FANDOM


Articolo scelto Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Fisher Tiger" è un articolo completo ed esauriente!

Fisher Tiger era un uomo-pesce di tipo sparide e il capitano dei Pirati del Sole.

Aspetto Modifica

Tiger aveva gli occhi rotondi, la pelle di colore rosso salmone, il naso piatto e le labbra spesse. Aveva lunghi capelli neri che arrivavano fino alla sua pinna dorsale ed era più alto di Jinbe. Aveva il fisico muscoloso e al centro del petto si era marchiato a fuoco il simbolo della sua ciurma, là dove in passato c'era il marchio dei nobili mondiali.

Indossava una bandana in testa con un motivo mimetico, una camicia aperta a righe verticali azzurre e nere, pantaloni neri sorretti da una cintura marrone e dei sandali. Inoltre portava sulle spalle una giacca bordeaux da capitano pirata appoggiata sopra le spalle. Sulla parte posteriore della giacca era raffigurato il proprio Jolly Roger.

Da giovane indossava una canottiera bianca, non aveva la barba e aveva i capelli più corti e lisci.

Galleria Modifica

Carattere Modifica

Fisher Tiger muore

L'odio di Tiger per gli umani lo conduce alla morte.

Tiger era gentile e generoso, al punto di non approvare la violenza gratuita, come ha dimostrato vietando ad Arlong di uccidere gli umani. Era un idealista che poneva sopra a ogni altra cosa la libertà e si è preoccupato al pensiero che la regina Otohime potesse non accorgersi della differenza esistente tra lui ed Arlong.

Mentre da un lato la regina si prodigava affinché uomini-pesce ed umani vivessero sotto lo stesso sole, Fisher Tiger fino alla fine rimase dell'idea che le due razze avrebbero dovuto restare separate. Anche se disprezzava gli umani, non si è fatto scrupoli a liberare ogni schiavo presente a Marijoa indipendentemente dalla specie. La sua generosità è arrivata al punto di acconsentire a riaccompagnare un'umana in patria e marchiarla con il proprio Jolly Roger sopra al simbolo dei draghi celesti, nello stesso modo in cui aveva fatto con i suoi compagni di ciurma. Quando la bambina è tornata a casa le ha addirittura sorriso e l'ha salutata mentre si allontanava.

Tiger però aveva anche un lato oscuro della personalità: egli sosteneva che talvolta il suo cuore fosse preda dei demoni e quando l'ha rivelato ai suoi compagni essi sono rimasti senza parole, perché non l'avevano mai sospettato. Il suo odio per gli umani è nato e cresciuto durante la sua prigionia, ma nonostante questo in punto di morte si è detto d'accordo con gli ideali di Otohime di fratellanza tra le razze e si è dispiaciuto del fatto che le sue azioni avessero reso più difficile il lavoro della regina. Nonostante Tiger avesse fatto del suo meglio per trovare del buono negli umani, il tradimento subito per mano degli abitanti di Full Shout gli ha fatto capire che non avrebbe mai potuto amarli. Per questo motivo non ha accettato di salvarsi la vita mediante sangue umano, morendo.

Forza e abilità Modifica

Fisher Tiger taglia

Il manifesto della sua taglia.

Come tutti gli uomini-pesce, Fisher Tiger possiede le abilità tipiche della sua razza, come la capacità di respirare sott'acqua e la forza dieci volte superiore a quella di un comune umano sulla terraferma e venti volte se in acqua. Tuttavia egli era estremamente forte rispetto ad altri individui della sua razza, essendo riuscito a scalare a mani nude la Linea Rossa, alta diecimila metri. Ha attaccato Marijoa, riuscendo a liberare tutti gli schiavi lì rinchiusi indipendentemente dalla loro razza. Questa impresa è stata possibile grazie alla sua forza sovrumana e alla sua straordinaria forza di volontà, oltre al suo coraggio. Il fatto che anch'egli era fuggito da quel luogo, dimostra la sua abilità, poiché mai nessuno vi era riuscito. Dopo questo successo, ha fondato i Pirati del Sole, dimostrando di essere un leader tra i suoi concittadini. Le sue azioni gli hanno fatto guadagnare una taglia da 230.000.000 Simbolo Berry. È riuscito inoltre a sconfiggere Kadal, un contrammiraglio della Marina, con un singolo calcio.

Tiger possedeva un'eccezionale resistenza e una notevole velocità anche sulla terraferma: anche dopo essere stato colpito da numerosi proiettili è riuscito a sfuggire ad un drappello di marine che gli aveva teso un'imboscata e a tornare dai suoi compagni, dove però è morto dissanguato.

Armi Modifica

Fisher Tiger armi

Fisher Tiger attacca Marijoa.

Durante l'assalto a Marijoa, Tiger ha utilizzato numerose armi, tra cui una sciabola e una pistola. Inoltre ha portato con sé un'arma simile ad un bazooka e altre due spade legate alla vita.

È possibile che fosse abbastanza abile nel loro uso, visto che è riuscito in un'impresa che sembrava ardita al solo pensiero.

Storia Modifica

Passato Modifica

Pirati del sole

I Pirati del Sole.

Da giovane Tiger si guadagnò la fama di avventuriero per i lunghi viaggi in giro per il mondo che lo tenevano lontano dalla patria per molto tempo.

Durante uno di questi viaggi, poco dopo la sua partenza, venne catturato e venduto ai nobili mondiali, che lo marchiarono e ne fecero uno schiavo per anni.

Tredici anni prima dell'inizio della narrazione, Fisher Tiger riuscì a fuggire da Marijoa e tornò sull'isola degli uomini-pesce. Qui rincontrò Jinbe e Arlong, i quali furono felici di rivederlo e poi si recò al palazzo del drago, dove riferì a Nettuno ed Otohime di avere conosciuto la "razza umana".

Essendo a conoscenza della sofferenza degli schiavi a Marijoa, scalò a mani nude la Linea Rossa e diede l'assalto alla residenza dei nobili mondiali, liberando dalla schiavitù tutti coloro che vi si trovavano indipendentemente dalla loro razza.

Assieme agli uomini-pesce che aveva liberato, Tiger fondò i Pirati del Sole. Sovrappose al simbolo dei draghi celesti il proprio Jolly Roger, per non lasciare tracce del marchio precedente. Inoltre reclutò molti altri uomini-pesce che non erano mai stati schiavi, marchiando anche loro con il simbolo del sole in modo che non fosse più possibile distinguere chi era stato uno schiavo da chi invece non lo era mai stato.

Kadal sconfitto

Tiger sconfigge Kadal con un calcio.

Durante le loro scorribande sui mari, affrontarono numerose volte i marine, intenzionati ad arrestarli per i loro crimini e anche altri pirati. Tiger proibì alla sua ciurma, in particolare modo a Jinbe e Tiger, di ucciderli, per non abbassarsi al loro stesso livello.

Durante una conversazione con Jinbe, gli rivelò che agli occhi di Otohime non c'era differenza tra lui ed Arlong, poiché entrambi andavano contro al suo sogno in cui gli abitanti dell'isola degli uomini-pesce potessero vivere in armonia con gli umani in superficie.

Un giorno, il contrammiraglio Kadal si avvicinò con la sua nave da guerra a quella della ciurma, i cui membri andarono all'attacco a nuoto e salendo poi a bordo. Il marine ordinò a Fisher Tiger di restituire gli schiavi ai nobili mondiali, ma l'uomo-pesce lo colpì con un violento calcio, affermando che nessuno di loro aveva il marchio della schiavitù sulla pelle.

Tre anni dopo, i Pirati del Sole visitarono un'isola dove risiedeva una bambina che in passato era stata una schiava, fino al giorno il cui l'assalto di Tiger l'aveva liberata. Gli abitanti del luogo non potevano riportarla in patria perché erano totalmente inesperti di navigazione, così chiesero alla ciurma di scortarla. Il pirata si accorse che Koala aveva un comportamento sottomesso e si comportava ancora come se fosse tra i nobili mondiali, rifiutandosi di piangere per paura di essere uccisa e pulendo qualsiasi cosa. Tiger coprì allora anche il suo marchio con il proprio simbolo, "liberandola" da quella maledizione. Fatto questo la ciurma salpò alla volta della terra natale della bambina.

Tiger imboscata

Tiger finisce vittima di un'imboscata della Marina.

Quando i Pirati del Sole raggiunsero Full Shout, Fisher Tiger scortò personalmente Koala al villaggio. Dopo averle detto addio tornò sui suoi passi per riunirsi ai suoi compagni, ma lungo il percorso scoprì che gli abitanti del villaggio l'avevano venduto alla Marina, che gli ha teso un agguato. Il contrammiraglio Strawberry ordinò di aprire il fuoco e i suoi uomini spararono al pirata, mentre in mare altri marine affondarono la nave della sua ciurma. Tiger riuscì a fuggire e la sua ciurma rubò una delle navi della Marina. Aladin iniziò subito a curare il suo capitano, ma per farlo si rese necessario effettuare una trasfusione con sangue umano trovato in alcune sacche a bordo. Tiger si rifiutò di salvarsi in questo modo, non accettando di dovere essere debitore di qualsiasi cosa agli umani. Con le sue ultime parole rivelò la verità alla sua ciurma, ovvero di essere stato anch'egli uno schiavo dei nobili mondiali, ma gli chiese di non rivelarlo alla popolazione dell'isola degli uomini-pesce, né di raccontare dell'imboscata, con la speranza che l'odio che lui provava per gli umani non si diffondesse alle future generazioni.

Curiosità Modifica

  • Le vicende dell'isola degli uomini-pesce ricordano quelle degli Stati Uniti ai primi del secolo scorso. Le teorie di separazione tra umani e uomini-pesce di Fisher Tiger ricordano quelle di Malcolm X, mentre le idee di convivenza tra le due razze di Otohime si rifanno a quelle di Martin Luther King. Tutti e quattro sono morti di morte violenta.
  • In Cina, le tigri sono sempre state considerate rivali dei draghi. Lo stile della tigre, nello Shaolin Kung Fu (Shaolinquan), è caratterizzato dalla forza di attacchi diretti e letali e dall'irruenza nell'avanzamento verso l'avversario. Il drago era un animale potente e spirituale riverito come una divinità, non considerato affatto nemico dell'uomo, spesso associato a saggezza e pazienza. Queste caratteristiche si riflettono nello stile di combattimento che è sicuramente quello più spirituale che tende allo studio, alla conoscenza e allo sviluppo della forza interiore.
    • Nella mitologia giapponese la dea Otohime fu trasformata in un drago dopo avere dato alla luce suo figlio. Poiché Otohime era la regina del regno del palazzo del drago la si può chiaramente associare a questo animale. Tiger e Otohime rispecchiano nel loro modo di agire la simbologia degli animali che rappresentano.
    • La rivalità tra tigri e draghi si riflette anche nell'assalto a Marijoa, quando Fisher Tiger ha attaccato la residenza dei draghi celesti.

Note

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.