FANDOM


Articolo scelto Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Galdino" è un articolo completo ed esauriente!

Galdino è un membro del Bagy's Delivery. In passato era un Official Agent della Baroque Works che lavorava con il nome in codice di Mr. Three, in coppia con Miss Golden Week.

Aspetto Modifica

Galdino è un uomo di media statura dalla corporatura esile. La sua particolarità più appariscente è il "3" formato dai suoi capelli neri, che rispecchia la sua vecchia posizione all'interno della Baroque Works. La sua capigliatura cambia inoltre forma a seconda della situazione, trasformandosi in un punto esclamativo se è spaventato o in un punto interrogativo se un dubbio lo assilla. Durante gli eventi di Little Garden, indossava dei pantaloni chiari, una giacca senza maniche a righe verticali blu e azzurre, un Log Pose al polso sinistro e un papillon rosso.

Ad Impel Down indossa l'uniforme della prigione e il suo aspetto diventa molto meno curato. Infatti i capelli sono ammosciati, la lente destra dei suoi occhiali è incrinata e sul viso ha un po' di barba incolta. Dopo la guerra di Marineford, indossa una camicia arancione a maniche arrotolate e dei pantaloni beige.

Carattere Modifica

Galdino ha un'alta considerazione di se stesso, che dimostra quando critica Mr. Five perché non sfrutta a pieno le potenzialità del suo frutto del diavolo. Inoltre si ritiene un grande artista e per questo cerca di trasformare le sue vittime in "opere d'arte". Quando però si trova in una situazione che mette seriamente a rischio la sua incolumità, dimostra di essere abbastanza codardo.

Il suo periodo di detenzione ad Impel Down ha in parte modificato il suo carattere. All'inizio si è infatti alleato con Bagy nel tentativo di evadere usando Rufy come diversivo, mentre in seguito ha deciso durante l'evasione di massa di fermarsi ad affrontare Magellan quel tanto che bastava per facilitare la fuga degli altri. Quando Bentham si sacrifica per permettere agli altri di fuggire, Galdino ne rimane inoltre molto scosso e ciò lo ispira ad aiutare Rufy a liberare il fratello, proprio in memoria del suo ex collega.

Relazioni Modifica

Baroque Works Modifica

Tra lui e la sua ex partner, Miss Golden Week, c'era una relazione distaccata, comune a quella tra le altre coppie della Baroque Works. Galdino apprezzava il suo talento artistico, che rendeva realistiche le sue statue di cera, ma si infuriava quando lei si rivelava troppo infantile, come ad esempio quando svelava scioccamente i suoi segreti ai suoi avversari.

Giudica con severità le persone di grado inferiore al suo: ritiene infatti che Mr. Five sia solamente un pazzo che è stato sconfitto a Whisky Peek perché non ha sfruttato al meglio il suo potere. Inoltre si augurava la caduta di coloro che hanno un grado superiore al suo, in modo da ottenere una promozione. Proprio per questo motivo, all'inizio nutriva una profonda rivalità ed antipatia verso Mr. Two, ritenendolo particolarmente fastidioso. Il nobile gesto di quest'ultimo ad Impel Down però, ha fatto cambiare idea a Galdino sul suo conto, che ha iniziato a definirlo suo amico.

All'inizio si dimostra leale verso Crocodile, ma da quando egli ha cercato di ucciderlo, Galdino trema anche solo a sentirlo nominare.

Bagy Modifica

Galdino e Bagy si sono conosciuti ad Impel Down e hanno unito le forze per riuscire a fuggire dalla grande prigione sottomarina. Avendo un carattere molto affine, tra i due è nata subito una forte empatia. I loro tentativi però si sono rivelati inutili, finché l'arrivo dei gay del livello quinto e mezzo guidati da Rufy e Ivankov non gli ha permesso di unirsi al gruppo e riuscire a fuggire.

Dopo le vicende di Marineford, Galdino si è unito a lui anche se si rende conto, ed è l'unico, che Bagy non è l'eroe che tutti credono.

Monkey D. Rufy Modifica

All'inizio, Galdino si scontra con Rufy e la sua ciurma per ordine di Crocodile, venendo da questa pesantemente sconfitto.

Quando i due si incontrano di nuovo ad Impel Down, sembra che Galdino non serbi nessun particolare rancore verso l'altro. All'inizio si comporta da codardo, ma vedendo il coraggio di Rufy riesce a trovarne un po' del suo e lo aiuta ad affrontare Magellan, costruendo per lui un'armatura di cera in grado di resistere al veleno del direttore.

Durante la battaglia di Marineford, si traveste da boia sul patibolo. Quando Rufy lo raggiunge, Galdino gli dona una chiave fatta di cera con cui possa aprire le manette di agalmatolite di Ace.

Forza e abilità Modifica

Prima della disfatta della Baroque Works, Galdino era uno dei membri di spicco dell'organizzazione, al punto di guadagnarsi il nome in codice di Mr. Three, ossia ricoprire la quarta posizione più importante del gruppo e di avere quindi un buon numero di Billions al suo servizio.

Era anche abbastanza forte da essere sicuro di potere tranquillamente eliminare sia Mr. Five che Miss Valentine.[2] Era inoltre molto intelligente e strategico, tanto da riuscire con l'inganno a sottomettere Dori e Brogi, due giganti con una taglia da 100.000.000 Simbolo Berry l'uno.[3] In passato è anche riuscito a sconfiggere un pirata con una taglia di 42.000.000 Simbolo Berry.[4] La forza di Galdino è inoltre tale che gli uomini di Bentham, quando quest'ultimo faceva ancora parte della Baroque Works sotto il nome in codice di Mr. Two, hanno affermato che nemmeno attaccandolo contemporaneamente tutti insieme sarebbero riusciti ad avere la meglio su di lui.[5] Crocodile ha però affermato che la sua forza fisica è inferiore a quella di Mr. Four.

Galdino non ha una grande forza di volontà, ma al contrario una certa mancanza di spirito combattivo: ciò viene dimostrato quando a Marineford sviene per l'ondata di Ambizione del re sprigionata da Rufy, anche se d'altra parte rinviene senza aiuti esterni molto prima delle altre persone.

Possedendo un Log Pose, e avendo con esso raggiunto Little Garden, ha dimostrato di essere un discreto navigatore.

Ad Impel Down ha inoltre dato prova di essere molto scaltro, sfruttando Rufy come diversivo per tentare di evadere. È anche abile nel muoversi di soppiatto senza farsi scoprire, riuscendo insieme a Bagy a spostarsi dal quinto al secondo livello di Impel Down senza grossi problemi. A Marineford riesce anche ad infiltrarsi nell'edificio principale della Marina e a travestirsi da guardia senza essere scoperto.

Frutto del diavolo Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere Dela Dela
Galdino chiave

Galdino può creare chiavi di cera perfettamente funzionanti.

Galdino ha mangiato il frutto Dela Dela di tipo Paramisha che lo ha reso in grado di produrre un'infinita quantità di cera dal suo corpo. Galdino riesce a modellarla e a darle qualsiasi forma desideri, creando anche complesse armi o chiavi per aprire serrature, e una volta solidificata essa è più dura della roccia, nonostante essendo ancora cera è sensibile al calore.

Galdino riesce anche a produrre una cera più resistente dell'acciaio, in grado di sopportare una grande quantità di acidi e di veleni liquidi. Per questo è stato in grado di fermare temporaneamente il frutto del diavolo di Magellan.

Storia Modifica

Saga di Little Garden Modifica

Mr. Three e Miss Golden Week si rilassano a Kulka quando viene loro assegnato il compito di eliminare la ciurma che sta scortando la principessa Bibi.

I due Official Agents raggiungono così Little Garden, dove incontrano Mr. Five e Miss Valentine. Galdino rivela a quest'ultimi che sull'isola si trovano anche i giganti Dori e Brogi, sulla cui testa pende una taglia di 100.000.000 Simbolo Berry ciascuno, e propone di catturarli oltre che uccidere i Pirati di Cappello di paglia. I due accettano, così Mr. Three spiega il suo piano, che prevede di sfruttare il combattimento centenario che sussiste fra i due giganti a loro favore. Per questo ordina a Mr. Five di posizionare dell'esplosivo nell'alcool che berrà Dori. Poco dopo, Mr. Three crea nella foresta le copie di cera di Nami e Rufy e le fa dipingere da Miss Golden Week affinché traggano in inganno i loro compagni per poterli catturare, come difatti succede con Zoro e Nami.

Trappola di cera

La statua di cera creata da Mr. Three per uccidere Zoro, Bibi e Nami.

Dopo che Brogi ha sconfitto Dori, Mr. Three raggiunge il vincitore e lo intrappola nella sua cera. Subito dopo crea una struttura che trasformerà in breve tempo Zoro, Nami, Brogi e Bibi in statue di cera. Tuttavia Rufy, Usop e Karl raggiungono i loro compagni e iniziano ad affrontare gli Official Agents. Cappello di paglia ingaggia così battaglia con Mr. Three e dopo qualche inconveniente si trova in vantaggio.

Miss Golden Week allora interviene in difesa del partner e utilizza la sua Colors Trap per ipnotizzare Rufy. Usop e Karl però liberano il pirata dall'ipnosi, così Mr. Three decide di ricorrere ad un'armatura di cera. Mentre i due si affrontano, Usop e Karl avvolgono attorno alla struttura di cera una corda intrisa d'olio e Rufy utilizza la fiamma sui capelli del suo avversario per darle fuoco. In questo modo si scatena un incendio che scioglie sia la struttura, liberando i prigionieri, sia l'armatura di Galdino.

Quando Mr. Three rimane il solo agente della Baroque Works ancora in piedi, fugge nella foresta. Lì tenta di depistare il pirata creando molte copie di cera di se stesso, ma Rufy riesce a scovarlo e lo sconfigge.

Saga di Alabasta Modifica

Galdino disidratato

Galdino disidratato dai poteri di Crocodile.

Nel regno di Alabasta raggiunge il Rain Dinners tramite la carrozza della Baroque Works e si presenta di fronte a Crocodile chiedendo perdono per il fallimento e lo supplica di avere un'altra possibilità. Crocodile, infastidito, prima lo disidrata quasi fino alla morte, poi lo getta in pasto ad uno dei suoi coccobanana.

Galdino riesce però a rinchiudersi in una sfera di cera prima di venire ingoiato da uno di quegli animali. In seguito viene liberato da Sanji, che colpisce allo stomaco il coccobanana per fargli sputare la chiave della cella in cui sono rinchiusi i suoi compagni. La chiave si rivela falsa, ma Mr. Three viene costretto a crearne una nuova prima di essere messo al tappeto dal cuoco.

Durante il discorso di Bibi alla nazione, Mr. Three si trova tra la folla di Rainbase che ascolta le parole della principessa.[6]

Miss Golden Week e l'operazione: "Meet Baroque" Modifica

Ritorna poi a Kulka, ma proprio lì sbarca l'equipaggio di Hina, alla ricerca dei membri della Baroque Works ancora a piede libero. Galdino cerca allora di salpare, ma viene attaccato da Bentham, che gli tocca il volto per potere prendere il suo posto.

Nonostante questo, Galdino viene successivamente arrestato e condotto ad Impel Down.

Saga di Impel Down Modifica

Evasione

Galdino e Bagy avviano un'evasione di massa dal secondo livello di Impel Down.

Quando Rufy e Bagy raggiungono il secondo livello di Impel Down, sconfiggono il basilisco; per questo motivo Galdino trova il coraggio di uscire dalla sua cella. Decide così di accompagnarli alle scale che conducono al terzo livello, perché da lì è possibile andare anche al primo. Il gruppo però si imbatte nella sfinge, che cerca di schiacciarli. Per evitare di fare una brutta fine, Galdino crea numerose copie di cera di sé, ma la sfinge inizia a colpirle tutte e con la sua forza fa crollare il pavimento. L'animale, Galdino, Rufy e Bagy precipitano così al terzo livello. Prima che possano fare qualunque cosa, vengono tutti catturati con una rete di agalmatolite: la sfinge, però, rompe la rete e permette la fuga dei tre prigionieri. Mentre Rufy affronta i Blugori, Galdino e Bagy lo abbandonano e si dirigono verso l'uscita.

Ad un certo punto, mentre percorrono il secondo livello, cade loro addosso Minotauros, scagliato là da Rufy. Il guardiano demoniaco inizia così ad inseguirli e i due tornano al terzo livello sempre con Minotauros alle calcagna, finché non si riuniscono a Cappello di paglia e a Bentham. I quattro decidono allora di affrontarlo ed uniscono le forze per mandarlo al tappeto: Galdino ricopre di cera il braccio di Rufy per potenziare il suo pugno, che risulta essere decisivo. Pochi istanti dopo, il pavimento crolla per via dell'esplosione della Magy ball. Per loro fortuna, i quattro non finiscono nel calderone, ma su alcuni detriti, per cui riescono a mettersi in salvo.

In seguito Rufy comincia a correre in direzione della cucina poiché è affamato e Galdino e gli altri lo seguono, ma rendendosi conto che c'è un insolito dispiegamento di forze a quel livello, Galdino sospetta che sia una trappola e torna subito indietro con Bagy verso il terzo. Scoprono così che le scale che conducono a quest'ultimo sono sorvegliate da Hannyabal e lo attaccano, ritenendolo debole poiché non possiede un frutto del diavolo. Tuttavia il vicedirettore è più forte del previsto e li sconfigge facilmente, catturandoli. Successivamente vengono salvati da Bentham, che attacca Hannyabal, lo sconfigge e si trasforma in lui. Deciso a salvare Rufy, sopravvissuto al veleno di Magellan, Bentham porta con sé Bagy e Galdino al quinto livello, dove Cappello di paglia è stato rinchiuso. Non appena si imbattono nei lupi-soldato però, Galdino e Bagy fuggono terrorizzati, lasciando Bentham da solo ad affrontarli.

Dela Doku

Galdino usa il suo potere per fermare il veleno di Magellan.

Galdino riappare molte ore dopo al secondo livello sempre assieme a Bagy; i due aprono le celle di molti altri prigionieri in modo da aumentare il caos e le loro possibilità di fuggire da Impel Down. Per loro sfortuna arriva però Magellan a sedare la rivolta, bloccando con il suo veleno i passaggi dal secondo al primo livello e impedendo a Galdino di proseguire verso l'uscita. In seguito Barbanera, che ha appena assaltato la prigione, elimina il veleno per potersi dirigere verso il sesto livello, favorendo inconsapevolmente la fuga di Bagy e Galdino. Giunti al primo livello, il gruppo da loro guidato viene attaccato dai guardiani demoniaci ma Rufy, Jinbe e Crocodile, a loro volta a capo di un altro gruppo di evasi, li mandano al tappeto con un colpo ciascuno.

Alle loro spalle si trova però un infuriato Magellan e così i due gruppi si uniscono nella fuga. Nei pressi dell'ingresso principale vengono in seguito raggiunti dal direttore, ma con una mossa a sorpresa Galdino riesce a bloccare il veleno di quest'ultimo con un muro di cera. Poiché però Galdino può solamente tenere a bada il veleno, decide di creare per Rufy dei guanti e degli stivali di cera, in modo che con la sua forza sovrumana possa combattere Magellan senza essere infettato.

Tuttavia, quando Magellan utilizza il suo veleno più potente, in grado di sciogliere anche la cera e le pareti stesse di Impel Down, Galdino riassorbe la cera di Rufy prima che il veleno lo infetti e tutti quanti riprendono a fuggire. Una volta messi in salvo su una nave della Marina, tutti quanti scoprono che Bentham è rimasto indietro per permettergli di attraversare i cancelli della giustizia. Dopo averlo saputo, Galdino cambia la sua opinione su Bentham.

Saga di Marineford Modifica

Galdino protegge Ace

Galdino protegge Ace con la sua cera.

Galdino raggiunge il quartier generale della Marina e trovandosi nel mezzo delle battaglie si fa prendere dal panico.

Quando Rufy raggiunge il patibolo e Kizaru distrugge la chiave delle manette di Ace, scopre che uno dei due boia che ha fatto svenire con la sua Ambizione è proprio Galdino, così gli chiede aiuto per proteggere Ace dall'attacco di Sengoku; Galdino crea così un muro di cera che unito al Gear Third di Rufy attutisce il colpo del grand'ammiraglio. Quando il patibolo viene distrutto dalle cannonate, Galdino crea una chiave di cera per aprire le manette di Ace. Una volta libero, Ace protegge il fratello e Galdino con le sue fiamme.

In seguito anche Marco si rivolge a Galdino chiedendogli di aprire le sue manette, in modo che possa affrontare Sakazuki.

Saga dopo la guerra Modifica

Galdino segue Bagy e gli altri evasi da Impel Down su un'isola della Rotta Maggiore, su cui ritrovano la ciurma del pirata.

Saga di Zo Modifica

Su Fanfaron, viene a conoscenza che il gruppo di giganti di Hajrudin ha deciso di abbandonare il Bagy's Delivery.

Nave Modifica

Nave Mr. Three

La nave personale di Mr. Three.

Galdino possedeva una nave personale quando lavorava per la Baroque Works. Si trattava di una piccola imbarcazione grigia con un "3" subito dietro alla polena, costituito da un semplice palo sporgente. Aveva una vela a strisce verticali bianche e blu e un'altra triangolare bianca, con le iniziali in nero dell'organizzazione della quale Galdino faceva parte. Sotto l'albero maestro vi era la cabina a forma di pesce celeste e ai lati era dotata di due semisfere rosse con impresso la scritta "Mr. 3". Essa si muoveva grazie all'uso del frutto Dela Dela e per questo l'unica persona in grado di farla funzionare era lo stesso Galdino.

Dopo la caduta della Baroque Works, Galdino si dirige con la nave a Kulka, dove dopo una serie di imprevisti viene arrestato. La sorte dell'imbarcazione è perciò sconosciuta.

Differenze tra manga e anime Modifica

Saga di Marineford Modifica

Nel manga non viene svelato come Galdino abbia raggiunto il patibolo dell'esecuzione di Ace. Nell'anime, invece, Galdino sfugge all'attacco di Aokiji mettendo al suo posto una statua di cera che lo raffigura, si infila in una passaggio segreto da cui sono usciti alcuni marine e si intrufola nella base. In seguito, quando Rufy raggiunge il patibolo, Galdino gli spiega come ha preso il posto di uno dei due boia. Inoltre nel manga crea subito la chiave necessaria ad aprire le manette di Ace, mentre nell'anime, nel tentativo di farlo, crea prima alcuni oggetti inutili.

Speciale TV 8 Modifica

Galdino e i Pirati di Bagy si dirigono a bordo della Big Top a Marineford per rispondere alla convocazione della Flotta dei sette. Poco prima di giungere a destinazione, si imbattono nella Groseade, su cui Rufy ed Hancock stanno combattendo contro i Pirati di World. Inoltre vedono che anche Mihawk e Perona stanno osservando cosa accade da un'imbarcazione.

A quel punto, Bagy ordina ai suoi uomini di avvisare la Marina; Galdino sogghigna assieme al clown poiché capisce che tale mossa serve qualora le cose dovessero mettersi male. Bagy dice poi all'equipaggio di salire a bordo della nave nemica. Qui vedono Byrnndi World avere la meglio su Rufy, ma Bagy ordina di rimetterlo in sesto, così gli mettono delle bende per bloccare l'emorragia. dato che il ragazzo non si riprende, lo schiaffeggia. La ciurma vede Cappello di paglia riprendere conoscenza ed andare in cerca di World.

Galdino difende da Gairam

Galdino crea un muro di cera come difesa.

In seguito, i pirati si imbattono in Gairam, che usa i suoi poteri per scagliare contro di loro dei cubi ottenuti dalle spesse pareti della nave, tra i quali aveva in precedenza incastrato Rufy. Galdino sente i sottoposti di Bagy incoraggiare quest'ultimo, il quale dice a Cappello di paglia di andare in cerca di World e che ci penserà lui ad affrontare Gairam. Il membro dei Pirati di World crea un cubo di aria compressa che scaglia contro di loro, ma Galdino usa la sua cera per difendere la ciurma; tuttavia l'avversario trasforma quest'ultima in piccoli cubi che colpiscono l'ex membro della Baroque Works, che cade al suolo.

Galdino si rialza e raggiunge la stanza dove Gairam e Bagy si stanno affrontando, vedendo che il nemico ha bloccato buona parte del corpo del clown. Quest'ultimo gli confessa che userà la sua arma segreta e Galdino intuisce che si tratta della Magy ball: il colpo va a segno e riprende il suo corpo; il fumo dell'esplosione fa si che il gruppo, ad eccezione di Galdino, Kabaji e Moji, non veda l'arrivo di Boa Hancock che colpisce il nemico, sconfiggendolo. La donna chiede dove sia Rufy, così Galdino e Bagy, impauriti, glielo indicano. Quando il fumo si dirada, il resto del gruppo festeggia la vittoria di Bagy.

La ciurma esce sul ponte della nave e vede la flotta della Marina, così i pirati si sbracciano affinché li recuperino, tuttavia la Groseade diventa l'obiettivo delle cannonate dei pugni lavici di Sakazuki. A quel punto, il gruppo ritorna sulla Big Top a nuoto, tranne Bagy che in volo trasporta Galdino, e si allontana.

Curiosità Modifica

Galdino galleggia

Mr. Three galleggia sull'acqua.

  • Nonostante possieda i poteri di un frutto del diavolo, ad un certo punto della Saga di Alabasta sembra che galleggi in acqua. Oda ha spiegato che sotto di lui c'era un pezzo di un legno molto leggero che gli permetteva di non affondare.
  • Galdino non è l'unico personaggio ad avere un mezzo di trasporto che funzioni grazie ad un frutto del diavolo: anche Ace, Smoker e Caesar Clown ne possiedono uno. Tra di loro, però, Galdino è l'unico a possedere un frutto che non è di tipo Rogia.

Note

Navigazione Modifica