FANDOM


Dressrosa è un'isola del Nuovo Mondo e uno dei venti paesi fondatori del Governo Mondiale. È molto vicina a Green Bit.

Luoghi Modifica

Galleria Modifica

Palazzo reale Modifica

Il palazzo reale è molto grande e si erge su un enorme bastione in pietra. La parte al di sopra di quest'ultimo è costituita da cinque piani, il cui inferiore è denominato 0F e il più elevato 4F. Al piano 1F è presente la sala dei semi. Il bastione è costituito invece da tre piani, dove l'inferiore è denominato B3, mentre il più in alto B1.

Al piano 0F partiva un ascensore che conduceva al porto commerciale sotterraneo, attraversando i tre piani del bastione, e la casa dei giocattoli.[1]

Il palazzo reale si ergeva sulla cima di un altopiano al centro dell'isola. In seguito Pica ha modificato la geografia dell'isola, spostando l'edificio su un nuovo altopiano posto in una zona più periferica.

Campo di girasoli Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere campo di girasoli

Il campo di girasoli è stato creato dai nani del regno di Tontatta, i quali avevano il loro quartiere generale nel sottosuolo. Qui si trova anche la tomba di Scarlet.

Colosseo delle corride Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere colosseo delle corride

Il colosseo delle corride sorge nella città di Acacia.

Casa dei giocattoli Modifica

La casa dei giocattoli era il luogo in cui i giocattoli dovevano tornare alla sera ed era collegata al porto commerciale sotterraneo, dove essi erano usati come schiavi.

Porto mercantile Modifica

Mappa mondo sotterraneo

La mappa del porto mercantile.

Il porto mercantile si trova nel sottosuolo dell'isola. Qui i giocattoli erano sfruttati come schiavi a lavorare ogni notte.

Torre degli ufficiali Modifica

Tunnel torre ufficiali

I tunnel che collegano alla Torre degli ufficiali.

La Torre degli ufficiali si trovava nel sottosuolo, al centro del porto mercantile. Qui Sugar trasformava coloro che erano ostili a Do Flamingo in giocattoli. A guardia della stessa vi era Trebol, il quale la distrugge scagliandovi contro una nave dopo essersi accorto che è stato fatto allontanare di proposito per attaccare Sugar. Ad essa giungevano i diversi tunnel posti in tutta l'isola, che conducevano direttamente alla discarica.

Discarica Modifica

La discarica è una sorta di grande stanza che si trova sotto alla Torre degli ufficiali, nella quale venivano rinchiusi tutti coloro che erano ostili ai Pirati di Don Quijote.

Alcuni di essi venivano immobilizzati dai poteri di Trebol e portati nella Torre degli ufficiali per essere trasformati in giocattoli.

Fabbrica di Smile Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere fabbrica di Smile

La fabbrica di Smile era un edificio adibito alla produzione degli Smile. Si trovava sottoterra, ma a seguito delle modifiche effettuate da Pica è stato spostato in superficie.

La baltad Modifica

È un bar che si trova a nord-est dell'isola, nei pressi del ponte che la collega con Green Bit.[2]

Ponte Modifica

L'isola è collegata a Green Bit tramite un ponte d'acciaio, anche se la presenza dei pesci guerriero nelle acque intorno all'isola lo hanno fatto chiudere da duecento anni.

Città Modifica

Abitanti Modifica

Abitanti di Dressrosa

Famiglia Riku

Altri

In passato

Storia Modifica

Passato Modifica

Riku controllato

Riku Dold III viene controllato da Do Flamingo.

Ottocento anni fa Dressrosa era governata dalla dinastia Don Quijote. Il regno fu uno dei venti che combatterono il regno antico e che in seguito crearono il Governo Mondiale. La famiglia Don Quijote si trasferì a Marijoa e fu sostituita dalla famiglia Riku.

Otto anni prima dell'inizio della narrazione, Do Flamingo tornò a Dressrosa e spodestò il re dopo averlo ricattato e avere controllato lui e i suoi uomini per attaccare la popolazione. In questo modo si presentò loro come un salvatore e fu accettato come nuovo sovrano.

Do Flamingo incaricò poi Sugar di trasformare i dissidenti in giocattoli, cancellando il loro passato e rendendo le persone vicine a loro inconsapevoli del legame che avevano con loro. Emanò anche due leggi da seguire strettamente: nessuno poteva uscire dalla sua casa dopo mezzanotte e gli esseri umani e i giocattoli non dovevano entrare nelle case degli altri.

Saga di Dressrosa Modifica

Dopo l'incidente a Punk Hazard, Do Flamingo finge di lasciare la Flotta dei sette e sottostare al ricatto di Law, organizzando con lui e la ciurma di Rufy la riconsegna di Caesar Clown. Nello stesso tempo i Pirati di Cappello di paglia giungono sull'isola insieme a Kin'emon, Momonosuke e Trafalgar Law per distruggere la fabbrica degli Smile. Rufy, però, viene attirato nella corrida perché viene messo in palio il frutto Foco Foco di Ace e Franky incontra il rabbioso soldatino tonante, in realtà Kyros trasformato in giocattolo, che fa parte di un'organizzazione che vuole distruggere non solo la fabbrica degli Smile, ma anche l'intero regno di Dressrosa.

Nuova Dressrosa

La nuova Dressrosa dopo che Pica ha cambiato il paesaggio.

Con la sconfitta di Sugar, tutti i giocattoli ritornano alla loro forma originale e i ricordi tornano nella mente della gente. Ciò comprende anche Kyros che non perde tempo e decapita immediatamente la testa di Do Flamingo, che si rivela però essere solo un clone di fili, mentre il resto del regno entra nel caos e i cittadini si ribellano al sovrano. A quel punto Do Flamingo crea una gabbia di fili taglienti che circonda l'isola impedendo la fuga a chiunque. Allo stesso tempo Pica usa i suoi poteri per cambiare il paesaggio abbassando l'altopiano centrale, portando la fabbrica di Smile in superficie ed innalzando il campo di girasoli ponendo le basi per il gioco di caccia ideato da Do Flamingo.

Tuttavia la maggior parte dei cittadini e dei gladiatori della corrida si schierano con Rufy, Law ed i loro compagni e così affrontano tutti i Pirati di Don Quijote. In seguito vengono tutti sconfitti e la fabbrica di Smile viene distrutta. A rimanere in piedi è il solo Do Flamingo che, dopo avere ridotto in fin di vita Law, affronta singolarmente Rufy. Grazie al Gear Fourth quest'ultimo riesce a metterlo in difficoltà, tuttavia la tecnica si annulla prima di dargli il colpo di grazia e i gladiatori della corrida si pongo in sua difesa.

Do Flamingo, per costringerlo ad uscire allo scoperto, inizia a restringere la gabbia provocando la distruzione di Dressrosa e mettendo in pericolo coloro che sono all'interno, per questo i gladiatori del colosseo delle corride, Fujitora, i samurai di Wa, Zoro, i nani e Franky cercano di rallentarla. Successivamente Cappello di paglia recupera le forze e in collaborazione con Law, salvano Viola e Rebecca da Do Flamingo. Quest'ultimo viene poi sconfitto da Rufy e la gabbia si dissolve. Dressrosa ritorna così in pace e la famiglia Riku riprende il potere.

Eroi di Dressrosa

Le statue degli "eroi".

Tre giorni dopo, i cittadini, realizzano delle statue di Lucy ed Usop, che posizionano vicino a quella di Kyros. Inoltre, riconoscenti verso Rufy, gli ricambiano il favore permettendogli la fuga dall'ammiraglio Fujitora. Dopo la partenza del gruppo, i nani si mostrano al popolo di Dressrosa divenendone così presto amici.

La vita della Grande flotta di Cappello di paglia Modifica

Leo ed altri nani prendono la decisione di diventare pirati. Questi ultimi aiutano poi a ricostruire Dressrosa e in cambio alcuni abitanti dell'isola costruiscono loro una nave.

Il re affida a Leo, Kab e Bian l'incarico di fare da guardie al Reverie.

Saga di Zo Modifica

La famiglia Riku si reca a Marijoa in vista del Reverie.

Curiosità Modifica

  • Dressrosa in inglese significa letteralmente "vestirsi di rosa" o "vestito rosa".
  • L'isola è ispirata alla Spagna, in particolare alle regioni Andalusia e Catalogna come dimostrano l'architettura, i vestiti, le ballerine di flamenco, la cucina tipica e la terminologia spagnola.
  • Secondo Rufy e Sabo, Dressrosa è molto simile per la separazione delle classi sociali e la discriminazione dei reali e dei nobili al regno di Goa.
  • Dressrosa ricorda molto il mondo immaginario ideato dal regista austriaco del cinema muto Fritz Lang nel film Metropolis del 1927: anche in questo film è presente una metropoli dove nel sottosuolo si erge un'altra città nella quale i lavoratori vengono sfruttati per sostenere i nobili che abitano in superficie che sembrano dimenticarsi di loro.
    • Gli omicidi passionali che sono così comuni a Dressrosa sono presenti nella letteratura spagnola, in particolare in quelli scritti durante il periodo romantico nei primi anni del 19° secolo.
    • la trasformazione in giocattoli e la cancellazione della memoria è simile al metodo che veniva utilizzato in alcuni paesi tramite il quale venivano tolti "elementi indesiderabili" ai cittadini togliendo loro anche la natura umana. Uno di questo paesi è stata la Spagna sotto Franco.

Note

Navigazione Modifica