FANDOM


I frutti del diavolo artificiali sono un tipo di frutti del diavolo prodotti con l'uso della scienza. Sono solo di tipo Zoo Zoo e Vegapunk ha creato il primo studiando il fattore di linea.

Caratteristiche Modifica

I frutti del diavolo artificiali assomigliano ai classici frutti del diavolo, ma al posto di disegni a forma di spirale vi si trovano disegni di cerchi.

È sconosciuto se i poteri di un frutto, dopo la morte del possessore, rinascano in un altro frutto come avviene per i comuni frutti del diavolo.

Tipi di frutti del diavolo artificiali Modifica

Frutto artificiale di Vegapunk Modifica

Il frutto creato da Vegapunk è ritenuto un fallimento. Permette la trasformazione in un drago dall'aspetto simile a quelli nelle mitologie cinesi e giapponesi. Kozuki Momonosuke lo ha mangiato quando se l'è trovato davanti mentre era in preda ai morsi della fame. Sembra non possedere il classico cattivo sapore, poiché il piccolo samurai lo ha mangiato fino all'ultimo boccone senza rimanere disgustato.

Poiché è ritenuto un fallimento, è probabile che abbia alcuni effetti negativi. Effettivamente pochi secondi dopo averlo mangiato Momonosuke si è trasformato involontariamente. Quando è riuscito a tornare al suo aspetto umano era completamente nudo, al contrario degli altri utilizzatori di frutti Zoo Zoo.

Le sue dimensioni, una volta trasformato, sono quelle di un normale essere umano, mentre in genere gli altri frutti Zoo Zoo permettono la trasformazione in animali di dimensioni maggiori. Ciò però potrebbe essere dovuto al fatto che Momonosuke è solo un bambino. È ignoto se sia raggiungibile una forma ibrida umano-animale.

Questo frutto comporta le comuni debolezze dei frutti del diavolo.[1].

Smile Modifica

Disambiguazione Per la creatura creata da Caesar Clown, vedi Smiley

Gli Smile (スマイル, Sumairu) venduti da Do Flamingo vengono considerati perfettamente funzionanti e la chiave sta nell'utilizzo del S.A.D., una sostanza che solo Caesar Clown è in grado di sintetizzare. Esso veniva prodotto a Punk Hazard e trasferito a Dressrosa su navi cisterna; lì veniva usato nella fabbrica di Smile per creare i frutti del diavolo artificiali. Kaido ne ha comprati più di cinquecento, formando così un temibile esercito al proprio servizio.

Per via della grande abilità dei nani di Tontatta nel coltivare ogni tipo di pianta e per la loro estrema ingenuità, essi producono Smile convinti che servano a curare la loro principessa Manshelly. Nonostante le loro capacità, solo un frutto su dieci diventa un frutto del diavolo funzionante. Tutti i frutti mostrati finora che diventano Smile sono mele rosse.

I possessori di questi frutti, come l'intera unità dei Gifters dei Pirati delle cento bestie, sono in grado di trasformare solo alcune parti del corpo in tratti di uno specifico animale. È ignoto se si possa scegliere quale parte del corpo trasformare.

È ignoto se questi frutti comportino le debolezze comuni ai frutti del diavolo.

Utilizzatori di frutti del diavolo artificiali Modifica

Personaggi con un frutto del diavolo artificiale
Momonosuke primo piano
Kozuki Momonosuke
Sheepshead primo piano
Sheepshead
Ginrummy primo piano
Ginrummy

Note

  1. Vol. 79 capitolo 795 ed episodio 739, Nami si impazientisce quando Brook e Momonosuke perdono le forze

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.