Fandom

OnePiece Wiki Italia

Gin

3 825pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Gin è il comandante dei combattenti dei Pirati di Creek[2].

Aspetto Modifica

Gin è un uomo snello con capelli castani corti e un po' di barba. Inoltre delle occhiaie attorno agli occhi.

Indossa una giacca grigia con un serpente rosso disegnato su entrambi i lati e una linea blu lungo ciascuna manica. Sotto di essa ha una maglietta verde e dei pantaloni grigi. Inoltre ha in testa una bandana grigia con delle strisce blu e due orecchini su ogni lobo.

Carattere Modifica

Gin è un pirata spietato e crudele. Non si fa scrupoli ad uccidere senza pietà dei Marine e a sparare a Linz mentre era di spalle. Inoltre è stato disposto a prendere in ostaggio Zef per ricattare Sanji e a rompere la protesi dell'ex pirata.

Tuttavia, al contrario di Creek, Gin ha un forte senso dell'onore, tanto da rifiutarsi di uccidere Sanji perché il cuoco aveva mostrato compassione per lui, sfamandolo e salvandolo da una morte di stenti.

Relazioni Modifica

Creek Modifica

Gin è ciecamente fedele a Creek, ma allo stesso tempo lo teme per la sua forza e la sua spietatezza. Obbedisce a qualsiasi suo ordine senza esitare, indipendentemente da quanto disumano esso sia. La sua devozione per il suo capitano è così profonda che obbedisce all'ordine di gettare via la propria maschera antigas anche in presenza di un gas mortale.

Sanji Modifica

Sanji ha avuto compassione di Gin, sfamandolo mentre era tremendamente debilitato dal digiuno. Di conseguenza Gin non ha voluto uccidere Sanji nonostante gli ordini di Creek.

Forza e abilità Modifica

Gin si è dimostrato un guerriero molto forte, capace di distruggere gli scudi di Pearl e di combattere alla pari con Sanji, anche se quest'ultimo non era in piena condizione fisica. Inoltre è riuscito a sopraffare Zef, un pirata in pensione ma ancora in possesso di una forza sovraumana.

È stato anche in grado di evadere dalla prigione in cui era rinchiuso e di uccidere sette uomini di Fullbody nonostante fosse tremendamente indebolito dalla fame.

Lotta demoniaca Modifica

Lente.png Per maggiori informazioni vedere Lotta demoniaca

Il suo stile di combattimento, chiamato Lotta demoniaca, gli consente di sferrare colpi di notevole potenza ricorrendo all'uso di armi da mischia.

Armi Modifica

Gin minaccia.png

Gin minaccia Zef con un fucile.

Gin sembra avere familiarità nell'impiego di armi da fuoco, dato che ha utilizzato una pistola per colpire Linz da una certa distanza e un fucile per tenere in ostaggio Zef.

Malgrado ciò le armi con cui Gin si dimostra più abile sono due tonfa con una sfera metallica alle estremità. Utilizzando queste armi Gin è riuscito a distruggere gli scudi di Pearl in un singolo colpo, nonostante Sanji avesse provato più volte a farlo senza successo.

Storia Modifica

Passato Modifica

Sette giorni dopo l'ingresso nella Rotta Maggiore i Pirati di Creek si imbatterono in Drakul Mihawk, il quale distrusse tutte le navi della loro flotta ad eccezione della Dreadnought Sabre per via di un'improvvisa tempesta. La ciurma a quel punto decise di tornare nel mare orientale per riorganizzare le forze.

Lungo il viaggio di ritorno la nave fu avvistata da Fullbody, che tentò di catturare i pirati. Gin, su ordine di Creek, abbandonò la nave per depistare il Marine e permettere la fuga dei suoi compagni. In seguito Gin fu catturato e rinchiuso sulla nave del Marine.

Saga del Baratie Modifica

Sanji nutre Gin.png

Sanji sfama Gin.

Gin evade dalla cella dove era rinchiuso ed entra nel Baratie. Chiede che gli sia dato da mangiare, ma poiché non ha denaro con sé Paty e Carne lo cacciano. Tuttavia Sanji, che sa cos'è la fame, gli offre un piatto di riso, che egli mangia avidamente. Dopo avere ringraziato il suo salvatore ritorna alla Dreadnought Sabre e riferisce al suo capitano cosa è successo al Baratie e, quando Creek gli spiega il suo progetto di conquista, Gin gli fa giurare di non fare del male a nessuno.

Durante l'assalto al Baratie, Gin prende in ostaggio Zef puntandogli contro un fucile e rompendogli la gamba di legno. Dopodiché ricatta Sanji chiedendogli il Baratie in cambio della vita di Zef. Sanji, essendo in debito con Zef, preferisce perdere il ristorante dove lavora piuttosto che il suo maestro, ma improvvisamente il cuoco viene attaccato da Pearl.

Gin e Pearl.png

Gin sconfigge Pearl.

Poco dopo però Gin neutralizza Pearl, in quanto afferma di volere essere lui stesso ad uccidere Sanji, ma quando sta per infliggergli il colpo di grazia, tra lo stupore generale, non riesce a farlo per la riconoscenza verso colui che l'ha salvato da una morte di stenti. Creek, furioso, gli ordina di non indossare la maschera anti-gas mentre lui spara il gas velenoso MH5, e questi obbedisce. Poi si tuffa in acqua e recupera la sua maschera e la lancia a Rufy. Successivamente, agonizzante, viene a sapere che quest'ultimo ha sconfitto Creek, così piange poiché nonostante la sua crudeltà, lo riconosce come capitano. Quando Creek si arrampica su un'asse pericolante per vendicarsi della sconfitta subita, Gin lo ferma con un pugno e lo porta via dalla nave ristorante, affermando che d'ora in avanti lo seguirà meno ciecamente. Nel frattempo ringrazia Sanji e dice a Rufy che spera di incontrarlo di nuovo.

Curiosità Modifica

  • "Gin" (, Gin) in giapponese significa argento.

Note

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale