferno delle bestie demoniache (猛獣地獄, Mōjū Jigoku?) è il secondo livello. Bagy sostiene che ogni detenuto di questo livello ha una taglia superiore a 15.000.000 Simbolo Berry. Esso contiene svariate bestie di ogni genere, tra cui degli scorpioni e delle manticore. Oltre a queste bestie di dimensioni regolari, tenute qui ci sono anche due bestie gigantesche, il basilisco e la sfinge.[7]

Con queste varie bestie che scorrazzano per il livello, i prigionieri tenuti qui sono costretti ad essere inseguiti costantemente attraverso i corridoi del livello. A causa del pericolo temibile, i prigionieri spesso o perdono la voglia di scappare oppure si rifiutano di fuggire anche quando le loro celle sono sbloccate.

Terzo livello: l'inferno della fame Modifica

Inferno della fame

Terzo livello: l'inferno della fame.

L'inferno della fame (飢餓地獄, Kiga Jigoku?) è il terzo livello. La maggior parte dei prigionieri tenuti qui sono pirati che hanno una taglia di 50.000.000 Simbolo Berry o superiore.[8] Su questo livello i prigionieri soffrono per il calore che sale dal quarto livello e viene dato loro poco cibo e poca acqua. Nonostante la temperatura qui non sia niente in confronto a quella del quarto livello, essa è abbastanza elevata da seccare ogni genere di liquido. Di conseguenza il terzo livello presenta un terreno desertico.

Nel mezzo del livello vi è un grande foro che porta dritto al quarto livello. Si tratta di un percorso molto pericoloso, perché si rischia la morte nel caso si cada direttamente nel calderone di sangue bollente.

Quarto livello: l'inferno rovente Modifica

Inferno rovente

Quarto livello: l'inferno rovente.

L'inferno rovente (焦熱地獄, Shōnetsu Jigoku?) è il quarto livello, in cui si trova un calderone pieno di sangue bollente riscaldato da un incendio. Il calore sprigionato da questo calderone è talmente intenso che riscalda anche il terzo livello.

I prigionieri degli altri livelli vengono battezzati qui prima di essere mandati al livello designato. La forma più diffusa di tortura è quella di essere gettati nel gigantesco calderone di sangue bollente al centro del livello.

Il direttore del carcere ha la sua sede qui. Il suo ufficio contiene un ascensore che può tenere diverse persone e può portarle a tutti i livelli della fortezza saltando le scale. Questo è anche il livello in cui si trova la cucina del carcere, proprio di fianco all'ufficio del direttore.

Quinto livello: l'inferno ghiacciato Modifica

Inferno ghiacciato

Quinto livello: l'inferno ghiacciato.

L'inferno ghiacciato (極寒地獄, Gokkan Jigoku?) è il quinto livello, quello in cui sono tenuti i criminali con una taglia uguale o superiore a 100.000.000 Simbolo Berry.[5] In netto contrasto con il livello superiore, l'intero livello è completamente gelato. A causa del freddo estremo i lumacofoni qui non funzionano, rendendo impossibile la sorveglianza.[9] Oltre al freddo intenso, nel livello si trovano anche i lupi-soldato che si aggirano liberamente per il piano. Si tratta di animali così feroci che se fossero posti al secondo livello darebbero la caccia anche alle altre bestie, comprese il basilisco e la sfinge.

Livello quinto e mezzo: la terra dei trans-formati Modifica

Newkama

Alcuni gay del livello quinto e mezzo.

La terra dei trans-formati (ニューカマーランド, Nyūkamā Rando?), conosciuta anche come "il giardino segreto dei prigionieri", è un livello nascosto tra il quinto e il sesto ed è stata scavata tempo fa da un prigioniero che possedeva i poteri di un frutto del diavolo. Qui è dove si trovano tutti i prigionieri spariti dalla prigione e che le guardie attribuiscono alla "presa dei demoni".

Era dominato dal "regino" Emporio Ivankov ed è chiamato il "paradiso dei gay" dove tutti gli abitanti festeggiano e si divertono tutto il tempo. Viene descritto da Ivankov come il "paradiso all'inferno" dato che nessuno dei detenuti che si trovano in questo livello nascosto pensa alla fuga dalla prigione.

Una delle sue principali sale è l'unione tra un bar e una discoteca con un palco dove si esibiscono Ivankov e i suoi seguaci. Esistono alcune entrate segrete poste negli altri livelli che conducono qui, come ad esempio tra la pungierba del primo livello, nella tana delle bestie demoniache al secondo, nell'inferno rovente e nella fossa comune. Molti prigionieri sono giunti nella terra dei trans-formati per un colpo di fortuna, trovando questi accessi. Attraverso questi passaggi, gli abitanti del livello quinto e mezzo si procurano tutto ciò di cui hanno bisogno. Essi hanno a disposizione anche una sala di controllo con cui tengono d'occhio ciò che succede nella prigione e rubano i giornali dalla spazzatura per informarsi sugli eventi del mondo esterno, in questo modo sono sempre al corrente di quanto stia accadendo all'interno e all'esterno della prigione. Inoltre rubano anche gli abiti e gli accessori che i detenuti sono costretti ad abbandonare una volta entrati nella prigione.

Con la fuga di massa da Impel Down, il livello quinto e mezzo si è svuotato per la maggior parte. Tuttavia, in seguito, altri prigionieri lo hanno raggiunto e ora a governare c'è il "regino" Bentham.

Sesto livello: l'inferno infinito Modifica

Inferno infinito

Sesto livello: l'inferno infinito.

L'inferno infinito (無限地獄, Mugen Jigoku?) è il livello più basso, dove sono tenuti i prigionieri più forti e pericolosi che hanno causato crimini così atroci la cui sola esistenza è diventata una grave minaccia per il Governo Mondiale. Sengoku sostiene che anche un solo prigioniero del sesto livello potrebbe essere un pericolo enorme per la popolazione. Ai prigionieri di questo livello è stata assegnata la pena di morte o l'ergastolo e la memoria delle loro azioni è stata cancellata dalla storia.

Anche se il sesto livello è considerato l'inferno peggiore, i prigionieri non sono realmente torturati, anche se Minotauros si presenta occasionalmente per adempiere al compito. Sembra essere difatti semplicemente un luogo pieno di celle di detenzione a vita o fino all'esecuzione e i detenuti non devono sopportare condizioni terribili come il caldo o il freddo, a differenza dei piani più alti. Probabilmente i prigionieri di questo livello sono considerati troppo forti per essere afflitti da qualsiasi tortura. La reclusione solitaria, comunque, nel mondo reale è considerata una tortura efficace, al punto che Shiryu ha dichiarato che la noia gli faceva desiderare la morte.[10]

Personaggi di Impel Down Modifica

Impel Down

Staff di Impel Down

Animali

Prigionieri di Impel Down

Ex prigionieri di Impel Down

Storia Modifica

Passato Modifica

Ventidue anni prima dell'inizio della narrazione, Shiki fu il primo prigioniero a scappare da Impel Down.[11]

Nel corso degli anni, molti prigionieri sono scomparsi senza lasciare traccia e le guardie hanno iniziato a credere nel rapimento da parte di demoni. In realtà essi sono riusciti a raggiungere il livello quinto e mezzo, uno spazio scavato tempo prima da un detenuto grazie all'ausilio di un frutto del diavolo.

Il capo carceriere Shiryu, accusato di avere ucciso molti prigionieri per puro piacere, è stato ritenuto una minaccia e condannato a scontare una pena al sesto livello in attesa della condanna a morte.

Miss Golden Week e l'operazione: Meet Baroque Modifica

Dopo la caduta della Baroque Works, Crocodile, Das Bornes, Bentham e Galdino vengono arrestati ed in seguito rinchiusi a Impel Down.

Saga di Thriller Bark Modifica

In seguito alla sua cattura da parte di Marshall D. Teach, Ace viene rinchiuso al sesto livello per essere detenuto fino alla pubblica esecuzione. Poco dopo l'arrivo di Ace, anche Bagy viene catturato dai marine e messo al primo livello.

Saga di Impel Down Modifica

Durante i preparativi per l'imminente esecuzione di Ace, Jinbe, un membro della Flotta dei sette, viene posto al sesto livello nella stessa cella di Pugno di fuoco dato che si è rifiutato di combattere insieme al Governo Mondiale contro Barbabianca.

Rufy si infiltra ad Impel Down con l'obiettivo di liberare il fratello. Durante la sua discesa, viene scoperto e affrontato da Magellan, venendo sconfitto. Scampa alla morte solo grazie all'intervento di Emporio Ivankov, che riesce a guarirlo con i poteri derivanti dal frutto Horu Horu. Dopo essersi ripreso, Rufy raggiunge la cella di Ace, il quale però è già stato portato in superficie per essere condotto al luogo dell'esecuzione. Per questo Rufy organizza un'evasione di massa a cui si uniscono i rivoluzionari Ivankov e Inazuma, gli ex membri della Flotta dei sette Crocodile e Jinbe, numerosissimi trans-formati e in seguito anche gli evasi del secondo e primo livello guidati da Bagy e Galdino, per un totale di duecentoquarantuno criminali.[12]

In quello stesso momento i Pirati di Barbanera fanno irruzione nella grande prigione e liberano i prigionieri più forti tra coloro che erano rinchiusi al sesto livello, reclutandoli tra le proprie fila.

Saga dopo la guerra Modifica

Dopo la battaglia di Marineford, Sengoku viene allertato del fatto che gli evasi del sesto livello sono molti più dei quattro che Barbanera ha reclutato.

Dalle tolde del mondo Modifica

La prigione di Impel Down è stata completamente riparata. Hannyabal è stato promosso a direttore e Domino a capo carceriere. Inoltre si è aggiunto un altro guardiano demoniaco, Minochihuahua; Sady-chan si è invece innamorata del nuovo vicedirettore Magellan.

Saga di Dressrosa Modifica

A seguito della sconfitta subita per mano di Rufy, Do Flamingo e il resto del suo equipaggio vengono portati ad Impel Down.

Saga del Reverie Modifica

Rinchiuso al sesto livello, Do Flamingo urla chiedendo a Magellan se sia lì per proteggerlo da chi vuole ucciderlo per impedirgli di rivelare il segreto del tesoro di Marijoa.

Differenze tra manga e anime Modifica

Passato Modifica

Nell'anime è stato aggiunto un flashback ambientato ventidue anni prima dell'inizio della narrazione, nel quale il neoassunto Hannyabal ha a che fare con la sua prima prigioniera, Olive. La donna lo seduce e lo spinge ad abbassare la guardia, riuscendo a immobilizzarlo e a rubargli i vestiti nel tentativo di scappare, ma viene bloccata da Magellan.

Curiosità Modifica

Impel Down simbolo

L'origine del simbolo di Impel Down.

  • Il simbolo di Impel Down deriva da una sovrapposizione delle iniziali del nome del carcere, "I" e "D".
  • Ai prigionieri viene assegnato un numero di quattro cifre preceduto da una lettera, che indica il piano su cui è stato incarcerato, a partire dalla E per il primo livello fino alla lettera A del quinto livello. È ignoto se sia stato assegnato una lettera anche a quelli del sesto livello.[13][14]
  • Impel Down in generale sembra essere fortemente ispirata alla Divina Commedia di Dante Alighieri. Entrambi sono dei luoghi da cui è impossibile fuggire e hanno dei livelli le cui punizioni variano, peggiorando per ogni livello in cui si scende.
    • Il terzo livello, l'inferno della fame, è un'allusione all'inferno di Dante, nel quale sono condannati i peccati di gola e dove i dannati sono puniti a "morire di fame" nelle bocche di Cerbero.
    • Il quarto livello, l'inferno rovente, rappresenta la visione tipica dell'inferno secondo la cultura popolare, con intense fiamme e il calore che bruciano i peccatori (in questo caso i prigionieri), mentre una figura demoniaca, in questo caso Minozebra, li spinge tra le fiamme. L'ufficio di Magellan si trova a questo piano e potrebbe essere un riferimento al luogo in cui dimora il diavolo.
    • Il quinto livello, l'inferno ghiacciato, è basato su quello in cui Dante inserisce i traditori. L'unica differenza è che nel poema di Dante i dannati sono totalmente congelati in un lago di ghiaccio.
  • Alcuni livelli di Impel Down somigliano alla concezione buddhista dell'inferno.
    • Il primo livello, l'inferno cremisi, è basato sull'inferno dell'albero spada e della collina dei coltelli, nella quale i peccatori corrono sopra a delle punte o vengono impalati sugli alberi. Anche i quattro guardiani demoniaci sembrano somigliare alle creature lì presenti.[15]
  • L'ambientazione ricorda le carceri Piranesi.
  • La terra dei trans-formati è un riferimento al film Rocky Horror Picture Show, in cui il protagonista Frank N. Furter è un travestito simile agli abitanti del livello quinto e mezzo. Nella scena finale del film gli eroi Brad e Janet si arrendono ai loro sentimenti transessuali in maniera simile a come i gay di Ivankov accettano il loro vero io interiore.
  • Lo scopo del sesto livello di rimuovere i personaggi più pericolosi dalla storia ricorda la damnatio memoriae romana, una forma di condanna che consisteva nella cancellazione della memoria di una persona e nella distruzione di qualsiasi traccia potesse tramandarla ai posteri usata spesso per i nemici di Roma.

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 Vol. 54capitolo 525 ed episodio 422.
  2. Vol. 56capitolo 549 ed episodio 452, Crocodile spiega cosa sia la corrente trainante.
  3. Vol. 54capitolo 526 ed episodio 422, Domino racconta a Boa Hancock il battesimo della prigione.
  4. 4,0 4,1 SBS del volume 56.
  5. 5,0 5,1 5,2 5,3 Vol. 54capitolo 527 ed episodio 424, Bagy spiega a Rufy com'è strutturata la prigione.
  6. Vol. 54capitolo 523 ed episodio 417, Garp fa visita ad Ace senza il permesso di Sengoku.
  7. Vol. 54capitolo 528 ed episodio 425, Bagy spiega a Rufy il secondo livello della prigione.
  8. Vol. 54capitolo 530 ed episodio 431, Galdino spiega a Rufy e a Bagy il terzo livello della prigione.
  9. Vol. 55capitolo 536 ed episodio 437.
  10. Vol. 56capitolo 542 ed episodio 444, Shiryu viene liberato.
  11. Vol. 0capitolo 0 ed episodio 0.
  12. Vol. 56capitolo 548 ed episodio 451.
  13. Vol. 54capitolo 532 ed episodio 433, Bagy, rinchiuso al primo livello, ha il numero E 8200, Galdino, rinchiuso al secondo, ha il numero D 0464 e Bentham, rinchiuso al terzo, ha il numero C 9915
  14. Vol. 55capitolo 536 ed episodio 437, Ivankov, rinchiuso al quinto livello, ha il numero A 6582.
  15. Inferno cinese - ultima consultazione: 8 novembre 2017.

Navigazione Modifica