FANDOM


Gallo è un membro dei Pirati di Macro. In passato faceva parte dei Pirati del Sole.

Aspetto

Come tutti gli uomini-pesce l'aspetto fisico di Gallo è basato su una razza di pesci, in questo caso sui pesci rossi.

Il suo abbigliamento consiste in una maglietta azzurra con un disegno che assomiglia a un fiore, dei pantaloni scuri e un paio di scarpe da ginnastica. Ha il tatuaggio dei pirati del Sole sui tricipiti.

Carattere

Al contrario del suo capitano non sembra essere molto sveglio. Inoltre, al contrario della maggior parte degli uomini-pesce incontrati finora, lui e il resto della sua ciurma non si fa scrupoli a rapire e a vendere come schiavi altri uomini-pesce e sirene.

Forza e abilità

Come tutti gli uomini-pesce è dieci volte più forte di un uomo sulla terraferma e venti volte in acqua. Tuttavia è debole per gli standard degli uomini-pesce, tanto che Hacchan l'ha sconfitto senza nessuna difficoltà.

Gallo è uno spadaccino che combatte con la tecnica della scherma del pesce dorato (金魚剣術, Kingyo Kenjutsu).

Armi

Possiede una spada, ma non si conosce quanto sia abile nel suo utilizzo.

Storia

Passato

Gallo un tempo faceva dei Pirati del Sole. In quel periodo lui e gli altri uomini-pesce guidati da Fisher Tiger hanno combattuto molte volte la Marina. Un giorno una bambina di nome Koala venne fatta salire a bordo con l'intenzione di portarla sulla sua isola natale, Full Shout. Durante il viaggio Gallo, Macro e Tansui si affezionarono alla bimba al punto di piangere al momento dell'addio. Proprio in quest'occasione i pirati del Sole finirono vittime di un agguato della Marina. La nave venne distrutta e Fisher Tiger ricette ferite che lo portarono alla morte. Arlong, in cerca di vendetta contro gli abitanti di Full Shout che li avevano venduti, venne catturato dall'allora viceammiraglio Borsalino. I Pirati del Sole finirono così sotto il comando di Jinbe ma, con l'entrata di quest'ultimo nella Flotta dei sette e il rilascio di Arlong Macro, Gallo e Tansui abbandonarono l'equipaggio e formarono la loro ciurma.

La passeggiata sotto i mari di Hacchan

Un giorno, durante un giro nei fondali marini, Gallo e gli altri incontrano Hacchan. Vedendo che con lui c'è una sirena i Pirati di Macro gli propongono uno scambio: loro gli daranno una mappa di un tesoro in cambio della sirena, Kayme. Hacchan accetta di buon grado quando Macro gli dice che il tesoro consiste in una leggendaria salsa per condire i takoyaki. L'intenzione di Macro, Gallo e Tansui, non rivelata a Hacchan, è quella di vendere la sua amica come schiava.

Sfortunatamente per loro non fanno molta strada: poco dopo, infatti, Hacchan torna indietro e assalta la loro nave. Il motivo è che Hacchan crede di essere stato ingannato; la mappa, infatti, l'ha portato non alla leggendaria salsa che cercava, ma ad un polpo gigante. Macro tuttavia insiste nel dire che non hanno ingannato l'uomo-pesce, perché il "tesoro" si trova proprio all'interno del polipo. Con questa giustificazione la ciurma scampa ad ulteriori rappresaglie. Tuttavia durante l'attacco di Hacchan Kayme era riuscita a fuggire e decide di seguire Hacchan.

Dopo avere perso il loro bottino Gallo e i Pirati di Macro decidono di riprendersi Kayme con la forza e di vendicarsi di Hacchan.

Saga delle Sabaody

Dopo quel primo tentativo Macro e i suoi compagni cercano ancora di catturare Kayme. Ogni volta che riescono a catturarla i tre vengono sconfitti da Hacchan, che nel frattempo è diventato amico della sirena. Gallo e gli altri ci provano tredici volte, dopodiché capiscono di avere bisogno dell'aiuto di qualcuno.

Decidono quindi di allearsi con i Tobiuo Rider. Con il loro aiuto riescono a sconfiggere e a catturare Hacchan. In questo modo non solo prevedono di catturare Kayme quando lei proverà a salvare l'amico, ma anche di vendere il loro ex compagno perché gli uomini-pesce di tipo polpo hanno un valore molto elevato. Contattando Kayme con un lumacofono per attirarla in trappola Gallo e gli altri scoprono che sta portando con sé anche i Pirati di Cappello di paglia. Dopo avere avvisato il capo dei Tobiuo Rider della piega che hanno preso gli eventi Gallo viene ringraziato dell'informazione fornita nonostante lo scarso rispetto con cui si rivolge a lui.

I Pirati di Macro si nascondono sott'acqua tendere un'imboscata alla ciurma di Rufy e a Kayme. La sirena si tuffa in acqua e cade nella trappola, ma Rufy la libera immediatamente strappandogliela dalle mani. Durante la battaglia che segue Zoro libera Hacchan che decide subito di vendicarsi. Con un pugno ciascuno Gallo e gli altri vengono fatti volare via dalla base dei Tobiuo Rider.

Navigazione

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale