FANDOM


Binz è un membro della Neo Marina sotto il comando di Z.

Aspetto Modifica

Binz Marine primo piano

Binz più giovane come marine.

Binz è un uomo molto alto, con grandi spalle un po' sproporzionate rispetto alle sue lunghe braccia. Ha labbra carnose e la pelle molto pallida.

Indossa un vestito scuro con nuvole dorate e una sottoveste viola che gli copre anche la testa e una fascia verde. Il suo abbigliamento ricorda quello di un ninja.

Carattere Modifica

Binz è un uomo disposto a tutto pur di sconfiggere i pirati, come dimostra il suo ingresso nella Neo Marina, ma nonostante questo è una persona molto sensibile, al punto di disperarsi quando capisce che Z sta sacrificando la propria vita per permettere a lui e ad Ain di fuggire. Dopo la morte di Z, inoltre, piange a dirotto sulla sua tomba. Quando usa il suo frutto del diavolo ha l'abitudine di ripetere "Mosa Mosa" ed inoltre compie espressioni facciali alquanto comiche, come se si sforzasse ad usare la sua abilità.

Relazioni Modifica

Zephyr Modifica

Rispetta molto Zephyr e condivide i suoi ideali, come altri membri della Neo Marina si riferisce a lui con il termine istruttore. Quando Zephyr si sacrifica per permettere a lei e a Binz di sfuggire all'arresto della Marina, Ain cerca di convincerlo senza risultato a fuggire con loro. Dopo la sua morte Ain e Binz piangono sulla sua tomba.

Forza e abilità Modifica

Come membro della Neo Marina combatte regolarmente i pirati del Nuovo Mondo.

Frutto del diavolo Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere Mosa Mosa

Binz ha mangiato il frutto Mosa Mosa, di tipo Paramisha, che gli consente di accelerare la crescita delle piante e controllarle a piacimento.

Armi Modifica

Porta una lunga katana e un grosso shuriken sulla schiena. Inoltre ha a disposizione alcune bombe fumogene che usa per effettuare ritirate strategiche.

Rokushiki Modifica

Binz ha dimostrato di sapere utilizzare almeno una delle Rokushiki, il Soru. Grazie alla sua velocità straordinaria riesce a scansare gli attacchi di Robin, una cosa in cui nessuno era riuscito prima.

Storia Modifica

Passato Modifica

Binz si arruolò in Marina e venne addestrata da Zephyr. Anni dopo combatté contro un potente pirata, il quale tagliò il braccio a Zephyr e sterminò tutta la sua compagnia ad eccezione di lui, Binz ed Ain. Quando il loro maestro abbandonò la Marina Binz ed Ain lo seguirono e si unirono alla Neo Marina.[1]

Saga dell'ambizione di Z Modifica

Binz e Ain attendono Shuzo, ma l'uomo non si presenta all'appuntamento. Per questo motivo Ain gli telefona e gli chiede dove sia.

Film 12 Modifica

Binz partecipa all'attacco dell'isola Firs intenzionato ad impadronirsi delle pietre Dyna. All'arrivo di Kizaru, guida i suoi uomini alle navi, lasciando che sia Zephyr ad affrontare l'ammiraglio. Quando l'isola esplode, Binz si preoccupa per il fato del suo comandante.

Binz e Ain guidano la Neo Marina all'assalto della Thousand Sunny, dopo avere scoperto che Z si trova a bordo. Immobilizza Usop, Brook, Franky e Chopper e schiva gli attacchi di Robin. Quando la Neo Marina si prepara a dare il colpo di grazia alla nave rimane stupefatto che essa possa volare, sfuggendo in questo modo all'affondamento.

Riappare sull'isola Secon, in preparazione della seconda parte del piano della Neo Marina, quando all'improvviso si presentano Rufy, Zoro, Sanji e Usop, intenzionati a fare in modo che Ain restituisca la vera età ai compagni ringiovaniti. Binz si occupa di Sanji e lo scontro è equilibrato, finché Binz non fugge quando la pietra Dyna esplode e il vulcano inizia ad eruttare la lava. Si riunisce al resto della Neo Marina ed osserva l'isola esplodere completamente.

L'organizzazione si dirige infine verso Piriodo per concludere l'opera. I Pirati di Cappello di paglia li affrontano nuovamente e Binz ritrova sulla sua strada Sanji. Binz usa il suo potere per cercare di immobilizzare il nemico, ma il pirata evita tutte le piante e alla fine lo sconfigge. Binz si riprende appena in tempo per raggiungere Ain, che sta assistendo allo scontro di Z con Rufy. Z, sconfitto, chiede scusa ai due sottoposti per ciò che gli ha fatto fare e quando arriva la Marina osserva come Z li attacchi per dare il tempo ai suoi compagni di fuggire. Ain e Binz cercano di accorrere in suo aiuto, ma un muro di ghiaccio creato da Kuzan glielo impedisce.

Alla fine piange sulla tomba di Z assieme ad Ain, confortato da Kuzan.

Note

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.