FANDOM


Disambiguazione Per la sirena, vedi Adele

Adele Bascudo è una bambina che in passato ha fatto parte dei Pirati di Gaspardi usando il soprannome "Tasso".

Aspetto Modifica

È una bambina con i capelli castani lunghi fino alle spalle, che però abitualmente teneva raccolti in un cappello bianco, e occhi azzurri. Finché ha lavorato per i Pirati di Gaspardi indossava dei pantaloni marroni retti da due bretelle e una maglietta azzurra. In seguito all'incontro con la ciurma di Rufy Nami le regala un suo vecchio vestito arancione con alcune macchie blu.

All'età di tre anni aveva i capelli più corti, e indossava una maglietta rosa a mezze maniche.

Carattere Modifica

È molto legata a Biera, che l'ha salvata dall'annegamento quando aveva solo tre anni. Per questo è disposta ad uccidere un pirata e incassare la taglia con cui pagare delle medicine per l'anziano "nonno". Questo fatto dimostra anche il suo coraggio.

Ritiene che tutti i pirati siano persone malvagie, perché l'unico tipo di pirata che conosce è quello rappresentato da Gaspardi. Cambia idea dopo avere conosciuto la ciurma di Rufy.

Storia Modifica

Passato Modifica

Quando aveva solo tre anni, i Pirati di Gaspardi attaccarono Elena, la sua città natale, e la misero a ferro e fuoco. I suoi genitori furono uccisi e lei cadde in un fiume rischiando di annegare. Per sua fortuna Biera la vide e la salvò. I Pirati di Gaspardi però sorpresero il vecchio con la bambina e li costrinsero a forza a diventare fuochisti della loro nave.

Film 4 Modifica

Un giorno Biera inizia a sentirsi male, così Adele, che da otto anni viene chiamata Tasso, implora Gaspardi di comprargli delle medicine. Gaspardi le propone un patto: se ucciderà un pirata diventerà a tutti gli effetti un membro della sua ciurma e lui curerà il vecchio Biera.

Tasso lascia la nave e sale di nascosto sulla Going Merry, ritenendo la sua ciurma molto debole. Zoro la sorprende e nonostante lei cerchi di ucciderli, la ciurma di Rufy decide di tenerla temporaneamente con loro e le fanno una predica sull'importanza della vita.

Durante la gara, i pirati scoprono che l'Eternal Pose è stato sostituito con uno sbagliato e Rufy sospetta subito di Gaspardi. Tasso conferma i sospetti, rivelando di avere visto il generale trafficare con moltissimi Eternal Pose qualche giorno prima della gara. Inoltre, vedendo che i pirati sono decisi a vendicarsi e a sconfiggere Gaspardi, Tasso chiede loro di liberare suo nonno, tenuto prigioniero sulla Salamandra.

Chopper rintraccia la nave grazie al fiuto; Tasso raggiunge Biera e gli chiede di seguirla sulla Going Merry. Biera acconsente ma sostiene di dovere prima recuperare una cosa; in realtà resta per fare esplodere la caldaia della nave. Quando Tasso lo scopre, implora la ciurma di Rufy di tornare indietro a salvarlo, ma senza successo.

Quando il maltempo si placa, i Pirati di Cappello di paglia e Tasso aspettano il ritorno di Rufy, che era rimasto sulla nave a combattere con Gaspardi. Sulla scialuppa di salvataggio che si avvicina all'isolotto su cui si trovano ci sono Biera, Shraiya e Rufy. Biera rivela a Shraiya che Tasso è in realtà sua sorella Adele, che lui credeva morta. Nonostante qualche difficoltà iniziale, Adele e Shraiya si riavvicinano. Giunti a Partia la nave pirata viene avvistata dalla Marina, che comincia ad inseguirli. Per questo motivo Adele, Shraiya e Biera tornano sulla scialuppa e dicono addio ai loro amici pirati che si allontanano.

Curiosità Modifica

  • Il suo nome e quello di suo fratello sono anomali rispetto a tutti gli altri; il nome di battesimo, infatti, precede il cognome.

Navigazione Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.